© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Come Dimagrire Contando Le Calorie

Come Dimagrire Contando Le Calorie

Il conteggio delle calorie è un modo efficace per raggiungere i vostri obiettivi di perdita di peso e non richiede grosse privazioni. Se fatta correttamente, una dieta basata sul conteggio delle calorie può aiutare a dimagrire e a sentirsi meglio. La teoria di base è semplice: è necessario bruciare più calorie di quelle che si consumano. Un chilo equivale a circa 7.000 calorie e se si riduce l’apporto di 1.000 calorie ogni giorno per una settimana, perde un chilo di peso. Anche se ciò può sembrare un compito scoraggiante, la tecnologia e la scienza hanno reso le cose un po’ più semplici, per non parlare del gusto.
Di seguito alcune cose importanti da sapere quando si vuole dimagrire grazie al conteggio delle calorie.

1) Leggere le etichette degli alimenti

Le etichette alimentari saranno la vostra migliore fonte di informazioni, quando deciderete di contare le calorie. Prestate particolare attenzione alla dimensione della porzione e misurate di preciso quanto ne mangiate. Un errore comune è quello di pesare “a occhio” e supporre che siano quantità precise, ma normalmente sono di più rispetto alla dimensione dell’effettiva porzione. Per chi ha fretta, è consigliabile misurare i cibi in anticipo e metterli in contenitori, in modo che siano pronti quando se ne ha bisogno.

2) Siate precisi e onesti

Gli studi dimostrano che chi è stato onesto nel registrare quello che mangiava ogni giorno ha perso più peso. Scrivete tutto quello che mangiate, così come tutte le calorie che consumate. Si può essere sorpresi da dove possono arrivare le calorie nascoste! Questo vi consentirà inoltre di capire dove è possibile sostituire i cibi con le loro versioni a basso contenuto calorico, senza sacrificare i vostri gusti preferiti.

3) Non temete di effettuare delle sostituzioni

Al giorno d’oggi ci sono molte versioni “light” di cibi popolari, come bibite e patatine. Si può scegliere la versione più leggera, ma meglio optare per qualcosa che potrebbe essere sia gustoso, sia riempitivo, senza caricarvi di calorie. Mangiate yogurt gelato invece di un gelato, se vi va un dessert. Al cinema ordinate popcorn senza grassi invece delle patatine: non dovete sacrificare il sapore o la soddisfazione solo perché avete deciso di perdere peso.

4) Fate il pieno di fibra

Frutta e verdura hanno meno calorie, ma hanno anche una maggiore quantità di fibra. La fibra richiede più tempo per essere digerita, il che significa che il vostro corpo deve lavorare di più per elaborarla e questo processo lascia soddisfatti più a lungo. La frutta è sempre un buon modo per soddisfare la golosità senza aumentare notevolmente l’apporto calorico, inoltre la verdura è facile da aggiungere come contorno ai vostri piatti preferiti.

5) Non esagerate

È dannoso ridurre drasticamente l’apporto calorico, perché le diete da fame privano il corpo delle sostanze nutrienti di cui ha bisogno per funzionare, che si possono facilmente tramutare in squilibri chimici; inoltre provoca anche un grave rallentamento del metabolismo, che pensa di dover risparmiare energia. Questo normalmente è la causa principale che fa riprendere i chili di troppo quando si riprendono le abitudini alimentari normali, anzi… di solito si aggiungono anche dei chili in più. L’aspetto migliore del contare le calorie è il concetto semplice: se si mangia troppo in un solo pasto, ridurre quelle del pasto successivo. La dieta è facile da mantenere e non vi priva dei vostri cibi preferiti. Presto vedrete come contare le calorie può aiutarvi a raggiungere una soddisfacente perdita di peso.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *