© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bambini » Mamme: Come Comprare Un Passeggino

Mamme: Come Comprare Un Passeggino

Sono molti oggi, i passeggini a disposizione delle mamme. Esempi infiniti di tecnologia, strutture, stili e modanature sofisticate, che anziché facilitarci, sono invece in grado di confonderci e di renderci la vita più complicata di quando ci troviamo a dover scegliere una nuova macchina!

Come fare a sapere qual è il migliore? Niente paura, ogni passeggino deve avere alcune, semplici e necessarie caratteristiche. E noi siamo qui per proportele:

Apposta per i neonati

Dal momento che i bambini appena nati non hanno ancora l’abilità di potersi sedere, avranno bisogno di una seduta che sia completamente reclinabile, che possa corrispondere alle esigenze della loro età, come ad esempio avere lo spazio per riporre un trasportino. Assicurati che sia facilmente agganciabile al passeggino.

Imbragatura

I bambini vengono riposti in un’imbragatura apposita e sicura, facile da agganciare e regolare.

Tettuccio

Cerca un passeggino che ne abbia uno sufficientemente grande da proteggere del tutto il bambino da sole, vento, pioggia e altre intemperie.

Freni

Assicurati che i freni non siano troppo facili a sganciare – alcuni sono in grado di sganciarsi con una sola, leggera pressione involontaria. Fai in modo che sul tuo passeggino ci siano delle leve necessarie sia a bloccare che a sbloccare i freni (perché spesso non ve ne sono per lo sbloccaggio).

Cardini

Accertati che qualsiasi spazio in cui il tuo bambino potrebbe infilare le dita – maniglie, ceste – sono fuori dalla sua portata o ricoperte in maniera tale da non costituire un pericolo per le mani del tuo bambino.

Domandati

Una volta che avrai considerato tutte le caratteristiche di base, inizia a porti alcune domande su quello che è il tuo stile di vita, per capire cosa vuoi esattamente da un passeggino.

Leggi qui per capire cosa dovresti considerare:

» Per quali tipi di condizioni climatiche lo userai?

» Abiti in città o in campagna? Avrai a che fare con strade sterrate, scale, colline scoscese?

» Quanto pensi di usare il passeggino?

» Pensi che lo condividerai con un altro genitore o parente?

» Di quanto spazio hai bisogno o desideri per riporre i tuoi oggetti e quelli del bambino?

» Sarai costretta ad aprire e chiudere il tuo passeggino molto spesso?

» È necessario che rientri entro le misure che corrispondono al bagagliaio della tua auto?

» Vorresti poter usare lo stesso passeggino anche quando tuo figlio sarà cresciuto?

Inizia a comprare

Una volta che ti sarai fatta un’idea più precisa di quello che cerchi, raggiungi il negozio specializzato più vicino. Richiedi pure l’aiuto di un commesso, che è specializzato per aiutarti e rispondere a tutte le domande che avrai prima dell’acquisto.
E ora che sei di fronte ai molteplici corridoi, accertati di trovare quello che sia:

» Facile da usare
Quanto è facile spingerlo o girarlo? Sei in grado di farlo con una mano? Non dimenticarti di considerare, a grandi linee, il peso del tuo bambino e della borsa che dovrà ospitare.

» Confortevole
È comodo per te? puoi regolare le maniglie, ad esempio alla tua altezza? Sei costretta a cambiare il tuo passo per guidarlo? Assicurati che tutto sia agevole per tutte le persone che con te lo useranno (ad esempio i tuoi genitori).

» Allungabile
Se vorresti poter usare il passeggino anche qualche anno più tardi, controlla se esistono opzioni e funzioni anche per bambini più grandi – ad esempio, puoi reclinare la seduta del tutto e ha sufficiente spazio per i suoi piedi quando vorrà dormire?

» Spazioso
Considera cos’altro porterai con te oltre al bambino, e assicurati che vi sia spazio sufficiente.

» Ampio
Assicurati che non sia troppo ingombrante per la tua casa o la tua auto.

» Richiudibile
Assicurati che sia facilmente apribile e richiudibile – è perfetto se riesci a farlo anche con una sola mano – e prendi nota di quanto piccolo possa diventare.

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *