© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Nutrizione » 5 Trucchi Per Sprecare Meno Cibo

5 Trucchi Per Sprecare Meno Cibo

Se il vostro frigorifero è come quello della maggioranza delle persone, probabilmente c’è una collezione di prodotti troppo maturi, alcuni vasetti di condimenti datati e un pezzo di formaggio che sta lentamente andando a male, dimenticato da qualche parte.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito (non ci sono statistiche locali, ma la tendenza è senz’altro generale), la famiglia media butta via circa un terzo del cibo che acquista. Nel Regno Unito questo equivale a circa 1,3 milioni di yogurt mai aperti, 660.000 uova, 5,1 milioni di patate e 2,8 milioni di pomodori che vengono gettati via ogni giorno. In Canada, dove una famiglia media spende circa 7.300 dollari (equivalenti a 5.300 Euro) in cibo in un anno, questo significa che ogni famiglia getta via 1.700 Euro all’anno: a questo va sommato l’enorme costo di smaltimento di tutto quel cibo e il costo dell’effetto che l’intero processo ha sull’ambiente.

Come possiamo fare per evitare tutto questo spreco?

Lo chef Alvin Rebick, responsabile di FoodShare Toronto, ci spiega che il primo passo per arginare i rifiuti è quello di iniziare a vivere in modo più intenso tutti i passaggi per preparare il cibo. “Pensiamo all’acquisto e alla preparazione come una esperienza, a quanto dovrebbe essere piacevole“.

Rendere la preparazione più facile può aiutare a ridurre i rifiuti, con queste cinque abitudini che vi esortiamo a seguire.

1. Tenete sempre sotto controllo il vostro frigorifero

Lo chef Rebick suggerisce di fare un controllo accurato del vostro frigorifero e della dispensa prima di andare a fare la spesa. “Tutti hanno fatto lo sbaglio di comprare qualcosa che già avevano“. Se organizzate il vostro frigo con il cibo meno fresco davanti, lo userete per primo. E ricordatevi di non buttare nulla solo perché è prossimo alla data di scadenza, perché non necessariamente andrà a male il giorno successivo.

2. Pianificate i vostri acquisti e i pasti in anticipo

I pasti da preparare possono sembrare noiosi come lavoro, ma Jennifer Nesset, dietista a Prince George (British Columbia), sottolinea che sapere cosa si sta per cucinare può aiutare anche nel negozio di alimentari. “Acquistate solo ciò di cui cosa avete bisogno, piuttosto che ciò che cattura la vostra attenzione: non buttate roba nel carrello sperando di comporre un pasto“. Jennifer Nesset spiega inoltre che il programma del pasto non deve essere elaborato, ma deve solo essere sufficientemente dettagliato per indirizzarvi e tenervi concentrati sull’ acquisto.

3. Evitate le confezioni giganti

Lo chef Rebick spiega che l’acquisto esclusivo del cibo di cui si bisogno quando se ne ha bisogno è più economico e spesso più divertente che riempire il carrello a caso. “Idealmente dovremmo fare la spesa ogni giorno“, raccomanda. “Non solo è più veloce, ma anche più rilassante ed economico“. Se avete tempo solo per una spesa settimanale, lo chef suggerisce di evitare gli acquisti all’ingrosso. “L’acquisto consente di risparmiare denaro, ma raramente si finisce per utilizzarlo tutto. Quando si acquistano confezioni giganti, o doppie, state ricevendo convenienza, ma non valore”.

4. Sì alla “zuppa svuota frigorifero”

C’è una ragione per cui i nostri genitori e nonni preparavano tante zuppe, stufati e casseruole: sono il modo migliore per utilizzare ingredienti non “belli”. La parte interessante è che non c’è bisogno di attenersi a una ricetta, spiega lo chef Rebick, basta usare quello che c’è disponibile e sperimentare. “Il rischio di sbagliare con un piatto di minestra è difficile“. Il nostro consiglio: utilizzate cipolle, sedano e carote per preparare la base di una zuppa da conservare in freezer.

5. Usate tutti i vostri avanzi

La pianificazione del pasto può aiutare quel tanto che basta per la cena, ma la dietista Jennifer Nesset spiega che a volte, prepararne un po’ di più può equivalere ad un risparmio di tempo. “Gli avanzi sono perfetti per i pranzi” raccomanda. “Provate a preparare una insalata di pollo o un panino freddo con la carne avanzata“. Un’altra opzione è quella di preparare una porzione extra da congelare e utilizzare successivamente. In questo caso è necessario assicurarsi di etichettare e datare il cibo in modo da non dimenticare di utilizzarlo.

Concludendo

Lo chef Rebick spiega che uno dei grandi vantaggi di sprecare meno cibo è ottimizzare il budget della spesa, così da poterlo spendere per cibi che non potreste normalmente comprare: in questo modo potrete concedervi il lusso di piccole quantità di ingredienti davvero speciali.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *