© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » IL MASSAGGIO CALIFORNIANO: BENEFICI

IL MASSAGGIO CALIFORNIANO: BENEFICI

Il massaggio Californiano è perfetto per chi vuole ritrovare il rapporto perduto con il proprio Io e con la propria intimità, liberando sensazioni e sentimenti da tempo sopiti.
Nato negli anni ’70 negli Stati Uniti, il massaggio Californiano si è presto diffuso in tutto il globo. A cosa si deve questo successo?

Cos’è il massaggio Californiano e come è nato

Gli anni ’70 hanno rappresentato una svolta in molti ambiti della vita sociale e quotidiana. In questa decade si è sviluppata la cosiddetta filosofia “New Age”, i cui pilastri sono la liberazione sessuale, la libera espressione dei sentimenti, la riconquista della propria intimità e il ritrovamento di un equilibrio globale tra corpo e psiche.
A San Francisco, in California, nasce una nuova idea di massaggio, che proprio da questo Stato americano prenderà poi il nome: il massaggio Californiano.

Come si svolge una seduta di massaggio Californiano?

La seduta si svolge in un ambiente libero da condizionamenti negativi e fattori di disturbo. Il massaggiatore manipolerà la pelle nuda del paziente, avvolgendolo di sensazioni piacevoli, positive, quasi primordiali. Con l’ausilio di oli profumati, il corpo viene “lavorato” nella sua interezza da movimenti e manipolazioni ritmiche, che vanno da soffici carezze a pressioni vigorose. Tutte le manipolazioni mirano ad attivare dei punti e delle linee specifiche del “corpo energetico”, in modo da ottenere un effetto rilassante e piacevole.

Quali sono i benefici del massaggio Californiano?

I benefici del massaggio Californiano sono numerosi. Grazie alle sue atmosfere sensuali e rilassanti, è conosciuto anche con il nome di “massaggio sensitivo” o di “massaggio psicosomatico”. Il suo obiettivo principale è quello di far ritrovare a chi vi si sottopone una relazione armonica con la propria intimità, con la propria psiche e con il proprio corpo.
Il massaggio Californiano è rilassante e calmante, combatte lo stress e l’ansia, aiuta a superare disturbi come l’insonnia, la cattiva digestione, gli attacchi di panico e la depressione.

Oltre a ciò, il massaggio Californiano migliora l’autostima, tonifica i muscoli e i tessuti, combatte l’invecchiamento della pelle, riequilibra il sistema nervoso e quello muscolare, scioglie le contratture e le tensioni, protegge le articolazioni, migliora la circolazione sanguigna e linfatica, arricchisce le percezioni sensoriali e libera la sensualità intrinseca di ogni persona.

Il punto di forza del massaggio Californiano è che questo è in grado di offrire al paziente una immediata (e duratura) sensazione di benessere globale, che coinvolge sia la psiche che l’organismo.

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *