© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » Come Migliorare Il Tuo Equilibrio Energetico e Biochimico

Come Migliorare Il Tuo Equilibrio Energetico e Biochimico

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Il fatto è, che se ti trovi in un Paese Industrializzato, la tua routine quotidiana sarà necessariamente stressante e frenetica. Soffri di costante fatica, dormi raramente e continui a mettere su peso, sentendoti, occasionalmente, lunatica? In effetti, potresti anche stare sperimentando quello che, quando si parla di metabolismo, viene definito “esaurimento” o uno sfinimento.

Vigore vs. Sfinimento

Vigore e sfinimento si trovano ai poli opposti di una retta immaginaria. Gli psicologi definiscono il ‘vigore’ come uno stato d’animo caratterizzato da tre strati: l’energia fisica, l’energia emozionale, e la concentrazione mentale. Le persone con un alto livello di vigore, sono quelle che hanno la sensazione di riuscire sempre a fare tutto. Si sentono energiche. Sono di ottimo umore. Le loro menti sono lucide.

Potresti provare a trattare il tuo senso di spossatezza con del caffè, un energy drink, ma quelli sono solo espedienti inadeguati e temporanei, che saranno in grado di lasciarti ancor più stanca di prima quando il loro effetto stimolante sparirà. Per combattere dunque lo sfinimento e ristabilire il tuo vigore in maniera del tutto naturale, devi agire sul tuo “equilibrio biochimico”, ovvero l’equilibrio tra i tuoi ormoni, come il cortisolo ed il testosterone, che arrivano ad impazzire se sottoposti a stress cronico.

Unisci i puntini: Stress, Cortisolo e Testosterone

Uno dei problemi principali oggi, è il fatto che andiamo a letto tardi, dovendoci però svegliare presto. Questo significa che i tuoi livelli di cortisolo non hanno mai abbastanza tempo per dissiparsi durante la notte, come dovrebbero. Come risultato, il tuo corpo non ha mai avuto la possibilità di riprendersi completamente e di riparare dagli effetti catastrofici dello stress cronico. Questa superesposizione al cortisolo, mette a dura prova le tue possibilità di mantenere il tuo equilibrio biochimico, e quando il tuo equilibrio biochimico impazzisce, porta il tuo intero metabolismo sul lastrico verso una spirale che precipita verso il basso, accelerando così il deterioramento dei tessuti, inviando energia, umore, e lucidità mentale verso un crollo, che ti lascia esausta e senza forze.

Il testosterone e il DHEA (o 5-deidroepiandrosterone) sono ormoni che vengono prodotti, insieme al cortisolo, dalle ghiandole surrenali. Esse sono in grado di sopprimere le citochine, ridurre il danno causato dall’ossidazione, e migliorare la tua sensibilità all’insulina, ma i loro livelli vengono abbattuti quando la produzione di cortisolo è elevata, di conseguenza tu, perdi molto del potere anti-infiammatorio e dei benefici antiossidanti delle ghiandole surrenali, proprio nei periodi di forte e cronico stress.

Studi hanno dimostrato come una vasta gamma di differenti agenti stressanti, può elevare il livello di cortisolo e sopprimere quelli del testosterone. Anche fattori come la dieta o il perdere perso, e non riuscire ad arrivare a 8 ore di sonno, sono elementi in grado di mettere pressione e stress addosso al tuo organismo. Specialisti di Medicina Preventiva della University of California di San Francisco, hanno dimostrato come alti livelli (o lunghi periodi) di stress, portino ad alti livelli di cortisolo, più bassi livelli di testosterone, e più alti tassi di stanchezza, in donne e uomini sempre più giovani.

Le donne hanno bisogno del testosterone?

Chiamato spesso “ormone del desiderio,” il testosterone ha l’obiettivo di mantenere alta la libido, la massa muscolare, l’umore e i livelli di energia in ENTRAMBI i sessi. Dopo i 30 anni nelle donne (esattamente come per gli uomini), i livelli di testosterone iniziano a calare. Nonostante una donna abbia solo un decimo del testosterone di un uomo, i suoi livelli sono in grado di dimezzarsi entro i 45 anni (rispettivamente all’ammontare che era in grado di produrre a 20) – e caleranno ancor più drasticamente quanto più sarà esposta alle fatiche dello stress cronico.

Conseguentemente, ci sarà anche un drastico calo della libido, di massa muscolare, di riduzione del tasso metabolico, una diminuzione del livello di energie e un cambiamento nell’umore – il tutto seguito da un prevedibile aumento di peso e un senso profondo di stanchezza (perdita delle forze).

L’equilibrio biochimico per guadagnare energia e perdere peso

Sia negli uomini che nelle donne, un equilibrio tra cortisolo e testosterone è necessario, per costruire massa muscolare e altre proteine, come quelle che compongono il tuo sistema immunitario, e quelle che controllano diversi aspetti della tua fisiologia, come il metabolismo delle proteine, dei carboidrati, e del grasso proveniente dal cibo. Alcuni degli effetti più comuni dello squilibrio cortisolo/testosterone (sia negli uomini che nelle donne), sono:

– Spossatezza (calo di energia fisica e mentale = basso vigore)
– Calo della libido
– Calo della massa muscolare
– Una minor capacità di ridurre le calorie/bruciare i grassi
– Aumento di grasso addominale

Dal momento che le donne hanno meno testosterone degli uomini, una sola goccia di testosterone provocata dallo stress, è in grado di influenzare più le donne che gli uomini. Per le donne che vogliano rimanere magre, forti, in salute e piene di energia, mantenere il testosterone ai livelli di quando avevi vent’anni, è altrettanto importante che nelle persone.

Ristabilire l’equilibrio

Ormai sappiamo che mantenere gli ormoni a livelli normali, cioè non troppo alti e non troppo bassi, è l’approccio associabile con molti benefici effetti importanti per la tua salute. Fortunatamente sappiamo anche che, per mantenere questo equilibrio, è necessario unire la dieta a dell’esercizio fisico, agli integratori, e ad un piano che ci aiuti a gestire lo stress.

Fai esercizio: Virtualmente, qualsiasi forma di esercizio dovrebbe aiutare ad abbattere i livelli di cortisolo o testosterone, sia negli uomini che nelle donne. Scegli un esercizio che ti piace e ripetilo più volte alla settimana.

Segui una dieta: Una dieta bilanciata è composta da una carrettata di frutta e verdura di vari colori, proteine magre e carboidrati non raffinati/integrali che ti daranno i nutrienti necessari per permettere al tuo corpo di avere una risposta immediata ed adeguata allo stress.

Affidati ad un piano per la gestione dello stress: Ricercatori hanno dimostrato che il modo in cui percepiamo e gestiamo ciò che si capita (i cosiddetti “agenti stressanti”), è ciò che determina la nostra risposta ormonale.

Aggiungi degli integratori alimentari: Oltre ad una dieta bilanciata, alcuni integratori dietetici sono in grado di mantenere efficacemente, ma naturalmente, livelli normali di cortisolo e testosterone. Un esempio, potrebbe essere l’Eurycoma longifolia, o Tongkat ali, una radice della Malesia spesso denominata ginseng malese per i suoi effetti energetici. Il Tongkat ali è un modo sano, naturale ed efficace di riportare i tuoi livelli di testosterone nei suoi limiti normali; la miglior terapia, sicura e naturale per combattere lo stress cronico e l’esaurimento. Nella medicina malese tradizionale, l’Eurycoma viene usato come rimedio anti-aging a causa dei suoi effetti positivi sui livelli di energia e di prospettive mentali, che sono molto spesso proprio un risultato di un miglioramento nell’equilibrio biochimico.

In un mondo perfetto, verremmo sottoposti a bassi livelli di stress e ad alti livelli di energia, perché saremmo in grado di tenere bilanciati i nostri livelli di ormoni ai livelli in cui lo erano quando eravamo giovani. Purtroppo, il vivere ed il naturale processo d’invecchiamento, in un mondo come questo, carico di stress, ci porta verso livelli eccessivamente alti di cortisolo ed estremamente bassi di testosterone – che insieme, se combinati, promuovono stanchezza, depressione e aumento di peso – a meno che non agiamo proattivamente, per rimettere a posto, come vi abbiamo qui suggerito, il nostro equilibrio biochimico.

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *