© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Rimedi Fai Da Te Contro Il Mal Di Stomaco e Non Solo…

Rimedi Fai Da Te Contro Il Mal Di Stomaco e Non Solo…

Tè, zenzero, limone: una caterva di rimedi naturali tesi a calmare il mal di stomaco ed i problemi ad esso annessi.
Spesso, infatti, tendiamo a soffrire di questo disagio, complici l’alimentazione, la cattiva digestione, lo stile di vita, lo stress, l’abuso di fumo ed alcol e lo stravizio alimentare.
Il mal di stomaco il più delle volte s’accompagna ad acidità e può essere occasionale o cronico.
Nei casi più gravi esso può dar vita ad altre patologie degenerando, ad esempio, in ulcera o dispepsia. Quest’ultima è dovuta ad un’eccessiva secrezione di succhi gastrici e si manifesta attraverso lancinanti bruciori di stomaco e, nei casi più estremi, eruttazioni, flatulenze e senso di nausea.

RIMEDI FAI DA TE

Per ridurre e/o eliminare del tutto i sintomi legati al mal di stomaco, esiste una serie di rimedi naturali, a partire dai tè calmanti.
Gli infusi alla liquirizia, zenzero e camomilla sono tradizionali, facili da preparare e poco costosi. Per realizzarli, basta utilizzare un pentolino d’acqua da portare in ebollizione (per circa 15 minuti); versarvi un cucchiaino di radice di liquirizia grattugiata, un cucchiaino di zenzero fresco tritato ed uno di fiori secchi di camomilla.Quest’ultimo va aggiunto solo alla fine dell’ebollizione.

Nel caso di indigestione vera e propria, bisognerebbe utilizzare un infuso terapeutico alla menta ed alla camomilla.
La preparazione della bevanda è semplice: basti versare dell’acqua bollente in un pentolino, aggiungendovi della menta essiccata e camomilla; coprire per 10 minuti e filtrare il tutto. E’ importante bere fino a tre tazze al giorno per alleviare i crampi e gli spasmi intestinali.
La nonna, invece, suggerisce di far bollire un pentolino d’acqua per 10 minuti, aggiungendovi poi una foglia di alloro e qualche goccia di limone.

Un veloce ed efficacissimo antiacido al naturale, è invece offerto dalle spezie da cucina (cumino, anice, aneto). Basta masticare un cucchiaino di semi, per un minuto, e poi sputarli senza deglutire. Se eseguito più volte al giorno, questo metodo risulta molto efficace.

P U B B L I C I T A'

Esiste poi il mal di stomaco da cinetosi (malattia del movimento) caratterizzata da una serie di sintomi che si presentano quando ci si sposta via macchina, aereo o mare.
Contro la cinetosi, quindi, possiamo usare un infuso a base di miele e menta.
In una tazza, versate il succo di limone, l’ acqua bollente ed il miele. Mescolate per un pò, infine aggiungete la menta piperita e conservate la bevanda in un termos così da mantenerla calda per tutta la durata del viaggio.

Masticare lo zenzero è un ottimo rimedio per lenire gli spasmi allo stomaco. E’ opportuno,quindi, tenere un pacchetto di zenzero in macchina o in borsa in modo da averlo sempre a portata di mano alla bisogna.

Esistono poi diversi rimedi per risolvere la diarrea, le flatulenze e la stipsi, spesso associati al mal di stomaco.
Cominciamo con la diarrea, un fastidioso disturbo che comporta diversi disagi allo svolgimento della nostra quotidianità.
Gestire il problema è molto semplice, utilizzando un infuso a base di 2 cucchiaini di lampone secco e / o foglie di more e dell’acqua bollente.
In una tazza da tè, versate dell’acqua con l’aggiunta di bacche e abbiate cura di consumare l’infuso tre volte al giorno per evitare la disidratazione.

In alternativa, preparate una tisana al sale e limone utilizzando una tazza di succo di mela, due tazze di acqua, 1/2-1 cucchiaino di sale, succo di un limone o di lime.
La bevanda va conservata in frigorifero ed utilizzata durante il giorno ogni volta che lo si ritenga opportuno.

Chi soffre di problema opposto, cioè di stitichezza, può ricorrere a bevande fai da te piuttosto che acquistare costosi integratori di fibra di psyllium.
Mescolate, infatti, le bucce di psyllium in un bicchiere di acqua tiepida e bevete l’infuso da 250 ml una volta al giorno.

Il lassativo della nonna, molto semplice ed efficace consiste nell’assumere 1-2 cucchiaini di olio di ricino a stomaco vuoto così da ottenere un effetto entro 8-10 ore.

Molte persone soffrono di mal di stomaco e flatulenza, un problema che crea non pochi imbarazzi.
Per ovviare a questa incresciosa situazione, quindi, è bene utilizzare un infuso a base di erbe essiccate.
In una tazza grande, mescolate la camomilla, menta secca, basilico essiccato, finocchio tritato, maggiorana. Versate il contenuto in un recipiente di acqua bollente da 175-225 ml che terrete al coperto per 10 minuti. Filtrate il tè e bevetelo più volte al giorno.

Chi soffre di emorroidi può dormire sonni tranquilli grazie ad un efficacissimo rimedio fai da te, a base di olii essenziali ed aloe vera.
In un contenitore, mescolate l’ amamelide, gli olii essenziali e del gel di aloe vera. Conservate il tutto in frigorifero per almeno un’ora ed utilizzate un tampone per aspergere la zona interessata dal dolore.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *