© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Come Trattare L’Obesità Infantile?

Come Trattare L’Obesità Infantile?

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Questo è il primo pensiero nella mente di ogni genitore, quando un figlio si trova ad affrontare il problema dell’obesità in età molto giovane.

Essere grasso può essere una delle peggiori cose che può accadere a qualsiasi persona. Il problema dell’obesità è una delle principali cause di depressione nei ragazzini, perché vengono spesso presi in giro a scuola e non si sentono amati, a causa del loro aspetto esteriore. La situazione non è facile neanche per i loro genitori.

Non ci crederai, ma la tecnologia moderna è uno dei fattori che porta all’obesità infantile. Ci è stata data la vita che abbiamo sempre voluto e si è trasformato il mondo in un posto migliore in cui vivere, ma in cambio l’umanità ha anche ricevuto una serie di malattie e disturbi che distruggono l’intera generazione. Con l’introduzione del pc e dei videogiochi si è creata una certa dipendenza nei bambini, che rimangono seduti per ore senza battere ciglio. La tecnologia ha anche reso attraente (ma non sano!) il cibo che consumiamo. Tutti questi alimenti trattati, come hamburger, patatine fritte e pollo fritto sono ricchi di calorie e olio e contribuiscono all’aumento di peso. Se si dà un’occhiata alle statistiche sull’obesità infantile, si rimane scioccati al venire a conoscenza che quasi il 60% dei bambini negli USA preferisce il fast food ai cibi sani preparati in casa. Questa dipendenza dal cibo spazzatura e dalle bevande causa l’obesità infantile.

Trattamento dell’obesità infantile

Essere obesi è un richiamo per altre malattie. Un bambino obeso è vulnerabile alla depressione, dolori muscolari, infarto, una serie di malattie muscolari, diabete e persino malattie mentali, come la depressione appunto, complessi di inferiorità e una personalità anti-sociale. La buona notizia è che ci sono molte cose che i genitori possono fare per aiutare i propri figli a perdere il grasso in eccesso ed uscire dal mondo dell’obesità.

• Mai umiliare o demotivare il bambino per il suo peso. Mostragli affetto e fagli sapere che sei disposto ad aiutarlo a perdere peso. Incoraggialo a partecipare a sport e altre attività all’aria aperta. Sostituisci hamburger e pizza con pasti nutrienti fatti in casa.

• È importante capire qual è la causa dell’obesità del bambino: eccesso di cibo, mancanza di attività fisica o la genetica. Per capire cosa c’è che non va sarebbe opportuno dare un’occhiata alla storia medica della famiglia. Un medico può calcolare l’indice di massa corporea del ragazzino e studiare il caso per migliorare la sua condizione.

• L’incoraggiamento è fondamentale in momenti cruciali come questo. Sprona il bambino a fare sport e a perdere calorie.

Limita il consumo di fast food e bevande gassate a una volta alla settimana. Questo è uno dei modi migliori per evitare che le calorie in eccesso si accumulino nel corpo.

• Fai in modo che tuo figlio trascorri più tempo fuori e evita che sia fermo a guardare la tv e a giocare ai videogiochi.

Autore | Anna Abategiovanni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

mononucleosi immagine

Mononucleosi in Adulti, Giovani e Bambini: Sintomi, Cura e Rischi in Gravidanza

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *