© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Capelli » Come Prendersi Cura Dei Capelli Tinti In Estate

Come Prendersi Cura Dei Capelli Tinti In Estate

Sandra Ianculescu – I raggi potenti del sole, l’acqua del mare o della piscina portano lentamente, ma inesorabilmente, al deterioramento dei capelli durante l’estate: il colore sbiadisce, la luminosità scompare, i capelli diventano secchi, fragili e si rompono.
Per questa ragione, anche se durante il resto dell’anno non dai troppa importanza ai trattamenti speciali per i capelli, quando il sole inizia a bruciare, è il momento di fissare un appuntamento al salone di bellezza per una procedura intensiva ed idratante. In alternativa puoi provare ad applicare da sola, a casa, delle maschere speciali protettive e rinfrescanti.

Mantieni il colore vivo

Rosso, biondo o bruno, dopo un fine settimana trascorso in piscina, puoi dire addio al pigmento. Non è un peccato che il colore dei capelli ottenuto con tanta difficoltà ti abbandoni così in fretta? Ecco alcune regole semplici che ti aiuteranno a mantenere il colore più vivace e più a lungo:

○ Subito dopo aver tinto i capelli, non lavarli con lo shampoo. Risciacqua e applica il trattamento presente all’interno della scatola con la tinta.
○ Quando cammini lungo strade assolate, indossa un cappello per proteggerti dal sole, soprattutto se è mezzogiorno.
○ Quando vai al mare, non utilizzare solo creme per la protezione della pelle, ma anche degli spray speciali con protezione solare per i capelli. Non è solo la pelle a soffrire il sole. Anche i capelli possono danneggiarsi pesantemente dopo intere giornate passate al sole ed in balia della salsedine.
○ In piscina indossa una cuffietta e ricorda di lavare i capelli dopo essere uscita dall’acqua. Non dimenticartene. E’ importante per non lasciare tempo al cloro di attaccare i capelli.
Scegli una gamma di prodotti speciali creati a posta per proteggere il colore: shampoo, balsamo e maschera.
Almeno una volta alla settimana, applica, oltre al balsamo, una maschera per la cura dei capelli.

Il biondo – colore prezioso

Gli hair-stylist ci insegnano che il biondo è un colore molto esigente: non si può pretendere di avere dei capelli di un biondo vivo, senza investire tempo e denaro.
A differenza dei colori scuri, quelli biondi hanno bisogno di rituali di cura precisi, che compensano la decolorazione e le sostanze chimiche della tinta. Inoltre, il biondo è più sensibile alla luce solare: un capello biondo tinto diventa facilmente fragile e perde l’intensità del colore, quando è esposto scriteriatamente all’aggressione della luce solare.

Le bionde dovrebbero usare a ogni lavaggio il balsamo protettivo per i capelli, e una volta o due alla settimana, si raccomandano dei trattamenti speciali, come l’olio d’oliva, di mandorle, di ricino o di Argan, il burro di Karitè o la cheratina vegetale, che devono essere lasciati a contatto con la chioma il più possibile, tenendo i capelli coperti con un asciugamano.

L’errore più grande – Non commettere l’errore di applicare ogni volta la tinta per tutta la lunghezza del capello, perché lo distruggerai in un breve periodo. Se desideri coprire eventuali ricrescite, utilizza la tinta solo alla radice (mi raccomando, non esagerare con il numero di tinte al mese. Una colorazione dei capelli al mese è già troppo!)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *