© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Makeup Dritte » Capezzoli Abbronzati: La Nuova Moda Impazza nel Regno Unito

Capezzoli Abbronzati: La Nuova Moda Impazza nel Regno Unito

Un tempo andavano di moda i tatuaggi sulle braccia, poi sulle sopracciglia, poi sul viso, poi sulle parti intime. Oggi, la moda dei tattoo lambisce spazi, un tempo impensabili, come i capezzoli.
La nuova moda che sta impazzando nel Regno Unito si chiama “nipple tittooing” e si tratta di un tecnica di inscurimento dei capezzoli. Il giornale inglese Mail One titola così il nuovo trend: “The rise of ‘Tittooing: Women desperate for perfect nipples are having them TATTOOED on” (“L’ascesa del ‘Tittooing: donne disperate per capezzoli perfetti, si fanno tatuare”).
Questa moda ha preso piede a Liverpool e sta diventando una vera e propria mania tra le giovani e meno giovani. All’inizio, la procedura era utilizzata dalle donne malate di cancro che avevano subito un intervento di mastoplastica, mentre oggi sta diventando una prassi sempre più diffusa.
Che cosa spinge le donne a desiderare capezzoli più scuri?
Ce lo spiega il dottor Gail Proudman: “le ragazze ricorrono a questa tecnica”, dice, “per mostrarsi in topless sulle spiagge o negli spogliatoi delle palestre. Molte di loro, inoltre, hanno dichiarato che il rapporto con il loro amato è migliorato dopo l’inscurimento dei capezzoli. Alcune dicono di sentirsi più armoniche e di aver guadagnato più fiducia in se stesse e nella propria sessualità”.

A Liverpool ci sono 15 medici che praticano questa tecnica per una media di tre o quattro donne alla settimana.
L’inscurimento prevede un intervento che dura un paio d’ore. L’effetto finale dura da 12 a 18 mesi e si tratta di un tatuaggio semipermanente. L’intera procedura costa molto, almeno 1200 pounds.
L’intervento può essere anche doloroso per le donne che si sottopongono al trattamento per soli fini estetici, rispetto a quelle che l’hanno affrontato come chirurgia ricostruttiva. Il dolore è dovuto al fatto che la pelle dell’ areola è la parte più sensibile del tessuto mammario.
Claire Jagger, 38 anni, dopo aver subito un intervento chirurgico al seno si è tatuata i capezzoli.
“Sono fiera del colore dei miei capezzoli, li ho valorizzati. Volevo che fossero perfetti”, ha detto la donna senza tentennamenti.
E’ fondamentale che l’intervento sia eseguito da medici competenti e non da semplici tatuatori. E’ altresì importante sapere che i seni delle donne tendono a cambiare aspetto nel corso del tempo e quindi l’effetto dell’intervento potrebbe subire qualche modifica; ma quest’ultimo aspetto non sembra scalfire le agguerrite donne, convinte dell’importanza di avere un seno al top.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *