Benvenuti su SEB – “La salute prima di tutto”

Salute e Benessere è una rivista elettronica che pubblica giornalmente notizie, articoli e approfondimenti su: alimentazione, benessere, cancro

e tumori, cura della pelle, diabete, diete, obesità, oli essenziali, rimedi naturali, salute e tanto altro.



Perdere cinque chili in una settimana in modo sano, si può?
Secondo numerosi nutrizionisti tutto questo è possibile anche se, seguire una dieta che porti ad una perdita di peso progressiva, è di gran lunga auspicabile.

La forza di volontà e la determinazione sono la chiave per il successo e per raggiungere il proprio obiettivo nel più breve tempo possibile.
Un altro elemento da considerare è l’attività fisica quotidiana ed importante per una dieta efficace.
Impegnarsi in alcuni esercizi cardio, per 20-30 minuti tre volte alla settimana, ad esempio, ci permetterà di ridurre il nostro peso in tempi davvero rapidi.
Di seguito, qualche trucco per eliminare i fastidiosi chili di troppo.

CONSUMARE PICCOLI PASTI

Consumare piccoli pasti durante il giorno, in luogo dei tre pasti abbondanti quotidiani, è una delle soluzioni per perdere i chili di troppo.
I nutrizionisti, infatti, consigliano il consumo quotidiano di 5 pasti al giorno da distribuire nell’arco della giornata.
Ridurre le dimensioni dei pasti significa soprattutto consentire al nostro corpo di bruciare più calorie piuttosto che immagazzinarle sotto forma di grasso. Secondo gli esperti, in sostanza, bisognerebbe mangiare ogni 2 o 3 ore.

BERE ACQUA

Sostituire le bevande gassate ed i succhi di frutta con acqua, o tè verde è un ottimo modo per aumentare la perdita di peso. L’acqua aiuta a sentirsi più gonfi e più a lungo e contribuisce inesorabilmente anche a ridurre la ritenzione idrica.

POCHI CARBOIDRATI

La riduzione del numero di carboidrati nella nostra dieta è sicuramente un modo sicuro per perdere quei fastidiosi chili di troppo. Non è necessario eliminare del tutto i carboidrati ma semplicemente limitarne l’assunzione e consumarne solo una quantità modica nell’arco della giornata. Molti nutrizionisti consigliano di non mangiare carboidrati dopo le ore 18.00.

METTERE L’ALCOL DA PARTE

L’alcol è una delle principali fonti di calorie. Esso viene rapidamente assorbito dal nostro corpo e può portare ad un rapido aumento di peso. Ridurre il consumo di alcol e sostituirlo con bevande a basso contenuto calorico (o meglio ancora, con l’ acqua), può favorire di gran lunga il nostro obiettivo di perdita di peso.

OCCHIO AGLI ZUCCHERI

E’ importantissimo ridurre le quantità di zucchero giornalmente assorbite: lo zucchero, infatti, genera grasso ed il grasso porta ad un incredibile aumento di peso.
Per questo motivo, è preferibile evitare il consumo di cibi zuccherati e dolci per raggiungere il nostro obiettivo di perdita di peso.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA



loading...
Quanto letto merita di essere premiato o condiviso?

Nessun Commento Al Momento.

Lascia un Commento

Messaggio

..o Commenta con Facebook!

Libera La Tua Voglia Di Comunicare

Benvenuta su SALUTE E BENESSERE. Unisciti anche tu alla nostra Community. Scopri i tanti articoli, leggi i commenti lasciati dalle tue amiche e aggiungine uno tuo. Partecipa alla conversazione! Lascia un segno. Esprimi un giudizio.
Votaci sui social e facci conoscere alle tue amiche.

Viola Dante | Direttore creativo e Responsabile
2014 Salute e Benessere è un progetto di Viola Dante | Privacy Policy | Termini d'uso | Copyright Ufficiale | Seguici su Google+