© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Diabete, L’Aria Inquinata Innalza Il Rischio Di Insulinoresistenza

Diabete, L’Aria Inquinata Innalza Il Rischio Di Insulinoresistenza

Una ricerca tedesca condotta su un campione di 397 bambini di età media di 10 anni ha denunciato un allarmante relazione tra la qualità dell’aria che si respira ed il rischio di sviluppare una resistenza all’insulina.

Non è una considerazione da poco visto che per insulinoresistenza si intende quella eventuale bassa sensibilità delle cellule all’azione dell’insulina. Situazione che porta molto spesso al diabete mellito di tipo 2.

Fino ad oggi si pensava che le cause fossero per lo più di natura ormonale o genetica. Ma questo studio sulle relazioni inquinamento/insulinoresistenza aggiunge altri interrogativi alla domanda che fin troppe volte ci poniamo quando sentiamo parlare di un nuovo studio scientifico: Il capitalismo e l’industrializzazione dove ci stanno portando? Non sarebbe il caso di fermarsi un attimino a riflettere meglio sul “tema salute”?

Ma non divaghiamo. Non buttiamola “in etica”. Magari possiamo approfondire questo aspetto nei commenti. Torniamo alla ricerca. Lo studio riporta che il rischio di sviluppare il diabete aumenta del 7% tutte le volte che ci si avvicina di 500m ad un centro super inquinato come quello di una metropoli o di un polo industriale.

Gli agenti inquinanti presenti nell’aria sono notoriamente conosciuti come ossidanti capaci di avere un impatto drammatico sulle proteine ed i lipidi che compongono il nostro organismo.

“NON CREIAMO ALLARMISMI” – molti esperti invitano alla calma e chiedono a noi, opinione pubblica, di non trarre immediatamente conclusioni catastrofiche; e continuano dicendo che – “i risultati devono essere vagliati, replicati e confrontati“.

Ma cosa hanno fatto gli scienziati?

I ricercatori, coordinati da Elisabeth Thiering e Joachim Heinrich – le due figure a capo della ricerca condotta al German Research Centre for Environmental Health in Neuherberg, hanno analizzato a lungo i livelli di glucosio e insulina all’interno dei campioni di sangue estratti dai ragazzi presi in esame.

Diabete, L'Aria Inquinata Innalza Il Rischio Di Insulinoresistenza

Ovviamente di ogni ragazzo veniva anche valutata l’esposizione agli agenti inquinanti presenti nell’aria grazie a dei rapporti certificati a partire dall’anno 2008-2009 per quelle determinate zone dove i giovani avevano vissuto ed erano cresciuti.

Sono stati tenuti in conto altri fattori come il peso alla nascita, l’indice di massa corporeo e l’esposizione a eventuale fumo passivo.

Alla fine i dati hanno dato il responso: i soggetti (specie quelli con alto BMI) che erano stati maggiormente esposti nella loro crescita ad un aria inquinata (biossido di azoto e particolato fine) presentavano livelli più alti di resistenza all’insulina.

La ricerca mi ha molto appassionata. Potete vagliarne le referenze direttamente sul sito di riferimento Diabetologia, via EurekAlert!. Attraverso il link che vi ho dato potete prendere atto di tutto lo studio. Ci sono dei grafici molto interessanti.

11 maggio 2013, ore 10.16

Autore | Viola Dante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Diabete, L’Aria Inquinata Innalza Il Rischio Di Insulinoresistenza
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Diabete, L’Aria Inquinata Innalza Il Rischio Di Insulinoresistenza
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

reazione allergica

Emergenza Allergia: Che Cosa Fare In Caso Di Reazione Allergica?

Questo articolo è incentrato sulla , l’anafilassi, ed il relativo pericolo di vita. Il numero …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...