© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Demenza Rimedi Naturali: 5 Erbe (o Spezie) Per Trattarla

Demenza Rimedi Naturali: 5 Erbe (o Spezie) Per Trattarla

Due delle principali cause di demenza sono l’Alzheimer e l’ictus, ma la natura ci ha fornito una grande varietà di risorse per combatterli tutti e tre. Si può ridurre il rischio di demenza apportando dei cambiamenti alla dieta, con una regolare pulizia del corpo e prestando attenzione alle seguenti erbe e spezie per la demenza:

1. Curcuma

Probabilmente hai già sentito parlare dei molteplici benefici della curcuma e del suo componente, la curcumina. Aiuta a scongiurare la demenza ed è efficace anche per i pazienti che ne sono già affetti. Il morbo di Alzheimer e la demenza si verificano significativamente meno negli anziani dell’India rispetto a quelli americani. Oltre 1000 studi pubblicati, condotti su esseri umani e animali, hanno esaminato la curcuma e i benefici antiossidanti della curcumina.

Secondo la Duke University, gli estratti di curcuma bloccano la formazione di beta – amiloide, responsabile delle placche che ostacolano la funzione cerebrale, in caso di Alzheimer. Inoltre, gli autori Shrikant Mishra e Kalpana Palanivelu affermano in un numero della rivista Annals of Indian Academy of Neurology che, in base ai loro dati, “la curcumina aiuterà in modo promettente in caso di Alzheimer”, quindi sarà di potenziale aiuto nella riduzione della demenza.

2. Ginkgo

La specie più antica di albero vivente al mondo ha qualcosa di molto utile per noi, oltre a un po’ di ombra. In oltre 50 studi a doppio cieco, la foglia di ginkgo ha dimostrato la sua utilità in pazienti con insufficienza vascolare cerebrale, tra cui sintomi come perdita della memoria a breve termine. Siccome il ginkgo aumenta la circolazione ed è ricco di antiossidanti, molti specialisti in medicina alternativa sostengono che sia di aiuto per il trattamento delle fasi iniziale del morbo di Alzheimer, contribuendo in tal modo a prevenire l’insorgenza della demenza.

3. Salvia

La moderna medicina cinese fa affidamento sulla salvia per la sua capacità di migliorare la microcircolazione, dilatare i vasi sanguigni e ritardare la coagulazione del sangue. Molti farmaci allopatici utili per questo, hanno effetti collaterali, come la depressione e l’agitazione. D’altra parte, la salvia ha effetti calmanti.

4. Ginseng

Per secoli è stato utilizzato in Cina per aiutare a prevenire le malattie e l’invecchiamento. Quasi dieci anni fa, un gruppo di ricercatori cinesi riportò uno studio sul ginseng che coinvolgeva 40 pazienti. Venticinque dei 40 pazienti con lieve o moderata demenza vascolare ricevevano estratto di ginseng e, dopo 12 settimane, manifestarono un significativo miglioramento della memoria, a differenza dell’altro gruppo formato dai 15 pazienti restanti. Uno studio più recente condotto da ricercatori coreani alla Kyung Hee University ha dimostrato che il ginseng nero protegge contro il deterioramento neuronale e cognitivo causato dall’ischemia e che potrebbe essere utilizzato per aiutare la demenza vascolare.

5. Chinese club moss (muschio cinese)

Tale erba si trova nelle strutture di ricerca cinesi, di solito per la sua composizione fatta di Huperzine A. In uno studio del 1995 pubblicato nella rivista con sede in Pechino Chung Kuo Yao Li Hsueh Pao, alcuni ricercatori somministrarono 200 mcg di Huperzine A a 50 pazienti per 8 settimane. Più della metà mostrò miglioramenti di memoria e cognizione, in base alla Wechseler memory scale e alla Hasegawa dementia scale.

Suggerimento extra: anche l’olio di cocco spremuto a freddo è molto efficace contro i sintomi di demenza. Le persone traggono buoni risultati con un cucchiaio assunto due o tre volte al giorno.

Autore | Anna Abategiovanni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

2 Commenti

  1. mia mamma è malata di demenza, si possono preparare delle capsule con queste spezie?
    grazie.

    dicono che anche il cacao e il pepe nero possono essere utili.

  2. Ho appena perso il papa’ era malato di alzheimer…e questo argomento mi interessa molto, come si possono mischiare queste erbe e spezie x fare un infuso??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *