Maria Bruno, Bari – Lo zenzero è una pianta erbacea che ha avuto origine in Estremo Oriente e che attualmente viene coltivata soprattutto nelle zone tropicali. Giunse in Europa durante l’impero dell’antica Roma e subito la radice di zenzero venne apprezzata anche in Occidente per le molteplici proprietà benefiche.


BENEFICI DELLO ZENZERO

Oltre a donare un ottimo aroma alle pietanze, quella dello zenzero è una radice che può alleviare e curare diverse patologie legate all’apparato digerente nonché nausea e vomito. Questa pianta medicinale, inoltre, può prevenire e curare il raffreddore, grazie alle proprietà antinfiammatorie e il calore che dona riesce a sciogliere i muchi; stimola la circolazione periferica, contiene numerosi antiossidanti e permette di prevenire l’invecchiamento, purifica i reni e favorisce lo sviluppo della flora batterica intestinale risolvendo problemi come la stipsi e la diarrea. Buona notizia per chi desidera bruciare grassi: lo zenzero favorisce la digestione e consente all’organismo di sciogliere i grassi in eccesso.

COME USARE LO ZENZERO

In cucina lo zenzero fresco o in polvere (acquistabile in molti supermercati) viene utilizzato per insaporire le zuppe o i brodi di pesce e carne, per aromatizzare pane e biscotti e per creare liquori e sciroppi. Per combattere istantaneamente la nausea o per bruciare i grassi, invece, basta masticare bene un pezzetto di radice di zenzero fresca, senza mai esagerare con le dosi.

RICETTA: BISCOTTI DI PAN DI ZENZERO

È un dolce tipico del Nord Europa e del Nord America che viene preparato soprattutto durante le festività natalizie per creare biscotti di varie forme.

Ingredienti: 350 g di farina “00”; ½ cucchiaino di bicarbonato; 1 uovo; 150 grammi di burro; 2 cucchiaini di cannella in polvere; 160 g di zucchero; 2 cucchiaini di zenzero in polvere; 150 g di miele o di melassa; un pizzico di noce moscata; un pizzico di sale; ½ cucchiaino di chiodi di garofano.

Preparazione: in una ciotola tradizionale o in quella del mixer poniamo la farina, lo zucchero, tutte le spezie, il bicarbonato, il burro freddo tagliato a dadini e il miele. Mescoliamo tutto a velocità media e alla fine aggiungiamo anche l’uovo. Continuiamo a mescolare finché il nostro composto non diventerà una palla compatta e omogenea da avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per almeno 1 ora. Trascorsa l’ora, stendiamo l’impasto sino ad ottenere una sfoglia alta circa 4 mm. Se abbiamo delle formine possiamo sbizzarrirci con stelle, alberelli, cuori, omini, ecc, ma se siamo sprovvisti di forme possiamo usare un semplice bicchiere di vetro per creare i nostri biscottini. Adesso dobbiamo semplicemente infornarli per 10 o 12 minuti a 180° e se vogliamo possiamo creare qualche decorazione, altrimenti i biscotti sono pronti per deliziare il palato di grandi e piccini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


loading...
Quanto letto merita di essere premiato o condiviso?

Nessun Commento Al Momento.

Lascia un Commento

Messaggio

..o Commenta con Facebook!

Libera La Tua Voglia Di Comunicare

Benvenuta su SALUTE E BENESSERE. Unisciti anche tu alla nostra Community. Scopri i tanti articoli, leggi i commenti lasciati dalle tue amiche e aggiungine uno tuo. Partecipa alla conversazione! Lascia un segno. Esprimi un giudizio.
Votaci sui social e facci conoscere alle tue amiche.

Viola Dante | Direttore creativo e Responsabile

2014 Salute e Benessere è un progetto di Viola Dante | Privacy Policy | Termini d'uso | Copyright Ufficiale | Seguici su Google+ | Redazione | Contatti