© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Makeup Dritte » I 5 Miti Più Comuni e Cattivi Sul Fondotinta: Solo Menzogne!

I 5 Miti Più Comuni e Cattivi Sul Fondotinta: Solo Menzogne!

Sandra Ianculescu – Secca la pelle, ostruisce i pori e crea una maschera sul viso: sono alcuni dei miti più comuni sul fondotinta. Nel corso del tempo, l’industria cosmetica si è sviluppata e progredisce ogni giorno, puoi quindi essere sicura che i fondotinta non siano più così dannosi per la pelle come nel passato. Ora ci sono prodotti che non solo nascondono le imperfezioni della pelle e non lasciano alcuna traccia, ma anche proteggono la pelle.

Di seguito le più frequenti menzogne ​​sul fondotinta:

1. Il fondotinta chiude i pori – I fondotinta utilizzati dalle nostre madri e quelli prodotti al giorno d’oggi non hanno assolutamente nulla in comune: la maggior parte dei fondotinta sul mercato oggi contiene silicone che non si attacca direttamente sulla pelle, ma costituisce piuttosto una sottile pellicola, proteggendola e assicurando una sufficiente circolazione dell’aria. Le particelle pigmentate del fondotinta sono così piccole che è quasi impossibile che chiudano i pori.

2. Il fondotinta crea una specie di “maschera” – Se non scegli la giusta tonalità di fondotinta per la tua pelle, allora molto probabilmente avrai la sensazione di esserti messa una maschera sul viso. Il metodo migliore è andare al negozio da struccata e provare più fondotinta di consistenze e colori diversi. Vedi come si adattano le tonalità sia sotto luce naturale e artificiale: a volte la tonalità cromatica varia secondo luce.

3. Il fondotinta è dannoso per la pelle – Se dimentichi di pulirti prima di andare a letto allora sì che il fondotinta può influenzare la tua pelle. In caso contrario, non è vero, perché il fondotinta non solo protegge la pelle dai dannosi influssi ambientali, ma la idrata anche. La maggior parte dei fondotinta contiene SPF visto che è necessario proteggere la nostra pelle dal sole, sia in estate che in inverno. Non dimentichiamo che il sole è il fattore principale che porta all’invecchiamento della pelle. Quando fa molto freddo, il vento secca e irruvidisce la nostra pelle, il fondotinta aiuta a respingere queste aggressioni.

4. Se non ho acne, non ho bisogno di fondotinta – Falso! E’ impossibile avere una pelle perfetta: che si tratti di piccole macchie, punti neri, pori ostruiti, vasi sanguigni rotti o borse sotto gli occhi, tutti abbiamo delle piccole imperfezioni. Se vuoi avere un aspetto più luminoso di giorno, puoi utilizzare un fondotinta chiaro e polvere traslucida. Se però vuoi brillare di notte, non avere paura di andare fino in fondo: il trucco sera dovrebbe essere uno audace!

5. Conta il prodotto, non come lo applichi – Ci sono diverse tecniche per l’applicazione del fondotinta., variano secondo la consistenza ma anche secondo il look che vuoi ottenere. Sarebbe bene assicurarsi che la pelle abbia assorbito la crema idratante da giorno, prima di applicare lo strato di fondotinta, perché si potrebbe stendere in un modo non uniforme.

Autore | Sandra Ianculescu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *