© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » SCOTTATURE: I MIEI RIMEDI CASALINGHI PER CURARLE

SCOTTATURE: I MIEI RIMEDI CASALINGHI PER CURARLE

Daniela Bortolotti – In spiaggia, in città oppure in cima alla montagna, non c’è luogo dove d’estate la nostra pelle possa restare tranquilla e riparata. Se siete come me, che sento il sole scottare dopo mezz’ora al massimo, questo è il post che fa per voi.

In anni di bruciature per esposizione al sole, ho raccolto trucchi e rimedi che vi faranno risparmiare in doposole e lozioni, nella maggior parte dei casi sono elementi che si trovano nel nostro frigorifero.

1. Acqua, per reidratare e farvi guarire più velocemente. Non solo da bere, ma anche per immergersi in un fresco bagno ristoratore che darà sollievo e farà sentire subito meglio.

2. Latte, da aggiungere all’acqua del bagno oppure, dentro a uno spruzzino, da nebulizzare sulle parti scottate. Nutre la pelle e dà subito sensazione di freschezza.

3. Pomodori, freschi, da schiacciare e da lasciare qualche minuto in posa sull’area ustionata. La loro polpa, fresca e piena di vitamine, velocizza l’idratazione della nostra pelle.

4. Bicarbonato di sodio, da diluire in poca acqua per creare una sorta di “pastella” da applicare direttamente sulla parte dolorante per lenire il senso di bruciore.

5. Patate, da tagliare a metà e da strofinare delicatamente sulle parti “incriminate”: anch’esse donano immediato sollievo e freschezza, inoltre il loro succo serve a lenire la bruciatura.

E infine, anche se forse non è sempre presente nei nostri frigoriferi (ma dovrebbe, perché ha un sacco di proprietà utilissime):

6. Aloe, un grande classico. Esiste già pronto in bottiglia oppure in comodi tubetti-gel. È estratto dall’omonima pianta, la cui foglia secerne un succo dalle molteplici caratteristiche: è emolliente, idratante e aiuta a cicatrizzare le piccole ferite.

Questi sono solo alcuni dei vari rimedi casalinghi che ho provato in prima persona per le mie scottature e funzionano tutti perfettamente. E voi? Avete un vostro personale trucco, magari tramandato dalle tradizioni famigliari?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *