© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Affezioni Del Cavo Orale

Affezioni Del Cavo Orale

Spesso ci troviamo di fronte a patologie della cavità orale che ci danno cattivo umore, malessere e, a volte, anche peggio. Possono verificarsi lesioni alle labbra, guance, lingua, tetto della bocca o denti, può succedere che le gengive sanguinino o che la bocca abbia un odore sgradevole. La maggior parte dei problemi sono transitori e si risolvono con trattamento casalingo o in qualche seduta dal dentista.

Ecco le condizioni più frequenti della cavità orale:

1. le afte, situate sulla mucosa delle labbra, guance e lingua, sono causate da diversi cibi, allergie, trattamenti, variazioni di temperatura, malattie generali;

2. l’herpes orale, situato di solito sulla parte esterna delle labbra e intorno alla cavità orale, provocato dal virus Herpex simplex.

3. la cheilite angolare, conosciuta anche come boccarola, colpisce i due angoli della bocca, ed è causata da infezioni generali del corpo o deficienze nutrizionali, specialmente di Vitamina B1 e ferro;

4. le labbra secche sono causate dall’esposizione al freddo, vento e sole senza protezione o dalla sindrome febbrile, da altre malattie con forte disidratazione o dall’avitaminosi A;

5. l’impetigine (o piodermite) è localizzata al livello dell’epiglottite ed è causata da batteri a trasmissione sessuale: provoca gonfiore rapido della lingua e dell’epiglottite, con blocco respiratorio.

6. la secchezza della bocca, causata dalla salivazione diminuita nelle affezioni febbrili o altre affezioni generali, come effetto collaterale di farmaci, fumo, ridotta assunzione di liquidi;

7. le leucoplachie, localizzate di solito sulla mucosa delle guance e prodotte dai denti cariati, fumo o dalla masticazione del tabacco, sono considerate lesioni precancerose con evoluzione insidiosa, perciò si deve consultare un medico se persistono per più di due settimane;

8. la candidosi, situata principalmente sulla lingua, causata da Candida albicans in varie malattie generali o come effetto collaterale nel trattamento antibiotico, come risultato del fumo o della masticazione di tabacco, può portare lingua nera villosa e alterazione del senso del gusto;

9. il sanguinamento delle gengive causato dalla gengivite o parodontite, prodotto dalla placca batterica e dal tartaro, ma anche da denti cariati o fratturati;

10. la carie si verifica a causa della scarsa igiene dei denti e di una dieta basata principalmente su dolci e pasta.

11. l’alitosi (detta anche bromopnea), è causata dalla placca e tartaro, malattie paradontali, carie, scarsa igiene e, talvolta, da malattie digestive.

Fumatori, alcolisti, diabetici, le persone con la sindrome di Down e HIV, con malattie croniche e farmaci combinati e a lungo termine sono i soggetti più a rischio. Un’igiene corretta e il rispetto delle indicazioni per prevenirle, insieme a uno stile di vita sano, diminuisce il rischio.

Autore | Sandra Ianculescu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

2 Commenti

  1. Aiuto ti ripete ogni anno non ne vengo a capo un consiglio sto prendendo Il Rinoclenil e Daktarin 20mg gel orale

    • Ciao Giusy, e grazie per il tuo commento.
      Potresti formulare la tua domanda in modo diverso? Non ho capito quale sia la tua richiesta. Rispondi a questo commento così che io o la Dott.ssa Viola Dante possiamo aiutarti e darti il migliore consiglio per risolvere il tuo problema.
      Cordiali saluti
      Dott.ssa Elena Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *