© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Come Ritrovare La Concentrazione Perduta Da Tempo

Come Ritrovare La Concentrazione Perduta Da Tempo

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Marirosa Barbieri – Lavorare, lavorare e ancora…lavorare.
E’ quello che ogni giorno fanno milioni di persone in tutto il mondo. Ed è quello che numerosi giovani, inoccupati e disoccupati desidererebbero fare in questo delicato momento storico.

Lavorare non solo ci permette di tirare avanti la carretta ma ci dà dignità, rispetto e soprattutto libertà.

Il lavoro, si sa, è molto stancante ed usurante. C’è chi utilizza il proprio corpo per lavorare (penso ai contadini, ai muratori, ai pizzaioli, ai camerieri) chi, invece, il cervello (avvocati, studenti, giornalisti).

La difficoltà maggiore è mantenere sempre alta e viva la concentrazione mentre si lavora così da evitare errori (che talvolta possono rivelarsi molto gravi) e risultare produttivi al massimo.
Ecco, quindi, alcuni suggerimenti per mantenere la concentrazione sempre al top.

LE PAUSE AL LAVORO

Le pause durante il lavoro sono essenziali per garantire un’elevata produttività. Certo, non bisogna esagerare…si rischia altrimenti di lasciarsi andare ad una malsana pigrizia.

E’ importante, invece, intervallare il proprio lavoro ogni ora e fare un break di 10 minuti. Non è necessario uscire dal proprio ufficio per riprendersi.
Puoi farlo comodamente restando seduta sulla sedia e dedicandoti ad altro.
Stacca gli occhi dal computer, approfittane per consumare uno spuntino o semplicemente per chiudere gli occhi, riposare e tirare un respiro profondo.

Puoi, ad esempio, approfittare dei 10 minuti di pausa per pensare a che cosa preparare per cena, o come organizzare una serata speciale. In questo modo, la mente sarà assorta in attività più piacevoli, troverà ristoro e ritornerà più carica di prima.

Durante la pausa, se puoi, esci fuori a prendere una boccata d’aria o apri la finestra per garantire il ricambio di ossigeno nella stanza in cui lavori.
E ricorda che per gestire al meglio le tue pause servono allenamento ed autodisciplina.

MANTIENITI IN FORMA

Un altro suggerimento molto efficace per mantenere la concentrazione è praticare un po’ di attività fisica. Dormire bene e muoversi sono le soluzioni ideali per conservare un cervello attivo.
Non devi per forza costringerti ad una seduta di yoga o ad un allenamento vero e proprio; puoi tranquillamente camminare, fare le scale anziché prendere l’ascensore ed ovviamente nutriti in maniera adeguata. I cibi che aiutano ad incrementare la concentrazione sono lo zucchero, il pesce ricco di omega 3 come il salmone e lo sgombro.
Anche le noci possono rivelarsi molto utili per garantire un’ottima salute al cervello. Esse infatti contengono vitamina E ed antiossidanti. Il consumo quotidiano e moderato di caffè e tè, infine, ti aiuta molto contro i cali di concentrazione.
I mirtilli che contengono proprietà antiossidanti proteggono il cervello dall’invecchiamento cellulare.

RIMEDI NATURALI

Esistono poi diversi metodi naturali sotto forma di integratori molto utili per incrementare la concentrazione. Puoi provare, ad esempio sostanze come l’ eleuterococco, il guaranà, il ginko bilboa e la pappa reale.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Come Ritrovare La Concentrazione Perduta Da Tempo
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Come Ritrovare La Concentrazione Perduta Da Tempo
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D'Allarme

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D’Allarme

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *