© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » Olio Essenziale Di Zenzero: Alcuni Consigli Di Utilizzo

Olio Essenziale Di Zenzero: Alcuni Consigli Di Utilizzo

Il piccante e saporito zenzero ci regala L’olio essenziale di zenzero: tonificante e afrodisiaco, con benefiche azioni su tutto l’organismo. Che venga usato da solo o in combinazione con altre essenze, è sempre meglio attenersi ai dosaggi consigliati per evitare la comparsa di effetti indesiderati. L’olio essenziale di zenzero è fotosensibile e, in caso di applicazione cutanea, è sconsigliata l’esposizione al sole nelle 12 ore seguenti. Inoltre, dato che promuove il rilascio della bile, l’olio essenziale di zenzero non è consigliato a coloro che soffrono di calcoli biliari. Scopriamo come utilizzarlo.

Diffusione ambientale

Se piace l’aroma pungente dello zenzero, 1 goccia di essenza per metro quadro di ambiente purificherà l’aria e darà alla nostra casa una profumazione diversa, che donerà armonia e migliorerà la concentrazione.

Olio da massaggio

Ottimo per combattere crampi e dolori muscolari di ogni tipo, si prepara aggiungendo 40 gocce di olio essenziale di zenzero a 200 ml di olio vegetale stabile. Massaggiare fino a completo assorbimento. Quest’olio è efficace anche contro i dolori reumatici o artritici.
Invece, in presenza di dolori cervicali, di tipo spastico o da tensione muscolare andremo a diluire in 20 ml di olio vegetale 8 gocce di olio essenziale di zenzero, 8 di lavanda e 2-4 di cannella (a seconda della sensibilità della pelle). Applicare con un leggero massaggio sulla parte interessata e, al termine, coprire per mantenere il calore.

Contro le cinetosi

I disturbi del mal di mare, d’auto o d’aereo, scompaiono semplicemente annusando durante il viaggio l’aroma di 2-3 gocce di olio essenziale di zenzero che avremo versato su un fazzoletto.

Nausea e vomito

Scientificamente dimostrati, gli effetti antinausea e antivomito dell’olio essenziale di zenzero hanno effetti positivi qualunque sia l’origine del disturbo (comprese la gravidanza e le terapie antineoplastiche). Annusare un fazzoletto con 2-3 gocce di essenza al bisogno, oppure aggiungere 8 gocce di olio essenziale di zenzero a un cucchiaio di olio di mandorle dolci e massaggiare le tempie e la fronte.

Per il meteorismo

Per due settimane, massaggiare una volta al giorno l’addome con 8 gocce di olio essenziale di zenzero diluite in 2 cucchiai di olio di mandorle fino al completo assorbimento.

Anticellulite

Diluire in un cucchiaio di olio vegetale (meglio se di sesamo) o di crema base 2 gocce di olio essenziale di zenzero e 1 di curcuma e massaggiare sulla parte interessata fino a completo assorbimento.

Autore | Dott.ssa Eleonora Elez

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *