© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » Pelle: I Segreti Dell’Antichità

Pelle: I Segreti Dell’Antichità

Qual è il segreto di bellezza delle donne che vivono nei paesi esotici? Come è possibile che le indiane abbiano dei capelli così lucidi o le cinesi non sembrano mai invecchiare? E le donne brasiliane? La loro pelle abbronzata è talmente luminosa! Sappiate che la maggior parte dei loro metodi, viene tramandata per secoli.

Di seguito alcuni antichi consigli per avere una pelle splendida.

1 – Maschera nuziale indiana per illuminare

Nessuno dovrebbe avere una luce più intensa di una sposa che arrossisce: le donne indiane hanno una pelle decisamente radiosa nel loro giorno speciale e la ottengono grazie ad una miscela tradizionale di farina di ceci (che assorbe l’unto della pelle), di curcuma (anti-infiammatorio e antisettico) e di olio di mandorle (per mantenere l’idratazione). Il loro viso e il loro corpo diventano immediatamente morbidi e idratati, quindi luminosi.

Come si prepara

1 tazza di farina di ceci
3 cucchiai di curcuma (in polvere)
olio di mandorle (q.b. sufficiente per formare una pasta)

Mescolare il tutto fino a formare una pasta. Applicare sul viso e sul corpo, lasciando riposare per qualche minuto. Togliere strofinando la miscela con le mani. Questo movimento si aggiunge al processo di esfoliazione e aiuta anche con la rimozione dei peli del viso, che potrebbero restare sotto la superficie dell’epidermide. Sciacquare il resto della miscela con acqua. Si può fare questa maschera una volta a settimana.

2. Una verdura al giorno toglie la secchezza di torno

Quando è molto caldo, le donne dello Zimbabwe non dimenticano mai di idratare e proteggere la pelle. E lo fanno grazie ad un vegetale chiamato okra. Provate questa maschera esotica per idratare la pelle secca:

Come si prepara

Prendete una manciata di okra fresco e fatelo bollire fino a quando diventa morbido. Lasciate raffreddare e mescolatelo fino a quando diventa di una consistenza viscida, poi applicatelo sul viso. Lasciate riposare sulla pelle per 5 minuti e risciacquate. La pelle sarà bonificata e liscia.

3. Annullare i danni dell’età

Se vi sono comparse le macchie dovute al passare degli anni, macchie solari o state lottando contro l’iper pigmentazione, non è necessario spendere una fortuna in sieri. Prendete invece spunto dalle donne coreane: dopo aver cotto del riso, usano l’amido (cioè l’acqua di cottura, dalla consistenza lattiginosa) per lavarsi il viso. Semplicemente, immergono un panno in acqua e passano ad applicarlo direttamente sulla loro pelle. Il riso è ricco di PABA (acido paraminobenzoico), acido ferulico e allantoina, tutti ad alto contenuto di antiossidanti e con proprietà naturali anti-infiammatorie e di protezione dell’epidermide. Il risultato è una pelle morbida e, allo stesso tempo, una riduzione della comparsa di macchie scure.

4. Sì all’uva per il benessere della pelle

Le donne francesi sono famose per il loro amore per il buon vino. Inoltre, usano le uve appena raccolte, per preparare un mix da spalmare direttamente sulla loro pelle, per renderla più morbida e più giovane. L’acido linoleico e i polifenoli contenuti in ogni parte dei frutti della vite (stiamo parlando di sementi, pelle e polpa) sono potenti antiossidanti con proprietà idratanti, sono utili per aiutare anche a combattere i segni dell’invecchiamento.

5. Sì al latte di mucca per un viso radioso

Le donne della Repubblica Dominicana utilizzano la pellicola che si forma sulla parte superiore del latte bollito per ammorbidire la loro pelle del viso. Fate bollire il latte e lasciatelo riposare. Quando si raffredda, si crea una pellicola morbida sulla parte superiore. Rimuovete la pellicola con un dito (è di consistenza appiccicosa) e mescolatela delicatamente con un po’ di sale, poi passate a strofinarla sul viso. Questo funziona sia come ammorbidente, sia come esfoliante naturale grazie alla presenza del sale.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Come Prendersi Cura Della Pelle Secca

Come Prendersi Cura Della Pelle Secca | Parte II

Sono molte le persone, in tutto il mondo, che hanno problemi rispetto alla normale idratazione …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...