© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Capelli » Rimedi Casalinghi Contro I Capelli Rovinati

Rimedi Casalinghi Contro I Capelli Rovinati

Doppie punte, capelli secchi e sfibrati: l’incubo delle donne.
Manicure, pedicure e parrucchiere sono veri e propri Must nel macrocosmo femminile.
I capelli, però, danno maggior filo da torcere a noi donne. Che siano lunghi, corti, ricci o lisci, mantenerli in perfetta salute è davvero difficile.
Ecco, quindi, che siam chiamate ad ingegnarci in una serie di rimedi casalinghi (considerato il fatto che la crisi economica ha prostrato tutti quanti) per curarli al meglio.

DEL CAPELLO

I capelli si compongono di cheratina, pigmenti e lipidi e possono avere diversa forma: lisci, ondulati, ricci.

SHAMPOO E LAVAGGIO

No. Chi lo ha detto che lavare i capelli tutti i giorni porta benefici?
In realtà, per mantenere la chioma sana e bella, basta lavarla ogni due giorni. In questo modo il capello rimarrà pulito, lucido e conserverà, al suo interno, gli olii naturali che servono a mantenerlo sano.
E lo shampoo? Prendo quello alla camomilla o è preferibile quello con balsamo incorporato?
Spesso ci soffermiamo minuti e minuti davanti agli scaffali dei supermercati alla ricerca del prodotto ideale per i nostri capelli.
Lo shampoo per bambini è quello migliore, dal momento che non comporta l’essiccazione del capello ma lo mantiene abbastanza idratato.
Un’altra sana e corretta abitudine, inoltre, consiste nel lavare la chioma con acqua calda e risciacquarla accuratamente dopo il lavaggio (lo shampoo ed i prodotti che utilizziamo, infatti, rischiano di lasciare residui tra i capelli).

LE INSALATE SALVA-CAPELLI

Insalate salva capelli? Non si tratta di una bazzecola: alcuni prodotti che abitualmente utilizziamo per condire le nostre insalate, si rivelano ottimi alleati dei capelli.
Parliamo, ad esempio, dell’avocado che apporta proteine ​al capello rendendolo più forte. Mescolate un avocado maturo ed aggiungetevi un cucchiaino di olio di germe di grano ed uno di olio di jojoba. Applicate il composto sui capelli appena lavati, dalla radice fino alle punte. Coprite la testa con una cuffia in plastica ed attendete dai 15 ai 30 minuti; quindi risciacquate abbondantemente.
La maionese è un’ottima alternativa all’avocado: l’uovo, infatti, costituisce una buona fonte di proteine. Strofinate la maionese sui capelli e lasciatela in posa per un’ora; quindi risciacquate abbondantemente.

L’ARTE DELL’ASCIUGARE I CAPELLI

Per asciugare i capelli ci vuole una certa perizia.
L’ideale, secondo molti, sarebbe di asciugarli all’aria aperta, quando ciò è possibile. Se, invece, preferite l’asciugacapelli, utilizzatelo con parsimonia.
Tra gli strumenti che mettono a rischio la salute del capello, vi sono la piastra e l’arriccia capelli. Il calore, infatti, favorisce la fragilità rendendoli più deboli e meno sani.
Trattamenti specifici come lo stiraggio, la permanente e le tinture concorrono ad indebolire la chioma.
E le 100 spazzolate della nonna?
Spazzolare i capelli, è molto importante soprattutto per rimuovere i grovigli ed i fastidiosissimi nodi che potrebbero formarsi.
Dopo averli lavati, quando sono ancora umidi, pettinateli con un pettine a denti larghi partendo dalle radici sino alle punte in modo da diffondere gli olii naturali.

MASCHERE E PROTEZIONI

Siamo solite acquistare maschere e protezioni per capelli al fine di preservarli e mantenerli più idratati. In realtà, possiamo confezionare rimedi casalinghi utili ed efficaci mescolando, ad esempio, 60 ml di olio d’oliva di buona qualità e 60 ml di aloe vera in gel con sei gocce di olii essenziali al rosmarino e legno di sandalo. L’olio d’oliva è un emolliente naturale, l’ aloe vera idrata mentre il rosmarino aggiunge morbidezza ai capelli. Il legno di sandalo che è opzionale ed aumenta solo il profumo e la lucentezza.
Se i capelli si presentano particolarmente crespi, allora è il caso di utilizzare della crema per mani ed otterremo un rapido ed efficace effetto.

VITAMINE ED INTEGRATORI

Quali sono le sostanze che fanno bene alla salute del capello?
Le vitamine del gruppo B possono renderli più forti. E’ utile, quindi, prendere un integratore di 50 milligrammi del complesso di vitamina B, due volte al giorno.
Il selenio è importante per mantenere i capelli sani. Per questo occorre prenderne 200 microgrammi, due volte al giorno.
Un unguento altrettanto benefico è l’enotera. Prova a prendere 1.000 mg di questo integratore, particolarmente ricco di acido gamma – linolenico, tre volte al giorno.

PREVENZIONE

Prevenire i capelli secchi significa, innanzitutto, mettersi al riparo da situazioni che potrebbero contribuire ad indebolirli.
Ad esempio, quando si va in piscina, indossate una cuffia che schermerà il capello dal cloro. Non appena avrete terminato l’attività, lavate accuratamente i capelli.
Utilizzate un umidificatore in camera da letto. Durante la stagione invernale, il riscaldamento domestico tenderà a rendere l’aria molto secca e questo comporterà problemi per il capello.
Assicuratevi di tagliare i capelli almeno ogni sei settimane per eliminare quelli secchi, le doppie punte e garantire un ricambio.

CURIOSANDO TRA I CAPELLI

Circa 4mln di donne italiane soffre di alopecia femminile (o detta calvizie) che si presenta, di solito, con la menopausa.
I capelli rimandano alla simbologia antica e rappresentano, da sempre, un forte elemento di seduzione nelle donne e di virilità nell’uomo.
Si tratta di un chiaro rimando al mito di Sansone, il personaggio che, dopo aver perso i capelli, diventò così vulnerabile da essere sconfitto.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

19 Bob Lunghi Assolutamente Sexy

Il bob lungo rimane sempre un classico, ma questa stagione lo porteremo a un nuovo …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...