© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Sapone Da Bucato Naturale Fatto In Casa

Sapone Da Bucato Naturale Fatto In Casa

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Preparare il proprio sapone da bucato è facile e poco costoso, tutti possono provare! Anche se non siete interessati agli effetti benefici che otterrete da un detersivo più naturale, pensate solo che questa ricetta vi farà risparmiare tempo e denaro: una volta che avete gli ingredienti, ci vogliono circa 20 minuti per preparare cinque litri di sapone da bucato, sufficiente per mesi nella maggior parte delle famiglie.

Quanto costa preparare il sapone da bucato naturale?

Il costo totale per tutti gli ingredienti è stato di 3,20 Euro e se ne utilizza 1/2 tazza per carico, quindi una produzione casalinga arriva a permettervi di lavare ben 160 carichi di lavatrice, il che significa poco meno 2 centesimi di Euro per carico! In confronto, il detersivo più economico venduto nei negozi di prodotti “semi-naturali” ha un costo di circa 15/18 centesimi di Euro per ogni carico. Il conto è presto fatto: il sostituto naturale vi fa risparmiare 13/15 centesimi ad ogni lavatrice!

Ingredienti per il sapone naturale fatto in casa

1 tazza di borato di sodio (si trova nella maggior parte dei negozi di generi alimentari o al supermercato)
1 tazza di carbonato di sodio (si trova sempre al supermercato, nella corsia riservata ai prodotti per la pulizia)
Una saponetta di sapone naturale e biologico, oppure del sapone fatto in casa

Ingredienti facoltativi:

Detergenti naturali come il Sal Suds della linea Dr.Bronner’s (acquistabile su Internet)
Sapone liquido naturale, un per maggior concentrato di pulizia e profumo
Oli essenziali, per profumare ulteriormente

Come preparare il sapone naturale fatto in casa

Procuratevi un contenitore da almeno una ventina di litri, per preparare una scorta duratura.
Grattugiate la saponetta con una grattugia o nel robot da cucina.
Mettete 4 o al massimo 4,5 litri di acqua tiepida (o calda) nel contenitore.
In una pentola di medie dimensioni, scaldate 2 litri di acqua fino a che non bolle.
Versate il sapone grattugiato e mescolate fino a che non si scioglie nell’acqua.
Versate il composto di sapone caldo nel contenitore grande e mescolate bene.
Aggiungete gli eventuali ingredienti facoltativi (se li prevedete) e mescolate bene.
Chiudete ermeticamente il coperchio e conservate in per una notte.
Il giorno dopo, togliete il coperchio e mescolate di nuovo.
Suddividete il prodotto versando il liquido in bottiglie più piccole e conservatele chiuse.
Usate 1/2 tazza (o 1 tazza al massimo) per ogni carico della lavatrice, a seconda di quanto sporco è il vostro bucato.

Nota importante: potreste essere perplessi riguardo l’uso del borato di sodio. Il borato di sodio è un ingrediente che si trova nei detergenti più naturali ed eco-friendly, quindi è difficile trovare un prodotto che non li contenga. Anche se può essere tossico a dosi elevate, soprattutto se ingerito, quando viene diluito e utilizzato come in questa ricetta, sembra avere pochi rischi per la salute. Se preferite non usarlo aggiungete un’ulteriore tazza di bicarbonato di sodio al suo posto, oppure 1 tazza di sapone liquido naturale. Ad ogni modo, questo sapone da bucato funziona meglio dei detersivi commerciali, che non sono nemmeno realmente saponi, bensì miscele di sostanze chimiche). Questo sapone non ha profumo, a differenza di molti saponi convenzionali, anche se è possibile profumarlo con gli oli essenziali, se lo desiderate. Si può usare anche come pre-trattamento per le macchie e funziona bene sullo sporco che ha al massimo una settimana.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D'Allarme

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D’Allarme

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *