© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » I CEREALI CHE FANNO PIU’ BENE ALL’ORGANISMO

I CEREALI CHE FANNO PIU’ BENE ALL’ORGANISMO

I cereali sono una componente essenziale della dieta mediterranea. Gli Italiani ne consumano in quantità enormi, soprattutto sotto forma di pane, pizza, pasta e biscotti. Il grano, il riso ed il mais sono i cereali più comuni, ma ne esistono molti altri che fanno altrettanto (se non di più) bene al nostro organismo. Impariamo a conoscerli e a sfruttare le loro virtù per curare il nostro corpo in maniera naturale.

La lavorazione industriale dei cereali

Molti pensano che i cereali facciano sempre bene, ma questo non è assolutamente vero. Questi alimenti contengono fibre, sali minerali e vitamine in quantità ottimali e per tale ragione vengono considerati sani e genuini. Quello che spesso viene dimenticato, però, è che i processi industriali trasformano i cereali e vi aggiungono ingredienti di ogni tipo, snaturando il cereale stesso.

Durante la preparazione di biscotti, dolci, pizze e pasta a livello industriale, i cereali subiscono l’aggiunta di additivi, sale, zucchero e grassi di varia natura, nonché di ingredienti di sintesi e di esaltatori di sapidità. In questo modo quello che era un alimento naturale e benefico si trasforma in un mix di nemici della linea e della salute.

Ricordate, quindi, che potendo scegliere tra un piatto a base di cereali fatto in casa ed uno confezionato o surgelato, è sempre il primo a vincere. Se potete, poi, acquistate sempre i cereali biologici.

I cereali alternativi al grano, al riso e al mais

Oltre ai comunissimi grano, riso e mais, esistono tantissimi altri cereali che fanno bene all’organismo.

Il Farro, per esempio, è ricco di Fibre e di Vitamine, e allo stesso tempo è poco calorico, caratteristica che lo rende perfetto per un consumo frequente.

L’Orzo contiene elevate quantità di Silicio, di Vitamina B1 e di Vitamina E. E’ eccezionale per chi soffre di disturbi dell’attenzione, perché stimola la memoria e protegge sia il cervello che il sistema nervoso. E’ poi adatto all’alimentazione dei bambini per l’eccezionale valore nutritivo.

Come non citare la Segale, un cereale dalle virtù straordinarie: combatte l’aterosclerosi, disintossica e depura l’intestino, ha un alto valore energetico senza minare la silhouette ed aiuta a combattere la stipsi ed i disturbi renali.

Conoscete la Quinoa? Questo cereale è ricco di Vitamina C, Vitamina B1, Vitamina B2 e Vitamina PP. Oltre a favorire l’assimilazione dei nutrienti del cibo, velocizza il metabolismo dei carboidrati e protegge il sistema cardiocircolatorio. La Quinoa ha anche proprietà antiulcerali e antitumorali.

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *