© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Tutti I Rimedi Naturali Contro L’Eruttazione

Tutti I Rimedi Naturali Contro L’Eruttazione

Hai problemi di eruttazione? Provi difficoltà nel trattenere il ruttino dopo i pasti?Questa situazione ti crea un forte disagio?
Sei capitato nel posto giusto: quello in cui si dispensano consigli e tante, tante soluzioni.
L’eruttazione non è altro che il mezzo attraverso il quale il tuo corpo registra un eccesso di aria nello stomaco. A questo punto, l’organismo deve liberarsene a tutti i costi e lo fa attraverso quel fastidioso movimento sonoro chiamato rutto.

Quali sono gli accorgimenti/soluzioni che dovremmo adottare per affrontare e gestire al meglio l’eruttazione?

Evitate le bevande gassate. Consumare una bibita frizzante (spumante, birra, soda) contribuisce a creare “aria” nello stomaco con il risultato finale di produrre una raffica di rutti.
Alcuni alimenti e piatti, inoltre, contengono più gas rispetto ad altri. E’ il caso, ad esempio, della panna montata, degli sformati e delle soffici omelette.

Sapevate che le bevande eccessivamente calde rischiano di incrementare la presenza di aria nello stomaco? Per questo, lasciate raffreddare il vostro amato caffè fumante prima di ingurgitarlo. Questo vi metterà al riparo dalle scottature ma anche da disagi, come, appunto l’eruttazione.

Che la sigaretta sia dannosa, è cosa risaputa ma in pochi sanno che il fumo che si inala attraverso la sigaretta rischia di provocare eruttazioni.
Mangiate lentamente: è un altro imperativo anti-rutto. Divorare il cibo non aiuta la digestione e provoca enormi danni. Se ingoiamo gli alimenti a grandi bocconi, infatti, favoriremo il passaggio dell’aria; così come, è importante chiudere la bocca mentre si mangia evitando di intrattenere conversazioni.
L’utilizzo di abiti stretti (corpetti, gonne, pantaloni e maglie aderenti) rischia infine di provocare danni, compressione e generare l’eruttazione.

RIMEDI NATURALI PER BLOCCARE L’ERUTTAZIONE

Tra gli elementi naturali presenti in natura, in grado di provocare benefici al problema dell’eruttazione, vi è lo zenzero in polvere o fresco da utilizzare come accompagnamento a piatti e pietanze di vario genere.

La polvere di zenzero (derivante dalla radice grattugiata), inoltre, viene sperimentata sotto forma di infuso.
Per prepararlo, lasciate bollire dell’acqua sul fuoco per circa cinque minuti; quindi versate la polvere di zenzero e lasciate raffreddare l’infuso per un pò, prima di sorseggiarlo.
Il finocchio, l’anice, il sedano sono disponibili negli scaffali della maggior parte dei supermercati e si rivelano utili strumenti in grado di sedare l’eruttazione grazie alle loro proprietà carminative.
Basta masticarne un pò dopo cena ed otterrete grani benefici a livello digestivo dal momento che essi aiutano l’espulsione del gas lungo il tratto intestinale.

La camomilla? Oltre a rappresentare la sostanza calmante per eccellenza, si rivela un utile rimedio per combattere il mal di stomaco e tutti i problemi digestivi.
La stessa funzione è svolta dal tè al cardamomo che aiuta a digerire meglio riducendo le probabilità di produrre gas.
L’infuso al cardamomo si prepara versando un cucchiaino di questa sostanza in una tazza di acqua da far bollire per 10 minuti. Gustate la bevanda subito dopo i pasti.

LO SAPEVI CHE?

La tradizione culinaria indiana prevede il consumo, a fine pasto, di semi di cumino e cardamomo (che aiutano la digestione e migliorano l’alito), accompagnati solitamente con praline colorate di zucchero e confettini.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

obesità

Obesità, Dalla A Alla Z. Scopri Se Sei A Rischio e Come Intervenire

Un commento

  1. Volevo sapere come risolvere il problema delle eruttazioni, mio padre 87 anni soffre di reflusso gastro esofageo castrite cronica ernia iattale inoltre è affetto da Parkinson, gli do geffer ( fino a qualche mese funzionova) inoltre sta prendendo levopraid 25 mg prima di pranzo e prima di cena ma non risolvo niente faccio una gastroscopia? l’ ultima risale al 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *