© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » I Farmaci Contro Il Cancro Al Seno Potrebbero Curare Il Cancro Ai Polmoni

I Farmaci Contro Il Cancro Al Seno Potrebbero Curare Il Cancro Ai Polmoni

Il condizionale, in questo caso, è d’obbligo, soprattutto perchè si parla di tumori.
Tuttavia non si può restare impassibili di fronte ad una scoperta così importante: il cancro al polmone potrebbe essere curato con farmaci sperimentali già utilizzati per trattare il cancro al seno. E’quanto si legge sulle colonne della Bbc News.

I risultati della scoperta sono da attribuire agli scienziati dell’ Istituto di ricerca sul cancro di Londra che hanno scoperto che i farmaci utilizzati per il trattamento del tumore al seno, chiamati inibitori PARP, hanno avuto effetti importanti sul trattamento del carcinoma polmonare (una delle principali cause di decessi per il cancro in tutto il mondo).
Per contrastare il cancro ai polmoni, al momento, esistono pochi trattamenti farmacologici e la scoperta, se confermata, potrebbe rivelarsi davvero rivoluzionaria.
L’autore dello studio, il dottor Chris Lord, dice che è ancora presto per tirare delle conclusioni scientificamente affidabili ma sono necessari ancora più studi a sostegno di questo studio che sarà pubblicato a breve sulla rivista Oncogene.

Questa ricerca suggerisce che gli inibitori PARP, per il trattamento del cancro al seno e alle ovaie, potrebbero anche essere utilizzati ai fini del trattamento per i pazienti con alcune forme di cancro ai polmoni“, ha dichiarato l’ autore dello studio, Chris Signore, “il cancro al polmone è difficile da trattare ed ha purtroppo tassi di sopravvivenza molto bassi, quindi bisogna trovare al più presto nuovi trattamenti. La nostra ricerca apre un nuovo ed entusiasmante percorso, mostrando come si possano riutilizzare farmaci originariamente progettati per trattare una patologia, contro altre forme di cancro“.

Il dottor Harpal Kumar, del Cancer Research UK, che ha finanziato lo studio, ha dichiarato: “il cancro ai polmoni è il più grande killer nel Regno Unito, ma è stato dimostrato che è uno dei tumori più difficili da studiare ed i tassi di sopravvivenza rimangono molto molto bassi. Stiamo facendo importanti investimenti nella ricerca sul cancro al polmone per scoprire modi migliori per diagnosticare e trattare la malattia. La nostra speranza è che studi come questo possano produrre trattamenti più efficaci per i pazienti affetti da cancro del polmone e, quindi, salvare più vite”.

Il cancro al polmone è la causa più comune di morte nel Regno Unito e rappresenta più di un quinto di tutte le morti per cancro. Nel Regno Unito, ogni anno, vengono diagnosticati più di 33.000 casi di tumore al polmone con un tasso di sopravvivenza davvero limitato.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *