© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » 3 Rimedi Naturali Per Dormire Meglio

3 Rimedi Naturali Per Dormire Meglio

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

I tre rimedi non sono altro che tre bevande che si possono preparare prima di coricarsi. Il procedimento è semplice e sono utili per rilassarsi e addormentarsi. Ovviamente nessuna contiene alcool, perché ostacola il sonno.

1. Bevanda con succo di ciliegia e vaniglia

È buonissima, molto facile da preparare ed è ottima per il sonno.

Perché il succo di ciliegia?

Le ciliegie sono incredibilmente ricche di melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno/veglia.

Perché la vaniglia?

La vaniglia ha un profumo rilassante. Aggiungere qualche goccia di estratto di vaniglia al succo di ciliegia aiuta ad appisolarsi.

Avrai bisogno di…

• 150 – 200 g di succo di ciliegia (o amarena)

• 1 – 2 gocce di estratto di vaniglia

Indicazioni

Al mattino bevi il succo di ciliegia. Di sera, mezz’ora o un’ora prima di andare a dormire, rifallo ma aggiungi le gocce di estratto di vaniglia, se vuoi. È meglio usare l’estratto solo di sera, per non rilassarsi troppo già a partire dal mattino.

2. Tè con camomilla e lavanda

Questo tè combina camomilla e lavanda, le due erbe più rilassanti conosciute perché favoriscono il riposo e un senso di tranquillità.

Perché la camomilla?

Non è stato esattamente individuato a cosa è dovuto l’effetto sedativo della camomilla, ma alcune ricerche hanno timidamente mostrato che un suo componente, chiamato apigenina, può legarsi ai ricettori GABA del cervello, agendo in modo simile agli ansioliotici, come Xanax. GABA è il secondo amminoacido più comune nel corpo e ha un importante ruolo nel sistema nervoso centrale. Infatti ci aiuta a calmarci e a rilassarci in modo naturale durante il sonno.

Perché la lavanda?

Il profumo della lavanda è stato utilizzato per secoli per rilassarsi e distendersi. Recentemente uno studio ha mostrato che le persone esposte alla sua fragranza avevano un cambiamento nel modello delle onde cerebrali, indicando che effettivamente la lavanda induce sonnolenza.

Avrai bisogno di…

• un cucchiaino di germogli di lavanda

• un cucchiaino di germogli di camomilla

• 200 ml di acqua calda

• latte o miele per insaporire (facoltativo)

Indicazioni

Porta l’acqua a bollore e metti in infusione la camomilla e la lavanda per 10 – 15 minuti. A piacere, puoi aggiungere un po’ di latte o miele.

3. Latte caldo con miele e noce moscata

Si tratta di una combinazione davvero gustosa e rilassante.

Perché il latte caldo?

L’idea che il latte caldo agevola il sonno non è emersa dal nulla. Nel corso dei secoli le persone hanno detto che funziona davvero, ma non sono d’accordo le persone di oggi che invece affermano che il latte caldo assopisce a causa del triptofano. Sono stati fatti alcuni studi, i quali mostrano che il latte non aumenta i livelli di triptofano, ma può alzare la temperatura interna del corpo. Ciò ci aiuta a riscaldarci, rilassarci, a tranquillizzarci e quindi ad addormentarci. A tutto questo bisogna aggiungere il più potente effetto di tutti, l’effetto placebo. Sembra che il latte caldo faccia qualcosa a livello psicologico e ci renda tranquilli e sonnolenti. Forse ci fa ritornare alla nostra infanzia e quindi “ci fa ritornare bambini”. Ad ogni modo, con il latte caldo addormentarsi diventa “un gioco da ragazzi”.

Perché il miele?

L-triptofano è un amminoacido essenziale di vitale importanza per il nostro riposo. È il precursore della serotonina, che può essere convertita in melatonina. Quest’ultima regola il nostro ciclo sonno/veglia. Il miele aumenta l’insulina, la quale trasporta il triptofano attraverso la barriera emato – encefalica e poi viene convertita in serotonina. A sua volta la serotonina nel buio viene trasformata in melatonina nella ghiandola pineale del cervello. Il risultato è che di notte avremo abbastanza melatonina per dormire.

Perché la noce moscata?

La noce moscata è una spezie molto forte. Se una persona la consuma in quantità eccessiva può sentirsi davvero male, avere allucinazioni e molti altri spiacevoli effetti collaterali. Se utilizzata con moderazione invece può facilitare il sonno in modo naturale, grazie ai numerosi componenti chimici che agiscono come un tranquillante.

Avrai bisogno di…

• un bicchiere di latte

• 1 – 2 cucchiaini di miele

• ¼ – 1/8 di cucchiaino di noce moscata macinata

Indicazioni

Mezz’ora prima di andare a letto, riscalda il latte, aggiungi il miele e spolverizza con la noce moscata.

Suggerimento:

Prepara la bevanda almeno mezz’ora prima di andare a dormire, così non avrai bisogno di andare in bagno durante la notte!

Autore | Anna Abategiovanni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
3 Rimedi Naturali Per Dormire Meglio
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
3 Rimedi Naturali Per Dormire Meglio
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

mononucleosi immagine

Mononucleosi in Adulti, Giovani e Bambini: Sintomi, Cura e Rischi in Gravidanza

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *