© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Alito Cattivo: 7 Erbe Per Combatterlo

Alito Cattivo: 7 Erbe Per Combatterlo

Che sia causato da un problema facilmente controllabile o che sia il risultato di una condizione più grave, non vuoi vivere con l’alito cattivo e la buona notizia è che non devi. È stato dimostrato che le seguenti sette erbe cercano di nasconderlo e ti aiutano effettivamente a sbarazzartene. Quando vengono utilizzate, soprattutto insieme, puliscono la bocca e rinfrescano l’alito.

1. Menta piperita

Non è un caso che la maggior parte dei dentifrici contenga aroma di menta piperita. Questa erba ha la capacità di dare alla bocca una sensazione di freschezza e pulito. Gli oli essenziali di menta piperita (reali, non l’aroma) fanno molto di più di creare una sensazione di freschezza. Uno studio ha dimostrato che tali oli aiutano effettivamente a ridurre l’alito cattivo in modo più efficace rispetto ai prodotti chimici da laboratorio.

2. Olio dell’albero di tè

L’olio dell’albero di tè è da tempo noto tra i professionisti della salute naturale per la sua tossicità per il dannoso e cattivo alito causato da organismi. Con queste potenti proprietà, i ricercatori hanno esaminato l’efficacia dell’estratto di tale olio nei collutori. Uno di questi studi ha trovato che l’olio dell’albero di tè aveva eliminato una più ampia gamma di microorganismi rispetto alla clorexidina (sostanza chimica). Un altro studio ha trovato che il Solobacterium moorei, un batterio associato all’alitosi, era molto sensibile agli effetti di questo olio. Anche con un collutorio si può ottenere l’effetto di una pulizia completa e combattere l’alito cattivo. Inoltre, è stato dimostrato che l’olio dell’albero di tè può sconfiggere la Candida, che a sua volta provoca l’alitosi.

3. Salvia

La salvia è nota fin dai tempi antichi come pianta curativa. La ricerca moderna ha solo confermato la sua efficacia contro gli organismi dannosi e le sue potenti abilità nel combattere l’alitosi.

4. Mirra

La mirra è stata utilizzata per migliaia di anni in svariati modi. Per coloro che cercano di combattere l’alito cattivo – qualunque sia la causa – questa erba si rivela un potente rimedio naturale, in quanto aiuta a pulire la bocca dai germi e scongiura anche ricomparse future.

5. Chiodi di garofano

Nella medicina cinese l’alito cattivo è considerato come risultato della stagnazione del Qi e i chiodi di garofano ne favoriscono il flusso. Studi moderni hanno trovato che essi effettivamente compongono i collutori. In uno studio, i partecipanti li preferivano rispetto ai collutori basati su sostanze chimiche per ragioni di gusto, retrogusto e facilità d’uso. Gli autori di questo studio hanno anche notato che i collutori che contengono erbe come i chiodi di garofano presentano anche alternative valide per quelle persone che non possono utilizzare collutori chimici.

Ovviamente un prodotto naturale ha un sapore migliore.

6. Ago di pino

Le resine del pino e gli oli sono stati usati storicamente per una serie di cure medicinali. Il pino naturalmente contiene alcol terpenico, cioè un potente agente disinfettante tossico per gli organismi nocivi. I ricercatori hanno anche determinato che gli oli di pino offrono potenti proprietà antiossidanti. Come componente di un collutorio, l’ago di pino aiuta la salute generale della bocca.

7. Eucalipto

L’eucalipto ha dimostrato di essere particolarmente efficace contro l’alito cattivo. In uno studio del 2010 si riscontrò che tale erba eliminava il cattivo odore dalla bocca e riduceva in modo significativo i composti di zolfo volatili (i responsabili di un alito orribile!). Il successo dell’eucalipto fu che in questo studio si dimostrò che i suoi effetti pulenti funzionano sia in laboratorio che nella pratica.

Come alleviare l’alito cattivo con rimedi a base di erbe?

Questi rimedi naturali sono stati utilizzati in medicina per secoli! La ricerca attuale ha solo confermato che i curatori naturali conoscevano da secoli le proprietà di tali erbe. Gli oli essenziali sono rintracciabili in collutori e dentifrici. La menta piperita e la salvia possono anche essere masticate. Ad ogni modo, cerca erbe biologiche.

Autore | Anna Abategiovanni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Alito Cattivo: 7 Erbe Per Combatterlo
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Alito Cattivo: 7 Erbe Per Combatterlo
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Palmitoiletanolamide pea

Palmitoiletanolamide (PEA): Antidolorifico, Antinfiammatorio – Integratore Alimentare

PALMITOILETANOLAMIDE – E’ stata scoperta nel 1957 e il Premio Nobel Prof.ssa Rita Levi Montalcini …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...