© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Ricette Natalizie: Gli Antipasti Più Invitanti Da Portare In Tavola

Ricette Natalizie: Gli Antipasti Più Invitanti Da Portare In Tavola

Maria Bruno – Il periodo delle feste natalizie si avvicina e tra poco ci ritroveremo a domandarci: cosa prepariamo per i nostri amati ospiti? Vi proponiamo, quindi, alcune ricette semplici, leggere e molto gustose per soddisfare ogni palato con successo.

TARTINE CON MOUSSE AL SALMONE

Un’idea originale che rende molto veloce e semplice la preparazione delle tartine è quella di acquistare del pane nero e tagliarlo a fette di mezzo centimetro. Prendiamo le formine (per esempio quelle che usiamo per fare i biscotti, perfette se sono a forma di stella o di albero di Natale, ma vanno bene anche tonde) e ricaviamo con esse delle tartine dalle nostre fette di pane nero. Poniamo i dischetti di pane in un tegame e facciamoli diventare croccanti in forno per pochissimi minuti.

Prepariamo poi la mousse. Ecco cosa occorre: 150 grammi di salmone affumicato, qualche foglia di aneto, 200 grammi di ricotta, 100 ml di panna fresca liquida, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

Tagliamo il salmone a striscine e lo inseriamo nel mixer o nel frullatore insieme con la ricotta. Facciamo frullare per qualche secondo e poi aggiungiamo l’aneto tagliuzzato, un pizzico di pepe ed un pizzico di sale. Frulliamo finchè il composto diventa omogeneo e poi versiamolo in una ciotola. Montiamo la panna a neve, la versiamo nella ciotola e mescoliamo con un cucchiaio di legno facendo attenzione che la panna non si smonti. La nostra Mousse è pronta; ne mettiamo un po’ su ogni tartina di pane nero e decoriamo con il caviale.

FRITTELLE CON ZUCCHINE

Ingredienti. Circa 120 grammi di farina, 150 ml di acqua, uno spicchio di aglio, 40 grammi di pecorino grattugiato e 50 grammi di parmigiano grattugiato, circa 250 grammi di zucchine, 5 o 6 fiori di zucchine, 2 uova, sale e pepe.

Lavare le zucchine e tagliatele in piccoli cubetti. Lavate anche i fiori di zucchina e tagliateli a striscine. Ponete il tutto in uno scolapasta e lasciate così per circa 30 minuti. Nel frattempo preparate la pastella versando, in una ciotola, acqua, uova, formaggio, farina e un pizzico di pepe. Mescolate accuratamente con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo (se risulta troppo liquido, aggiungete un altro cucchiaio di farina). Unite poi le zucchine e i fiori, aggiungete due pizzichi di sale e mescolate con un cucchiaio di legno. Fate scaldare abbondante olio (di girasole o di arachidi) in una padella per frittura e quando l’olio sarà pronto versate il composto a cucchiaiate. Fate friggere da entrambi i lati, tirate fuori le frittelle con una schiumarola e ponetele su carta assorbente. Quando l’olio in eccesso sarà sparito, servite le vostre frittelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *