© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » Alcuni Consigli Per L’Uso Dell’Olio Essenziale Di Cipresso

Alcuni Consigli Per L’Uso Dell’Olio Essenziale Di Cipresso

Con il suo balsamico aroma balsamica dolce e caldo, l’olio essenziale di cipresso (vedi: Caldo e balsamico: l’olio essenziale di cipresso) è l’olio della serenità e della concretezza. Aiuta a sganciarsi dagli schemi mentali rigidi e a canalizzare le proprie energie su ciò che è veramente essenziale. Inoltre, le sue molte proprietà lo rendono un utile rimedio in presenza dei più diversi disturbi. Che si usi da solo o in combinazione con altri oli essenziali non importa, per evitare spiacevoli effetti indesiderati bisogna sempre attenenersi ai dosaggi consigliati. Andiamo a scoprire alcune metodiche di utilizzo di questa tonificante essenza.

Diffusione ambientale

Se piace l’aroma del cipresso, la consueta singola goccia per metro quadrato renderà i nostri ambienti gradevolmente profumati, sereni e purificati. Per una fragranza che conferisce grande positività sarà ottima una miscela composta dagli oli essenziali di cipresso, arancio e lavanda in parti uguali, sempre nella dose di 1 goccia per metro quadro. Ottimo anche per profumare pot-pourri e fiori secchi, la dose è di 10 gocce per composizione.

Bagno aromaterapico

Ritroviamo la vitalità con 10 gocce di olio essenziale di cipresso diluite nell’aqcua tiepida della vasca. Questo bagno avrà anche effetti decongestionanti e anticellulite. Se invece necessitiamo di una vera sferzata di energia useremo 7 gocce di cipresso e 7 di mandarino.

Massaggio tonificante

Preparare l’olio da massaggio diluendo in due cucchiai dell’olio vegetale stabile di nostra preferenza 5-6 gocce di olio essenziale di cipresso.

Per stimolare la circolazione

Aggiungere a 100 ml. di olio di jojoba 10 gocce ciascuno degli oli essenziali di cipresso, geranio e ginepro e applicer sulla parte interessata con un massaggio.

Per la couperose

Preparare una lozione diluendo in 30 ml. di olio di albicocca 5 gocce di olio essenziale di cipresso e 3 di camomilla. Invece, per la protezione dei capillari diluiremo 15 gocce ciascuno degli oli essenziali di cipresso e geranio in 100 ml. di olio di mandorle. Ambedue le lozioni sono da applicare una volta al giorno.

Lozione anticellulite

A 250 ml. di olio di mandorle dolci aggiungere 5 gocce di olio essenziale di cipresso e applicare la preparazione sulla parte interessata massaggiando fino al completo assorbimento.

Suffumigi

All’acqua bollente nella bacinella aggiungere 5-8 gocce di olio essenziale di cipresso e respirare i vapori coprendo il capo con un asciugamano per evitare che si disperdano.

Enuresi notturna

Assumere 3 gocce di olio essenziale di cipresso diluite in un po’ di zucchero un’ora dopo i tre pasti principali fino alla scomparsa del disturbo.

Autore | Dott.ssa Eleonora Elez

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *