© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » COMBATTERE LA CELLULITE GRAZIE AGLI INTEGRATORI

COMBATTERE LA CELLULITE GRAZIE AGLI INTEGRATORI

La cellulite è una vera e propria patologia, e non un semplice inestetismo. La maggior parte delle donne percepisce la pelle a buccia di arancia solo come un qualcosa di antiestetico e “brutto da vedere”. Per tale ragione sono tantissime le donne che vogliono liberarsi della cellulite, per poter sfoggiare un corpo tonico ed una pelle liscia. Il problema è che la lotta alla cellulite viene fatta per le ragioni sbagliate.

La cellulite è una malattia

Quella che noi chiamiamo comunemente cellulite è una vera e propria patologia che colpisce il tessuto adiposo. Questo si trova sotto il derma, un’area dei tessuti umani molto vascolarizzata ed innervata. Le cause della comparsa della cellulite possono essere diverse ma, nella maggior parte dei casi, si tratta di fattori ereditari, congeniti oppure collegati allo stile di vita.
Qualsiasi siano le cause che hanno portato alla comparsa della pelle a buccia d’arancia, dovete sapere che questa innesca un processo infiammatorio abbastanza grave e che i tessuti coinvolti diventano ipertrofici. Ovviamente, a seconda dell’entità e del grado di avanzamento della patologia, possono essere messe in atto delle misure preventive oppure delle vere e proprie terapie, prima che sia troppo tardi.

I 3 stadi di avanzamento della cellulite

La comparsa della cellulite si sviluppa in 3 fasi. La prima, quella iniziale, è la meno pericolosa: viene detta “edematosa” perché è caratterizzata da una infiammazione relativamente lieve, che però da origine ad edemi e a problemi di circolazione. Lo stadio successivo è detto “fibroso”: le cose iniziano a complicarsi e l’attività del microcircolo viene fortemente compromessa. L’ultima fase è quella “sclerotica”, con comparsa di noduli (spesso dolorosi), ipercheratosi, alterazioni negli scambi metabolici, cambiamenti nella sensibilità dei tessuti, gravi problemi circolatori e così via.

Gli integratori che aiutano a “curare” la cellulite

A seconda della gravità della patologia e del suo stadio di avanzamento, le donne che soffrono di cellulite possono fare ricorso a degli integratori ad hoc. I migliori sono quelli che hanno proprietà diuretiche e drenanti, nonché quelli che migliorano l’attività del microcircolo e l’espulsione delle scorie metaboliche. Tra questi, consigliamo gli integratori contenenti gambo d’ananas, tè verde o equiseto. Notevoli virtù drenanti sono state rilevate anche nella linfa di betulla, mentre l’ippocastano, la vite rossa ed il mirtillo hanno funzioni vaso-protettive, utilissime nel rinforzare i vasi sanguigni e linfatici, messi a dura prova dalla cellulite. Altri ingredienti utili da ricercare negli integratori anticellulite sono la centella asiatica, un toccasana per il sistema linfatico, e il meliloto, un eccezionale antinfiammatorio naturale.

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *