© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » COME INDOSSARE UN PROFUMO: I CONSIGLI!

COME INDOSSARE UN PROFUMO: I CONSIGLI!

Sandra Ianculescu – Il profumo rappresenta per le donne un elemento di distinzione che completa un’attenta cura del corpo. Per questo motivo, è importante scegliere una fragranza che rispecchi la personalità e lo stile di chi la indossa.

Ecco alcuni suggerimenti di base per fare in modo che il profumo rimanga sulla pelle a lungo e doni un aspetto armonioso che si faccia notare.

1. Che sia solido, spray o lozione, il profumo deve essere applicato dopo la doccia, quando la pelle è fresca (quindi prima di indossare vestiti o gioielli). Alcuni profumi e fragranze lasciano segni permanenti su vari materiali, metalli e perle.

2. Applica il profumo sui punti di pulsazione del corpo: collo, polsi, dietro i lobi delle orecchie, gomiti e tra i seni.

3. Non strofinare i polsi dopo l’applicazione del profumo, questo gesto ne riduce l’odore.

4. Applica una leggera quantità di profumo dietro le ginocchia per lasciare un ricordo indelebile.

5. L’applicazione del profumo sui capelli è consigliata solo se sono appena lavati. In caso contrario, l’olio naturale dei capelli cambierà la fragranza del profumo. Spruzza una o due volte sui capelli puliti da una distanza di almeno 10 cm. Un’altra opzione è quella di applicare un po’ di profumo sulle mani e poi massaggiare i capelli. Non applicare il profumo sulla spazzola perché il suo aroma resterà su di essa molto a lungo e se vorrai donare alla tua chioma un nuovo odore sarà più difficile.

6. Se la tua pelle è secca e chiara, l’aroma del tuo profumo svanirà rapidamente. Devi quindi applicare più volte la fragranza sulla pelle, per esempio durante la pausa pranzo.

7. Qualche volta cambia la fragranza. E’ stato dimostrato da studi medici che gli odori hanno effetti forti sulle emozioni e sullo stato d’animo. Ogni tre o quattro mesi (per esempio al cambio di stagione), utilizza quindi una nuova fragranza.

8. Per mantenere intenso l’aroma del profumo (esattamente come il giorno in cui l’hai comprato) conservalo in un contenitore ermetico e tienilo in frigorifero. Con questo accorgimento rallenterai il processo di ossidazione che decompone l’aroma. Ciò è particolarmente indicato durante i mesi caldi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *