© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Repellente Insetti Fatto In Casa

Repellente Insetti Fatto In Casa

Durante i mesi caldi, la missione è una soltanto: evitare di essere pizzicati dagli insetti. A volte ciò significa spruzzare quantità importanti di repellente su sé stessi, l’unico modo per combattere la piaga delle zanzare che “pasteggiano” con le nostre gambe. Naturalmente, inzupparsi di prodotti chimici non può essere la scelta più saggia e quindi abbiamo pensato ad alcuni suggerimenti per la vostra vita all’aperto durante le sere d’estate, cioè alcuni modi naturali per respingere gli insetti.

Come preparare il repellente per insetti fatto in casa

L’insetticida home-made è incredibilmente facile da preparare e richiede solo due semplici passaggi:

1: scegliete i vostri oli essenziali

Gli oli essenziali sono gli ingredienti attivi di un repellente fatto in casa. Gli oli essenziali giusti costringeranno gli insetti a muoversi in direzione opposta. Avrete bisogno di un totale di circa 40-50 gocce di oli essenziali per 225 grammi di prodotto. È possibile utilizzare un tipo di olio essenziale, oppure mischiare i vostri preferiti.

Gli oli che potete utilizzare sono i seguenti:

• Rosmarino;
• Citronella;
• Chiodi di garofano;
• Geranio;
• Lavanda;
• Eucalipto;
• Cedro;
• Menta;
• Basilico;
• Timo.

2: scegliete la vostra base

Si può scegliere di creare un’acqua repellente o un composto a base di olio.

Per la base oleosa
Mescolare 40-50 gocce di oli essenziali in 225 grammi del vostro olio preferito (ad esempio l’olio di cocco). Conservare in un vasetto di vetro o in una ciotola. Questa miscela è molto efficace e può essere tamponata leggermente su polsi, all’interno del braccio, dietro le ginocchia e sulle caviglie per mantenere gli insetti a distanza.

Per la base acquosa
Gli oli essenziali non si mescolano bene con l’acqua, quindi avrai bisogno di usare amamelide o alcool (anche la vodka può essere usata come alternativa naturale) che facciano da emulsionante. Utilizzate circa 50-100 grammi di amamelide o alcool in un preparato da 225 grammi. Mettete l’emulsionante in un flacone spray, quindi riempite il resto con acqua pura e 40-50 gocce di oli essenziali.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Utilissimi consigli! Ottime alternative ai repellenti chimici ce troviamo in commercio, tossici, soprattutto per i bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *