© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » 10 ALIMENTI CHE MIGLIORANO LA VISTA

10 ALIMENTI CHE MIGLIORANO LA VISTA

Sandra Ianculescu – I problemi agli occhi sono spesso associati all’invecchiamento e all’eredità genetica di ogni individuo. Un buon funzionamento degli occhi ed un ottimo grado di vista possono essere mantenuti, tuttavia, con una dieta giornaliera adeguata, che prevenga ogni possibile problema e possibili carenze. Non sono solo io a dirlo, ma soprattutto gli studi che hanno dimostrato che alcuni cibi possono migliorare la vista, rallentare l’invecchiamento degli occhi e assicurare un’ottima vista più a lungo.

Quello che devi perseverare è garantire il massimo apporto di Vitamina C, Vitamina E, beta carotene e luteina, le principali vitamine e minerali dei quali gli occhi hanno bisogno, per lottare contro la cataratta e la degenerazione maculare.

Io ti dirò quali sono i gli alimenti migliori a tale scopo e tu deciderai come includerli nella tua dieta:

1. Spinaci – sono ricchi di luteina, un antiossidante che aiuta a combattere contro la miopia perché migliora il flusso di sangue agli occhi. Li puoi usare in insalate, panini, frullati e succhi di verdura. Uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition ha mostrato che un cucchiaino di verdure a foglia verde contribuisce all’aumento del livello di luteina del 90%. Però ci vuole un sacco di pazienza per poter osservare i primi effetti positivi sulla vista. Il menu ricco di spinaci deve essere seguito per diversi mesi.

2. Broccoli – oltre alla luteina, quest’ortaggio è ricco di Vitamina C, che lotta contro l’invecchiamento. Lo puoi usare nelle zuppe, nei frullati, nelle insalate e nei piatti di verdure al forno.

3. Salmone – sai già che il salmone fa bene alla salute perché contiene una grande quantità di acidi grassi omega 3. Protegge il cuore e riduce il rischio di degenerazione maculare, che può portare alla cecità. Gli studi hanno dimostrato che una dieta ricca di omega 3 protegge contro la sindrome dell’occhio secco, che si manifesta a causa delle lunghe ore passate al computer e nelle donne dopo la menopausa. Al posto del salmone, puoi scegliere l’aringa, l’halibut e le sardine.

4. Noci e semi – anche loro sono ricchi di acidi grassi omega 3 e Vitamina E, che può prevenire o rallentare lo sviluppo della cataratta. Li puoi aggiungere nelle insalate, pesce, salmone o nei cereali mangiati a colazione.

5. Le carote – Le carote sono la migliore fonte di beta carotene, un antiossidante che viene convertito in Vitamina A nel corpo e mantiene la cornea sana. Troppo poca Vitamina A può causare vista offuscata e difficoltà nella vista notturna. Ritorna alle sane abitudini infantili e mastica una carota cruda, invece di uno snack tra i pasti, fai frullati o aggiungile nelle insalate.

6. Patate dolci – contengono beta carotene, come le carote. Le puoi utilizzare nei purè o le puoi trasformare in un contorno gustoso al forno.

7. Avocado – è ricco di Vitamina E, essenziale per i tuoi occhi. Può essere aggiunto nei frullati, lo puoi trasformare in una deliziosa salsa guacamole o aggiungerlo in insalate.

8. L’uovo – indipendentemente dalle modalità di cottura (bollito o fritto), è bene includerlo nel tuo menu giornaliero. Questo perché il tuorlo d’uovo, anche se è maledetto per il colesterolo, è altrettanto importante per il contenuto di luteina, facilmente assorbita dal corpo.

9. L’aglio – è ricco di zolfo, come i porri e le cipolle. Anche se sai essere un alimento adatto per stimolare le difese immunitarie, l’aglio ha anche altre qualità. Grazie allo zolfo, ha il potere di mantenere la salute del cristallino. Si consiglia di mangiarlo crudo e non cotto per conservare intatte le sue proprietà.

10. Il cioccolato fondente – è lodato per gli antiossidanti contenuti, ma anche per i flavonoidi essenziali per la protezione dei vasi sanguigni che irrigano l’occhio. Così, la cornea e il cristallino rimangono forti nel corso degli anni. Le varietà migliori sono quelle che contengono oltre il 60% di cacao.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. tutti cibi che mi piacciono…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *