© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Dolci: 10 Ricette Sane e Light

Dolci: 10 Ricette Sane e Light

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

È possibile gustare degli ottimi dolci, senza ricorrere per forza ai biscotti pieni di zucchero o troppo ricchi di cioccolato che trovate in commercio. Provate con noi questi 10 deliziosi e sani dolci da preparare facilmente a casa.

1 – Biscottini al tè e lavanda

Sono perfetti per il tè del pomeriggio: leggeri e semplicemente deliziosi, piaceranno a tutta la famiglia.

Ingredienti per 30 biscotti

2 tazze (500 ml) di farina
1/4 di tazza (60 ml) di zucchero aromatizzato alla lavanda
1 cucchiaio (15 ml) di lievito in polvere
1/3 di tazza (75 ml) di margarina non idrogenata
1 uovo, sbattuto
1/2 tazza (125 ml) di latte al 2% di grassi
2 cucchiaini (10 ml) di estratto di limone
1 cucchiaio (15 ml) di boccioli di lavanda essiccati (facoltativo)

Per la glassa

1 tazza (250 ml) di zucchero a velo
2 cucchiai e 1/2 max 3 di latte al 2% di grassi
2 cucchiaini (10 ml) di margarina non idrogenata
1 cucchiaino (5 ml) di estratto di limone

Preparate come prima cosa lo zucchero alla lavanda, unendo 1 tazza (250 ml) di zucchero semolato e 2 cucchiai (30 ml) di lavanda essiccata per uso culinario (bisogna assicurarsi che non sia stata profumata o trattata). Mettete il tutto in un contenitore ermetico e conservate a temperatura ambiente per 2 settimane, agitando il contenitore occasionalmente per distribuire la lavanda e infondere il sapore. Prima dell’uso, setacciate lo zucchero per rimuovere la lavanda.
Per maggior uniformità di cottura, cuocete una teglia alla volta. Se ne fate cuocere due contemporaneamente, collocatene una nella parte superiore del forno e l’altra nella parte inferiore.

Preriscaldate il forno a 160° C.
In una grande ciotola, unite la farina, lo zucchero aromatizzato alla lavanda e il lievito. Utilizzando un miscelatore della pasticceria oppure a mano con l’aiuto di una posata, sminuzzate il tutto assieme alla margarina fino a comporre una miscela simile a briciole. In una piccola ciotola, mescolate insieme l’uovo, il latte e l’estratto di limone. Versatelo sopra la miscela di farina e mescolate solo fino a quando si forma una pasta dura (non serve più il mixer). Fate cadere dei piccoli quantitativi, pari a 1 cucchiaio (15 ml) formando delle gocce di 5 cm sulle teglie che avrete precedentemente preparato. Fate cuocere in forno per 8-10 minuti o fino a quando il fondo è dorato. Trasferite su una gratella e lasciate raffreddare completamente.
Per la glassa: in una piccola ciotola, unite zucchero a velo, latte, margarina e estratto di limone e mescolate fino a formare una glassa liscia e uniforme. Versate la glassa sopra ai biscotti già raffreddati e cospargeteli con boccioli di lavanda (se gradito).

Informazioni nutrizionali

Per porzione (1 biscotto): calorie 78, grassi 2,6 g, grassi saturi 0,4 g, sodio 65 mg (3% DV), carboidrati 13 g, fibra 0 g (0% DV), proteine 1 g, calcio 22 mg (2% DV), ferro 0,4 mg (3% DV).

2 – Pan di spagna all’arancio

Un delicato pan di spagna impreziosito da sfumature di giallo e bianco in ogni fetta. Leggermente aromatizzato con l’arancia, contiene pochissimi grassi per porzione.

Ingredienti per 16 porzioni

4 uova grandi (rosso separato dal bianco)
6 bianchi d’uovo (grandi)
1 tazza e 1/2 di zucchero superfine
2 cucchiaini di scorza grattugiata di arancia
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di cremor tartaro
1 tazza e 1/3 di farina, setacciata
1/3 di tazza di zucchero a velo, setacciato, per decorare

tempo di preparazione 20 minuti
tempo di cottura 35 minuti

Consiglio: quando montate gli albumi a neve, usate sempre una ciotola pulita e fruste pulite. Anche una traccia di grasso o tuorlo d’uovo può impedire loro di montare correttamente. Il cremor tartaro aggiunto ai bianchi d’uovo aiuta ulteriormente ad evitare questo inconveniente.

Preriscaldate il forno a 190° C. Mettere i tuorli, 1/4 di tazza di zucchero e la scorza d’arancia in una grande ciotola; mescolate con una frusta elettrica ad alta velocità fino ad ottenere un composto denso e, dopo circa 10 minuti, color limone. Aggiungete la vaniglia e continuate a mescolare.
Mettete gli albumi in un’altra grande ciotola e sbatteteli con le fruste pulite ad alta velocità fino a che diventano spumosi. Aggiungete il cremor tartaro e montate a neve. Aggiungete il restante zucchero, 2 cucchiai alla volta, e continuate finché non è incorporato e il composto risulta montato e lucido.
Setacciate 1/3 di tazza di farina sopra gli albumi e mescolate delicatamente con una frusta fino a quando la farina non è più visibile. Ripetete tre volte fino a quando avrete usato tutta la farina. Con un cucchiaio, versate un terzo della miscela di albumi nella miscela di tuorli e mescolateli delicatamente dal basso verso l’alto.
Prendete delle cucchiaiate della miscela di colore giallo e mettetele in una teglia da 28 o 30 cm. Una volta versata, agitatela aiutandovi con una spatola o un coltello per dare un effetto marmorizzato. Fate lo stesso sulla parte superiore della torta. Cuocete per circa 35 minuti.
Lasciate la torta a raffreddare, capovolgendola (se la farete raffreddare rivolta verso il lato giusto tenderà a sprofondare. Una volta perfettamente raffreddata, seguite il perimetro con un coltello per allentarla. Giratela su un piatto da portata e spolveratela con zucchero a velo.

Per porzione: 156 calorie, 5 g di proteine, 2 g di grassi totali, grassi saturi 1 g, 63 mg di colesterolo, 31 g di carboidrati totali, 23 g di zuccheri, 0,5 g fibra e 36 mg di sodio.

3 – Amaretti lampone e mandorla

Questi biscotti lampone mandorla non sono il classico amaretto, ma una versione leggera e particolarmente gustosa.

Ingredienti per 2 teglie di biscotti

3/4 di tazza (190 ml) + 2 cucchiai (30 ml) di mandorle tritate
1 tazza e 1/2 di zucchero (375 ml)
3 bianchi d’uovo grandi
2 cucchiai (30 ml) di zucchero

Per la crema di lampone

1/2 tazza (125 ml) di burro non salato, a temperatura ambiente
1 cucchiaio (15 ml) di zucchero
1 cucchiaio (15 ml) di gelatina di lamponi senza semi
1/4 di cucchiaino (1 ml) di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale

Preriscaldate il forno a 160° C e preparate due teglie ricoprendole con la carta da forno. Unite mandorle e zucchero a velo tritando molto finemente in un robot da cucina. In una ciotola media e con una frusta, montate i bianchi d’uovo a neve; aggiungete lo zucchero e frullate di nuovo fino ad ottenere un composto fermo. Utilizzando una spatola di gomma, aggiungete un terzo dell’impasto di mandorle e albumi e mescolate delicatamente; versate delicatamente il restante impasto di mandorle e procedete di nuovo mescolando.
Preparate un sac à poche per la pastella: in un robusto sacchetto di plastica versate la pastella delicatamente fate un buco con una forbice in un angolo in basso e utilizzatelo per comporre dei cilindri da 2 centimetri circa sulle teglie. Cuocete 18 / 20 minuti, girando a metà cottura e senza lasciare che diventino secchi di fuori. Lasciate raffreddare completamente i biscotti, poi toglieteli dalla carta con l’aiuto di una spatola. Formate dei sandwich con la crema di lampone e servite, oppure conservateli ermeticamente chiusi per un massimo di due giorni.

Per la crema di lampone: in un mixer, mescolate il burro con un pizzico di sale e montatelo a neve. Aggiungete lo zucchero a velo, la gelatina e l’estratto di vaniglia, continuando a mescolare. Conservate al coperto e in frigorifero, lasciando che raggiunga la temperatura ambiente prima dell’uso.

Per porzione: 125 calorie, 14 mg di colesterolo, 7.6 g di grassi totali, 2,9 g di grassi monoinsaturi, grassi polinsaturi 0,8 g, grassi saturi 3,4 g, 0,5 g fibra, 15 mg di calcio, 15 mg di magnesio, 11 mg di sodio, 52 mg di potassio e 1,5 mg di vitamina E.

4 – Torta light alle carote (senza frutta secca)

Con succo d’arancia e ananas al posto dell’olio, questa torta di carote è deliziosa, leggera e semplice da preparare.

Ingredienti per 2,5 chili di torta o 18 cupcake

3 uova
3/4 di tazza (175 ml) di zucchero di canna
1/2 tazza (125 ml) di olio di canola
1/2 tazza (125 ml) di succo d’arancia
2 cucchiaini (10 ml) di vaniglia
2 tazze (500 ml) di carote grattugiate
1 tazza (250 ml) di farina
1 tazza (250 ml) di farina integrale
1/2 tazza (125 ml) di ananas essiccato
2 cucchiaini (10 ml) di bicarbonato di sodio
2 cucchiaini (10 ml) di cannella

Crema di formaggio (glassa)

500 g di crema di formaggio light
1/2 tazza (125 ml) di zucchero a velo
1 cucchiaio (15 ml) di succo d’arancia

In questa deliziosa variante, i due terzi dell’olio normalmente utilizzato per questo tipo di torta, è stato sostituito da succo di arancia e ananas, senza intaccarne l’umidità o il sapore. Inoltre, parte della farina è stata sostituita con farina integrale. Invece di una torta, si potrebbero preparare dei cupcakes e, poiché non ci sono noci in questa ricetta, è possibile offrirla come merenda ai bambini a scuola.

Preriscaldate il forno a 170° C. In un robot da cucina (o frullatore) mescolate insieme uova, zucchero di canna, olio, succo d’arancia e vaniglia fino a quando risulta ben amalgamato. Aggiungete le carote, le farine, l’ananas, il bicarbonato e la cannella; continuate a mescolare per 20 secondi, raschiando lungo i lati e fino a quando il tutto è ben combinato. Con l’aiuto di un cucchiaio, versate il composto in 18 stampini da muffin leggermente unti o in una teglia da plum cake. Fate cuocere nel centro del forno preriscaldato per 20-25 minuti (per i cupcakes), o da 35 a 40 minuti per la torta. Lasciate raffreddare su una gratella prima di servire. Questi dolci possono essere congelati, ben avvolti, per un massimo di sei settimane.
Per la glassa, usate le fruste elettriche per mescolare la crema di formaggio con lo zucchero per qualche minuto. Aggiungete il succo d’arancia e spalmate il composto sulle singole tortine o sulla torta.

Per porzione: 227 calorie, 5 g di proteine, 11 g di grassi (3 g di grassi saturi), 27 g di carboidrati, 2 g di fibre, 50 mg di colesterolo, 285 mg di sodio.

5 – Tortine glassate alla ricotta

Le torte glassate sono facili da preparare e sempre apprezzate dai bambini. L’uso della ricotta rende questa ricetta una fresca alternativa alla classica glassa. Prima di essere glassate, queste tortine si possono conservare anche un paio di giorni. Le albicocche essiccate sono una delle fonti più ricche di ferro e forniscono fibre solubili. Utilizzando una miscela di farina integrale e farina aumenterete anche il contenuto di fibre di questi dolci senza renderli troppo pesanti.

Ingredienti per 18 tortine

1/2 tazza di margarina a ridotto contenuto di sale
1/2 tazza di zucchero extra fine
2 uova
1 tazza di farina bianca auto lievitante
1/4 tazza di farina integrale auto lievitante
1/2 cucchiaino di lievito in polvere
la scorza finemente grattugiata di 1/2 arancia
30 g di albicocche essiccate, fatte a fette sottili, per decorare

Glassa di ricotta

1 tazza di ricotta a ridotto contenuto di sale
1/2 tazza di zucchero a velo
la scorza finemente grattugiata di 1/2 arancia

tempo di preparazione 20 minuti
tempo di cottura 20 minuti

Preriscaldate il forno a 180° C, foderate una teglia da 12 cupcake e una da 6 con i rispettivi pirottini di carta.
Mettete la margarina, lo zucchero e le uova in una ciotola grande. Setacciate le farine bianche e integrali e il lievito nella stessa ciotola. Aggiungete la scorza d’arancia e mescolate il tutto con un mixer elettrico per 2 minuti o fino a quando diventa liscio e cremoso. Versate il composto nei pirottini di carta e fate cuocere per circa 20 minuti o quando risultano sodi al tatto. Trasferiteli in un gratella a raffreddare. Può essere conservata in un contenitore ermetico per un massimo di due giorni prima di essere congelata.
Per fare la glassa, mettete la ricotta in una ciotola e setacciate sopra lo zucchero a velo. Aggiungete la scorza d’arancia e mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando risultano ben miscelati.
Stendete un po’ di glassa sopra la parte superiore di ogni tortina e decorate con un paio di fette di albicocca essiccata. Una volta glassate vanno servite il più presto possibile.

Per porzione: 139 calorie, 3 g di proteine, 7 g di grassi totali, grassi saturi 2 g, 30 mg di colesterolo, 16 g di carboidrati totali, 11 g zuccheri, 1 g di fibre, 128 mg di sodio.

6 – Biscotti mandorla, arancio e cardamomo

Questi biscotti sono preparati con mandorle e delicatamente aromatizzati con arancia e cardamomo: buonissimi, ma anche utili per mantenere sana la salute del cuore.

Ingredienti per 28 biscotti

1 tazza (250 ml) di mandorle affettate
1 tazza (250 ml) di farina
2 cucchiaini (10 ml) di cardamomo macinato
1/4 di cucchiaino (2 ml) di sale
1/2 tazza (125 ml) burro non salato, ammorbidito
1/3 di tazza (90 ml) di zucchero in polvere
1 tuorlo d’uovo
2 cucchiaini (10 ml) di scorza d’arancia grattugiata
1/2 cucchiaino (3 ml) di estratto di mandorla
28 mandorle intere naturali

Stendete le mandorle su una teglia non unta e mettete in forno a 180° C facendo cuocere circa 7 minuti o fino a doratura; mescolando una o due volte per garantire una doratura uniforme. Mettete le mandorle in scaglie in un frullatore e frullatele fino a quando saranno tritate finemente. Mettete da parte. Mescolate insieme la farina, il cardamomo e il sale in una piccola ciotola. Mettete da parte.
Mettere il burro in una ciotola media e mescolatelo a media velocità per qualche minuto. Gradualmente unite lo zucchero. Unite tuorlo d’uovo, scorza d’arancia ed estratto di mandorla, poi aggiungete il composto a farina e mandorle tritate e mescolate a bassa velocità. Coprite e conservate al freddo.
Preriscaldate il forno a 180° C. Foderate una teglia con della carta da forno e con l’aiuto del cucchiaio formate l’impasto in palline, che metterete sulle teglie. Premete una mandorla intera al centro di ciascuna pallina e fate cuocere in forno per 15-18 minuti o fino a quando la parte inferiore sarà leggermente dorata. Trasferite su una gratella a raffreddare.

Per porzione: 80 calorie, 15 mg di colesterolo, 6 g di grassi totali,

7 – Meringa alle nocciole

Una favolosa torta meringata con ripieno di crema pasticcera e lamponi freschi, a moderato contenuto di grassi e calorie. Le nocciole contengono ottimi livelli di rame e magnesio e forniscono anche tiamina, potassio, vitamina B6, acido folico, fosforo e zinco.

Ingredienti per 6 porzioni

1/2 tazza di nocciole
4 albumi
1 tazza di zucchero extra fine
220 g di lamponi freschi
zucchero a velo, setacciato, per decorare q.b.

Per la crema pasticcera

1 tazza e 1/4 di latte a basso contenuto di grassi
2 cucchiai di olio extra vergine (se necessario)
1 baccello di vaniglia, tagliato longitudinalmente
3 tuorli d’uovo
2 cucchiai di zucchero extra fine
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di amido di mais

tempo di preparazione 40 minuti
tempo di cottura 1 1/4 ore, più il raffreddamento

Preriscaldate il forno e poi fate tostare le nocciole fino a doratura. Lasciate raffreddare. Tritatele grossolanamente e mettetele da parte per la decorazione. Tritate finemente o macinate le restanti nocciole. Lasciate il forno a 140° C e foderate 2 teglie con carta da forno disegnando un cerchio di 20 centimetri su ogni pezzo di carta.
Mettete gli albumi in una grande ciotola e montateli a neve con un miscelatore elettrico; aggiungete gradualmente lo zucchero semolato un cucchiaio alla volta, quindi continuare a mescolare per 1-2 minuti o fino a quando la meringa risultante è molto spessa e lucida. Aggiungete e unite al composto le nocciole con un grande cucchiaio di metallo. Dividete il composto tra le due teglie e distribuitelo uniformemente all’interno dei cerchi disegnati. Fate cuocere per 40 minuti, poi girate le teglie nel forno in modo che il colore sia uniforme. Cuocete in forno per altri 35 minuti o fino a quando le meringhe potranno essere rimosse facilmente dalla carta. Lasciate raffreddare completamente sulle teglie.
Mentre le meringhe sono in cottura, preparate la crema pasticcera versando le tazze di latte in una casseruola media e portandole a ebollizione. Aggiungete il baccello di vaniglia, poi togliete dal fuoco e lasciate in infusione per 30 minuti.
Mettete i tuorli e lo zucchero in una ciotola e mescolateli con una frusta per 2-3 minuti. Setacciate la farina e la maizena e unitele con l’aiuto di una frusta. Togliete il baccello di vaniglia dal latte lasciando cadere i semi che raschierete con un coltello affilato. Portate il latte a ebollizione, poi gradualmente mescolatelo al composto di tuorlo d’uovo.
Versate il composto nella casseruola e portate a ebollizione, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o una frusta. Quando bolle, cuocete a fuoco lento per 1 minuto, sempre mescolando continuamente. Togliete dal fuoco. Coprite la superficie della crema pasticcera con carta da forno bagnata e lasciate raffreddare.
Sia le meringhe alla nocciola che la crema pasticcera possono essere preparate un giorno di anticipo, conservando le meringhe in un contenitore ermetico e la crema pasticcera in una ciotola coperta in frigorifero.
Assemblate la torta non più di un’ora prima di servire. Mettete una delle meringhe su un piatto da portata, con il lato piatto rivolto verso l’alto, e stendetevi sopra la crema pasticcera. Se la crema è troppo densa, unite del latte supplementare. Cospargete con i due terzi dei lamponi, poi procedete con la seconda meringa. Decorate con i restanti lamponi, le nocciole tostate e una leggera spolverata di zucchero a velo. Tagliate a fette spesse con un coltello affilato per servire.

Variazioni

Per preparare mini meringhe, utilizzate nocciole macinate o pistacchi nella miscela e formate degli ovali aiutandovi con 2 cucchiai, mettendoli su teglie rivestite di carta forno. Fate cuocere in forno per 50-60 minuti e poi immergete la base di ogni meringa nel cioccolato fuso e accoppiatele come fette di un panino insieme ad una miscela di 2/3 di tazza di yogurt greco o ricotta e 2/3 di tazza di panna montata a ridotto contenuto di grassi.

Per la versione cioccolato e castagne, sciogliete 90 g di cioccolato fondente di buona qualità in una ciotola a bagno maria. Stendete il composto sul lato piatto di una meringa e lasciate solidificare. Mescolate 1 latta (200 ml) di crema di marroni con 1 tazza di panna da cucina e distribuite il composto sopra il cioccolato. Coprite con l’altra meringa e decorate con riccioli di cioccolato.

Per porzione: 332 calorie, 9 g di proteine, 9 g di grassi totali, 1 g grassi saturi, 109 mg di colesterolo,
55 g di carboidrati totali, 49 g di zuccheri, 3 g di fibre, 75 mg di sodio.

8 – Rotolo al lampone e passion fruit

Quasi senza grassi, è un’idea molto carina come dessert. Da servire con crema pasticcera fatta in casa, se lo si desidera. Il frutto della passione possiede una delle più alte quantità di fibre e, inoltre, fornisce moderate quantità di vitamina C e riboflavina, nonché minerali come potassio, magnesio e zinco.

Ingredienti per 8 porzioni

24 lamponi, circa 100 g, per decorare
rametti di menta fresca per decorare

Per il ripieno

350 g di lamponi
4 cucchiai di zucchero a velo, setacciato
la polpa di 4 frutti della passione

Per il rotolo

3 uova di grandi dimensioni
2/3 di tazza di zucchero extra fine
1 tazza di farina
1 cucchiaio di acqua tiepida

tempo di preparazione 20 minuti
tempo di cottura 10 minuti

Per il ripieno di frutta, posizionate metà dei lamponi e lo zucchero a velo in una ciotola e schiacciateli leggermente con una forchetta. Unite la polpa di frutto della passione.
Per il rotolo, preriscaldate il forno a 200° C e ungete una teglia 30 x 20 cm (se preferite, foderate il fondo con carta da forno).
Mettete le uova e lo zucchero in una grande ciotola e mescolate con una frusta elettrica fino a quando il composto è molto spesso e pallido. Setacciate metà della farina sopra il composto e mescolate delicatamente con un grande cucchiaio di metallo. Setacciate la farina rimanente e mescolate di nuovo, insieme con l’acqua tiepida.
Versate il composto nella teglia preparata e agitate delicatamente per diffonderlo uniformemente negli angoli. Infornare per 10-12 minuti o fino a quando la pasta spugnosa è ben lievitata ma rimane molle quando viene premuta leggermente. Giratela su un foglio di carta forno leggermente più grande e staccatela rimuovendo i bordi con un coltello affilato incidendo un segno di 2 centimetri da uno dei lati più corti.

Stendete il ripieno di frutta, lasciando un bordo di 1 cm intorno. Spargetevi sopra la restante metà dei lamponi. Arrotolate attentamente il pan di spagna, a partire dal bordo che avete contrassegnato poi mettete il rotolo rivolto verso il basso, su un piatto. Servite tagliato a fette, decorando ogni porzione con un paio di lamponi e un rametto di menta.

Per porzione: 194 calorie, 6 g di proteine, 3 g di grassi totali, 1 g grassi saturi, 94 mg di colesterolo, 36 g di carboidrati totali, 23 g di zuccheri, 5 g fibra, 28 mg di sodio.

9 – Mousse di frutti di bosco

Approfittate di tutti i frutti di bosco freschi disponibili presso i vostri negozi di alimentari: questo dessert leggero è in grado di soddisfare anche i palati più critici e richiede pochi minuti.

Ingredienti per 4 porzioni

1 tazza (250 ml) di mirtilli
1 tazza (250 ml) di fragole, a fette
1 tazza (250 ml) di crema al 5% di grassi
1 cucchiaio (15 ml) di miele
1/2 cucchiaino (2 ml) di cannella

Lavate i mirtilli e affettate le fragole in anticipo e teneteli in frigo; utilizzate una crema al 5% di grassi anziché la panna da montare, ricordandovi che se è a basso contenuto di grassi, per i migliori risultati ha bisogno di essere molto fredda. Vi suggeriamo di metterla in freezer per una mezz’ora in anticipo (non oltre, altrimenti inizierà a congelare).

Aggiungete la metà dei mirtilli e delle fragole sul fondo di quattro piatti da dessert (o bicchieri da vino). Mettete da parte. Utilizzando le fruste elettriche montate a neve la crema, il miele e la cannella. Unite i rimanenti mirtilli e fragole, poi distribuite tra i piatti e guarniteli con un paio di mirtilli e fette di fragola. Aggiungete un rametto di menta, se di vostro gusto.

Per porzione: 168 calorie, 2 g di proteine, 12 g di grassi (di cui 7 g di grassi saturi), 15 g di carboidrati, 2 g di fibre, 40 mg di colesterolo, 25 mg di sodio.

10 – Biscotti di crusca al pompelmo

Questa ricetta non è solo buona, ma garantisce un cuore sano!

Ingredienti per una teglia di biscotti

1 pompelmo rosa
75 ml (1/3 di tazza) di margarina non idrogenata
125 ml (½ tazza) di zucchero di canna
2 uova
5 ml (1 cucchiaino) di vaniglia
575 ml (2 1/3 tazze) di farina integrale
125 ml (½ tazza) di crusca naturale
2 ml (½ cucchiaino) di lievito in polvere
2 ml (½ cucchiaino) di bicarbonato di sodio
1 ml (¼ cucchiaino) di semi di anice schiacciati
50 ml (¼ tazza) di mirtilli secchi

Attenzione: il pompelmo e il succo di pompelmo possono interagire con alcuni farmaci. Parlate con il vostro medico se la cosa può arrecarvi preoccupazione.

Pulite il pompelmo con acqua saponata tiepida e asciugatelo. Utilizzando uno zester, grattate la scorza (circa 15 ml, 1 cucchiaio) e mettetela da parte. Utilizzando coltello seghettato tagliate entrambe le estremità, poi eliminate il midollo bianco. Mettete il pompelmo in piccolo robot da cucina e frullate fino a ridurlo in purea. Versatelo in un colino a maglia fine e tenete da parte la polpa. Il succo può essere usato per altri scopi (ad esempio da bere assieme ai biscotti). In una grande ciotola, con un miscelatore elettrico, mescolate la margarina e lo zucchero per qualche minuto. Aggiungete le uova, una alla volta, fino a quando gli ingredienti sono tutti ben amalgamati; aggiungere la vaniglia e la polpa di pompelmo, per ultima la scorza grattugiata e continuate a mescolare per amalgamare tutto.
In un’altra ciotola, mescolate la farina, la crusca, il lievito, il bicarbonato e l’anice. Unite la miscela di margarina ai mirtilli rossi, fino a formare una pasta appiccicosa.
Con le mani infarinate, dividete a metà la pasta e arrotolate ciascuna metà su una superficie infarinata fino a formare un tondo di circa 30 centimetri di diametro e circa 5 cm di spessore, da posizionare su una teglia che avrete foderato di carta da forno. Fate cuocere a 180° C per circa 25 minuti o fino a doratura e finché la pasta sarà solida al tatto. Togliete dal forno, lasciate raffreddare per circa 15 minuti poi trasferite su un tagliere e tagliate a fette spesse 1 cm.
Rimettete le fette sulla teglia, lasciando un po’ di spazio in mezzo, per circa 20 minuti o fino a doratura e fino a quando risultano croccanti. Lasciate raffreddare completamente.

Per porzione (2 biscotti): 57 calorie, 1 g proteine, 2 g grassi totali, 0 g di grassi saturi, colesterolo 9 mg, carboidrati 9 g, fibre 1 g, zucchero 3 g, sodio 33 g, potassio 54 mg.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *