© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » I 20 Cibi Più In Per Perdere Peso

I 20 Cibi Più In Per Perdere Peso

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Questi sono i 20 cibi più quotati per dimagrire; non solo ti aiuteranno a bruciare calorie ma eviteranno le crisi di fame e l’appetito nervoso. E sono perfetti anche per il freddo dell’inverno.

1. Avena

L’avena cotta è una zuppa perfetta per i mesi invernali. Non è solo gustosa ma è anche conveniente; costa poco ed è piena di nutrienti e fitosostanze. Essendo ricca in fibre, regolarizza il tuo intestino, ti aiuta a combattere il colesterolo e ti dà energia a smaltimento lento: è capace dunque di non farti sentire la fame per molte ore. Secondo uno studio, chi mangia avena a colazione è più propenso a consumare 1/3 di calorie in meno a pranzo.

2. Guava

La guava è un frutto tropicale che ha lo stesso sapore di pere e fragole. Contiene 5 volte più vitamina C di un’arancia ed è anche più ricca in fibre (specialmente se ne mangi anche i semi). Contiene inoltre luteina, potassio, calcio e ferro, il tutto in sole 60 calorie a porzione. Per questo il frutto del guava è il perfetto snack per dimagrire.

3. Pomelo

Il pomelo è un agrume dal quale si presume sia derivato il pompelmo. Ha una pelle giallo-verde molto spessa e a forma di pera e il frutto è più dolce del pompelmo stesso. La sua polpa è ricca di antiossidanti. Contiene inoltre acido folico e potassio.

4. Semi di girasole

Sono un’eccellente fonte di vitamina B, proteine e acido folico. Contengono inoltre fibre, vitamina E ed antiossidanti, capaci di combattere e prevenire il cancro. Aiutando a ripristinare i danni causati dai radicali liberi, i semi di girasole sono anche in grado di mantenere la tua pelle e i tuoi capelli più sani più a lungo, e di proteggere il tuo sistema immunitario.

5. Miele

Il miele è un dolcificante naturale, un’ottima fonte di antiossidanti e di proprietà antibiotiche che lo rendono perfetto anche d’inverno. Ma attenzione a non eccedere; contiene infatti più calorie dello zucchero.

6. Noci macadamia

Questo particolare tipo di noci è conosciuto non solo per il sapore squisito ma anche per le innumerevoli proprietà benefiche che trasportano. Le noci macadamia sono infatti ricche di acidi grassi monoinsaturi che aiutano a tenere il colesterolo entro i livelli di guardia. Sono oltretutto ricche di vitamina E, antiossidanti, omega-3 e omega-6 in proporzione 1 a 1.

7. Fichi d’india

Questo frutto tipico delle regioni mediterranee ha una carne rosso-dorata dolce e morbida; la sua polpa fresca e un po’ agre (a metà strada tra l’anguria ed il limone) è più ricca di magnesio di un’arancia, di una mela e di una pera messi insieme. Uno studio del 2009 pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, ha potuto constatare su più di 64.000 donne, che il magnesio aiuta a ridurre il rischio di contrarre il diabete di tipo 2.

8. Latte di cocco

Più di una ricerca ha ormai confermato che gli acidi grassi presenti nel latte di cocco aiutano il metabolismo; questo significa che sono in grado di aiutarti a perdere peso. Il latte di cocco è inoltre ricco di fibre che regolarizzano l’intestino e allontanano il senso di fame. Leggi bene le etichette però perché il latte di cocco con zuccheri aggiunti è invece un concentrato di calorie.

9. Crescione

Il crescione è una verdura a foglie scure dal sapore vagamente piccante, che appartiene alla famiglia delle crucifere. Come il cavolo ed il broccolo è ricco di antiossidanti che aiutano a combattere i danni generati dai radicali liberi, dunque cancro e altre malattie degenerative dell’organismo. Il crescione è inoltre ricco di beta-carotene e vitamina C, calcio e potassio: una tazza contiene solo 5 calorie!

10. Semi di chia

I semi di chia sono un vero concentrato di nutrienti. Ricchi di ferro, acido folico, calcio, magnesio ed omega-3, nonché di fibre idrosolubili capaci di mantenerti sazia più a lungo, i semi di chia aiutano a depurare il fegato e a regolarizzare l’intestino; oltre ad asservire ad una lunga serie di processi, proprietà e benefici. Aggiungili ad un frullato o al primo bicchiere d’acqua della mattina, ti aiuteranno a rimanere in forma.

11. Cioccolato fondente

Perdere peso potrebbe essere una lunga e dura battaglia se la tua dieta si rivela troppo restrittiva. Il cioccolato fondente amaro (con almeno il 70% di cacao) può aiutarti a soddisfare la tua voglia di dolce, aggiungendo solo poche calorie. Il suo sapore ricco e il suo odore intenso ti faranno beneficiare di un bel numero di antiossidanti salvacuore.

12. Yogurt greco

Lo yogurt greco contiene più proteine e calcio dello yogurt classico, quindi ti farà sentire più sazia più a lungo. Prova a sostituirlo a salse e dessert a base di maionese o panna, aggiungerai meno calorie ma più fibre alla tua dieta.

13. Carambola

La carambola è un frutto asiatico dal sapore lievemente dolce e fresco. La sua ricca polpa gialla a forma di stella contiene potassio e vitamina C in grande quantità; è quindi perfetto anche d’inverno per combattere infezioni e malanni. Contiene inoltre antiossidanti e beta-carotene in sole 29 calorie.

14. Vino rosso

Bere un bicchiere di vino rosso una volta ogni tanto non è solo un modo di rilassarsi dopo una lunga giornata, è anche un modo piacevole di fare il pieno di antiossidanti. Il vino rosso contiene dalle 80 alle 90 calorie per 120 ml e in più sostanze in grado di rallentare l’invecchiamento delle cellule e quindi di combattere, ridurre e contrastare il rischio di malattie cardiovascolari e di alcuni tipi di cancro.

15. Funghi shiitake

Questi funghi oltre ad essere appetitosi sono anche nutrienti. Contengono 10 calorie in metà tazza, e sono quasi del tutto privi di grassi, incredibilmente ricchi in fibre, potassio, selenio, riboflavina, tiamina, acido folico, vitamina B6 e zinco; in pratica aiutano il nostro corpo a combattere i virus, come conferma uno studio.

16. Mapo

Il citrus × tangelo è un agrume frutto di un innesto tra mandarino e pompelmo. Più dolce del pompelmo ma più agre del mandarino da cui ha preso la forma, contiene meno vitamina C dell’arancia ma più vitamina A di qualsiasi altro agrume. Un mapo di medie dimensioni possiede 35 calorie e 130 mg di potassio; è perfetto prima di qualsiasi attività sportiva perché ti dà energia e previene i crampi muscolari.

17. Sciroppo d’acero

Lo sciroppo d’acero è un’alternativa più sana allo zucchero raffinato. Un solo cucchiaio ti dà circa 50 calorie e più minerali e vitamine di saccarina e sciroppo di glucosio.

18. Ostriche

Le ostriche sono una delle più eccellenti fonti di proteine ad alta qualità; contengono solo 8 calorie ma calcio, fluoro, iodio, ferro, zinco e altri minerali fondamentali per il nostro organismo. Sono inoltre un’eccellente fonte di vitamine del gruppo B.

19. Fegato

Il fegato, come molte frattaglie, è una fonte relativamente economica di proteine. Contiene vitamina A, acido folico e vitamina B12 in grandi quantità; è inoltre ricco in niacina e minerali, specialmente il ferro. Con sole 200 calorie, è più magro di altre parti ma molto più ricco in colesterolo, dal momento che è il fegato la parte dell’organismo presso cui viene smaltito: 400 mg per 115 g di fegato brasato. Se stai seguendo una dieta ipocalorica e priva di colesterolo, un po’ di fegato di tanto in tanto non può far male.

20. Kefir

Il kefir è una bevanda a base di latte fermentato; simile allo yogurt ma vagamente frizzante, è particolarmente ricco di vitamina B1 e B2, calcio, acido folico, magnesio e vitamina A.
Ciò che rende unico il kefir è il suo processo di fermentazione; ti aiuta a digerire, consentendo al corpo di concentrare la maggior parte del suo tempo e sforzi su altre attività, come ad esempio l’assorbimento e l’assimilazione dei nutrimenti e delle proteine necessari alla crescita e rigenerazione ossea e muscolare. In più, il kefir contiene triptofano, un amminoacido essenziale che rilassa il sistema nervoso; è dunque l’alimento ideale per il dopo attività sportiva.

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
I 20 Cibi Più In Per Perdere Peso
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
I 20 Cibi Più In Per Perdere Peso
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *