© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Benessere » L’Aromaterapia Sotto Il Segno Del Cancro

L’Aromaterapia Sotto Il Segno Del Cancro

Nel post dedicato a L’astrologia aromaterapica abbiamo esaminato la possibilità di praticare l’aromaterapia seguendo le linee guida dell’astrologia, per una terapia che agisca in sinergia con il tipo caratteriale del segno. Così facendo, i benefici effetti degli oli essenziali permettono di raggiungere in modo naturale la completa sintonia con sé stessi, che porta al benessere psico-fisico. Infatti, i segni zodiacali trovano la loro espressione in caratteristiche caratteriali che rispondono in modo positivo alle proprietà degli oli essenziali corrispondenti. Proseguiamo nella scoperta delle essenze aromatiche consigliate per ognuno dei segni dello zodiaco esaminando il segno del Cancro (nati nel periodo tra il 21 Giugno e il 20 Luglio).

Il Cancro è un segno d’acqua governato dalla Luna, che gli conferisce caratteristiche decisamente “materne”, notevoli capacità di idealizzazione e una estrema vulnerabilità emozionale. Grande sognatore, il Cancro è sensibilità e protettività, e i nati sotto questo segno tendono ad essere il fulcro attorno al quale ruota tutto il loro mondo, amano il focolare domestico, il calore di una famiglia numerosa e l’affetto degli amici. La grande emotività porta i nativi del segno a vivere le relazioni affettive in modo estremamente intenso e alla necessità di mantenerle e tutelarle: il Cancro è colui che protegge i propri affetti e coloro che gli stanno intorno. Allo stesso tempo, però, la necessità di difendere il loro ricco corredo emozionale si manifesta con l’introversione e rende i nati sotto il segno del Cancro piuttosto capricciosi.

Per i nati sotto il segno del Cancro è indicata la diffusione ambientale di uno qualsiasi degli oli essenziali che posseggono un aroma caldo e speziato, grazie il quale sarà possibile rendere la casa, che i nativi del segno amano in modo particolare, ancor più calda e accogliente. Tuttavia, per le sue proprietà rilassanti e lenitive, l’olio essenziale più indicato per il Cancro è quello di camomilla, da utilizzare per la diffusione ambientale oppure nella preparazione di un profumo personale o di un olio per massaggi. Per il massaggio sono anche consigliati gli oli di ylang-ylang o violetta. Invece, per “sciogliere” un po’ l’introversione tipica del segno si consiglia la diffusione ambientale di una miscela di essenze aromatiche composta da 2 gocce di geranio e 6 di verbena o, in alternativa, 3 di legno di cedro e 1 di rosa.

Autore | Dott.ssa Eleonora Elez

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *