© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Dieta: 4 Metodi Per Ridurre Il Sale

Dieta: 4 Metodi Per Ridurre Il Sale

Moltissimi studi dimostrano che assumere troppo sodio è collegato alle patologie cardiache, all’osteoporosi, all’obesità e ad altri problemi di salute. Secondo i dietisti, l’individuo medio consuma circa 3.500 milligrammi di sodio al giorno. Ma il valore giornaliero raccomandato (stiamo parlando del massimo che si dovrebbe consumare) è compreso tra 1.500 e 2.300 milligrammi. Alti livelli di sodio hanno dimostrato di aumentare la pressione sanguigna e il numero di calorie che consumiamo, infine sembrerebbe anche colpevole dell’indebolimento delle ossa.

Potete tuttavia ridurre il vostro apporto di sodio senza dover rinunciare ai vostri cibi preferiti.

1. Salsa di soia

Invece della solita salsa di soia, che può rendere i piatti più saporiti e ha solo 10 calorie per cucchiaio (15 ml), ma un enorme contenuto di sodio pari a 1.160 mg, provate la salsa di soia a ridotto contenuto di sodio: con 770 mg di sodio per cucchiaio (e 15 calorie), è la soluzione ideale per consumare meno sodio a fronte di poche calorie in più.

2. Acqua gassata

Quando si beve un sacco di acqua gassata, vale la pena leggere l’etichetta. Alcune marche contengono 20 mg di sodio in 2 tazze (500 ml). Provate invece l’acqua leggermente gassata che non contiene così tanto sale. Aggiungete una buona spruzzata di limone fresco o lime per renderla più gustosa e arricchirla di vitamina C .

3. Cereale

I cereali per la colazione, con aggiunta di cacao, sono i preferiti dai nostri bambini, ma oltre all’aggiunta di zucchero, contengono anche 200 mg di sodio ogni 55 g! Provate la versione con 0 mg di sodio e arricchitela con sostanze nutrienti fresche, ad esempio cospargendo la tazza di cereali con della frutta tritata.

4. Pizza surgelata

Una base per pizza condita con in funghi contiene 510 mg di sodio per 91 g (oltre a 220 calorie e 12 g di grassi per fetta). Provate la versione a basso contenuto di sodio: ne contiene 350 mg per fetta (e abbassa le calorie a 200 e i grassi a 11 g.).

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *