© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » Alcuni Consigli Per L’uso Dell’Olio Essenziale Di Timo

Alcuni Consigli Per L’uso Dell’Olio Essenziale Di Timo

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Quando si parla di olio essenziale di timo ci si riferisce a quello di timo bianco (vedi: L’olio essenziale di timo è un ottimo antisettico, fortifica la mente e stimola le capacità intellettive), che è molto meglio tollerato di quello rosso grazie alla presenza di una minore concentrazione di fenoli. Ciò non toglie che, per trarre il massimo vantaggio dall’uso dell’olio essenziale di timo, è necessario attenersi ai dosaggi consigliati: dosi più alte non accelerano né migliorano i risultati ottenuti ma possono invece portare a effetti indesiderati. Come qualunque altra essenza, anche quella di timo può venire utilizzata da sola oppure in combinazione con altre per potenziarne gli effetti. Vediamo ora come trarre beneficio dalle numerose proprietà benefiche di questo olio essenziale.

Per le sue incredibili proprietà antisettiche, l’olio essenziale di timo è particolarmente indicato per la disinfezione degli ambienti in presenza di malattie infettive, anche a scopo preventivo. Qualche goccia nel diffusore o nell’umidificatore farà la differenza. Per le malattie da raffreddamento, quali bronchite o influenza, saranno di grande aiuto suffumigi o inalazioni con l’aggiunta di 3 gocce di essenza di timo; per contrastare la tosse massaggiare leggermente petto e schiena con 3 gocce ciascuno degli oli di timo ed eucalipto diluite in un cucchiaio di olio vegetale; per eliminare il catarro strofinare sulle guance una miscela composta da 2 gocce ciascuna delle essense di timo, rosmarino, eucalipto, menta piperita e melaleuca diluite in un cucchiaino di olio vegetale; in presenza di entrambi, tosse e catarro, è utile praticare un leggero massaggio al petto con 2 gocce di olio essenziale di timo diluite in 1 cucchiaio di olio di germe di grano. Quest’ultima preparazione è anche indicata in caso di infezioni urinarie, per un massaggio delicato nella zona sovrapubica, oppure in presenza di disturbi provocati da fermentazione e di infezioni intestinali, nel cual caso il massaggio sarà da praticare nella zona centrale dell’addome. In caso di diarrea di origine virale si consiglia un leggero massaggio all’addome con 1 cucchiaino di olio vegetale in cui avremo diluito 3 gocce di olio essenziale di timo, 2 di lavanda e 1 di melaleuca.
Le proprietà tonificanti del timo potranno venire pienamente sfruttate con un bagno aromaterapico rivitalizzante preparato con 5 gocce di essenza di timo, che avrà anche l’effetto di purificare la nostra pelle. Per le pelli acneiche sono consigliati impacchi con 5 o 6 gocce di essenza di timo diluite in 300 ml. di acqua tiepida.
In viaggio, per disinfettare il letto o i servizi, sarà di grande utilità una miscela composta da poche gocce di timo, eucalipto e lavanda, da applicare sulle superfici con un vaporizzatore o un batuffolo di cotone. Come repellente per gli insetti sarà perfetta una preparazione composta da 4 gocce ciascuno degli oli essenziali di timo, lavanda e menta piperita, e 8 gocce ciascuno di quelli di lemongrass e citronella; usarne 2 gocce nel diffusore oppure diluite in una soluzione alcolica da vaporizzare sulla pelle.

Autore | Dott.ssa Eleonora Elez

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *