© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Diete » Alimentazione: Le Diete Estreme Purificanti Sono Pericolose?

Alimentazione: Le Diete Estreme Purificanti Sono Pericolose?

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Possono sembrare una soluzione rapida, ma la Dr.ssa Susan Biali ci consiglia di stare attenti. “Le diete ferree e restrittive per depurare l’organismo, che le celebrità dicono di seguire, sono molto famose e i pazienti mi chiedono spesso se siano efficaci” ci spiega l’esperta. “Questi programmi di disintossicazione variano ampiamente fra loro e promettono di tutto, dalla perdita di peso al migliorare la pelle o a disintossicare il fegato”.

Ecco i motivi per cui la Dr.ssa Biali sconsiglia le diete estreme purificanti.

1 – Il concetto di “pulizia totale” è fuorviante

Sarebbe bello poter annullare magicamente anni di cibo scadente e bibite gassate, bevendo soltanto limonate per una settimana. C’è qualcosa di non vero, relativamente al percorso di purificazione estrema (anche estremamente costosa!) che i vip dicono di fare regolarmente; anche la parola stessa, pulizia, è parte del “pacchetto”. Tali regimi in realtà non puliscono il vostro corpo, ma possono creare grosse carenze in fatto di sostanze nutritive. “Le persone famose possono parlare finché vogliono di quanto si sentano bene durante questa fase di purificazione, ma in primo luogo, la maggior parte, sono fondamentalmente dieta estreme a basso contenuto calorico” aggiunge la Dr.ssa Biali.

Il metodo “Master Cleanse”, ad esempio, notoriamente usato da Beyoncé per perdere peso per il film Dreamgirls, è un regime di perdita veloce di peso basato principalmente su una limonata preparata con sciroppo d’acero e pepe di cayenna: essenzialmente una dieta da fame della durata di 10 giorni. Durante la dieta, una volta che i morsi iniziali della fame passano, le persone sperimentano sensazioni di benessere ed euforia e questa euforia è come un anestetico naturale che protegge dal dolore di un corpo affamato. Inoltre, la maggior parte delle persone mangia cibi malsani come parte della dieta quotidiana: zucchero, panini del fast food e bibite che, dopo un rapido innalzamento delle energie, trascinano le forze verso il basso e, quindi, soltanto smettere di consumarli potrebbe naturalmente iniziare a farvi sentire meglio… ma senza rinunciare a nutrienti reali e cibi integrali che servono all’organismo per sopravvivere e prosperare!

2 – Qualsiasi perdita di peso troppo rapida è di breve durata

L’abitudine, per perdere peso, è quella di rivolgersi a diete drastiche. Naturalmente si perde peso se si consumano poche o addirittura nessuna caloria, ma questo tipo di dieta può potenzialmente mettere a rischio la salute. Ricordate: rapida perdita di peso = riguadagnare il peso appena si torna a mangiare normalmente.

3 – Il corpo si disintossica naturalmente

Il vostro organismo è progettato dalla natura per depurarsi correttamente da solo: i reni e il fegato sono costantemente al lavoro e agiscono filtrando i vostri fluidi corporei, tutte le tossine e i prodotti di scarto, che vengono eliminati regolarmente. La capacità di disintossicazione naturale del vostro corpo può soccombere ad estreme o rare situazioni, ad esempio l’esposizione a lungo termine a sostanze tossiche come il mercurio, ma in casi come questi si avrebbe bisogno l’aiuto di un medico, non di un frullato speciale detox.

Il digiuno può addirittura danneggiare organi come i reni e il fegato: se ancora non vi abbiamo dissuaso, cercate di usare estrema cautela. Una relazione pubblicata nell’Annals of Emergency Medicine 2003 ha documentato un caso di avvelenamento cardiaco legato a una preparazione a base di erbe per “pulizia interna“: è necessario controllare sempre, con l’aiuto del vostro medico, ogni eventuale controindicazione. Oppure, molto più semplicemente, è possibile organizzare il proprio percorso personale di disintossicazione, che è garantito ed è senza conseguenze spaventose: semplicemente, migliorate le vostre scelte alimentari, stando lontano da prodotti alimentari trasformati, zucchero e alcol, per quanto possibile. Consumate più possibile proteine ​​sane, grassi buoni e fibre, frutta e verdura. Potrete sentirvi meglio, perdere peso e avrete speso un centesimo!

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Alimentazione: Le Diete Estreme Purificanti Sono Pericolose?
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Alimentazione: Le Diete Estreme Purificanti Sono Pericolose?
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Dieta A Basso Residuo: Guida

Dieta A Basso Residuo: Guida

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *