© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Bellezza “Fai-da-te” » OLIO DI RICINO: BENEFICI SU SALUTE E BELLEZZA

OLIO DI RICINO: BENEFICI SU SALUTE E BELLEZZA

Sandra Ianculescu – L’olio di ricino si prepara dai semi della pianta di ricino. Ha diversi effetti benefici sulla salute e trova largo impiego in cosmetica.
Conosciuto soprattutto per le sue proprietà di rigenerare i capelli, ma anche per la sua efficacia in termini di bellezza, l’olio di ricino è davvero utile nella cura di varie condizioni.

Lesioni o gangrena e olio di ricino

L’olio di ricino accelera la guarigione delle ferite. Metti sulla ferita un pezzo di cotone idrofilo o garza impregnata con olio di ricino, e lasciala sulla ferita durante il giorno.

Costipazione e olio di ricino

Si tratta di una condizione che colpisce soprattutto le donne. L’alimentazione scorretta, la vita sedentaria e lo stress sono alcune delle cause della costipazione. E’ molto indicato fare una cura con olio di ricino se ti trovi in questa situazione.
Devi prendere 1-2 cucchiai di olio di ricino ogni giorno, per una settimana. Poi fai una pausa di una settimana e dopo riprendi il trattamento.

Verruche e nei e olio di ricino

L’olio di ricino è in grado di curare le sgradevoli verruche sulla pelle. A questo scopo, massaggia con olio di ricino la porzione colpita della pelle, due volte al giorno, per un quarto d’ora.
Massaggia la pelle con movimenti circolari e decisi, affinché l’olio penetri al suo interno. Lo stesso trattamento può essere usato anche nel caso dei nei, che diminuiranno notevolmente in volume dopo un paio di mesi di trattamento.

Correzione e macchie pigmentate causate dalle affezioni epatiche e olio di ricino

Si massaggiano ogni giorno le zone colpite della pelle, per 15 minuti, finché si ottiene il colorito normale della pelle. Nella maggior parte dei casi, questo trattamento garantisce risultati in poche settimane.

Pelle indurita e calli e olio di ricino

Per la pelle indurita dei gomiti, per esempio, fa bene ungere la zona con olio di ricino. Poi si applica sulla pelle un pezzo di cotone impregnato con olio di ricino e si mantiene così per almeno un’ora. Ripeti il trattamento ogni sera.
Per i calli o la pelle indurita dei piedi, ungi il piede, in particolare la zona colpita, con olio di ricino, poi mettiti delle calze di cotone per almeno 2-3 ore. Ripeti il trattamento ogni sera.

Unghie più forti e olio di ricino

Per chi ha delle unghie che si sfogliano o si rompono facilmente, è indicato il trattamento con olio di ricino. Alla sera, si rimuove lo smalto dalle unghie e si applica olio di ricino leggermente riscaldato.
Si lascia l’olio sulle unghie per almeno un’ora, massaggiando continuamente. Il trattamento deve essere seguito almeno due mesi per ottenere dei risultati.

Ciglia più lunghe e olio di ricino

Per chi desidera ciglia più lunghe, la soluzione è sempre l’olio di ricino. Si applica sulle ciglia ogni sera, prima di andare a letto, e la mattina successiva si lava con attenzione il viso.
Si può utilizzare anche un pennello mascara per applicare l’olio sulle ciglia, e dopo circa un mese si vedranno dei risultati sorprendenti.

Sopracciglia lisce e uniformi e olio di ricino

Se hai dei problemi con le sopracciglia e ti sembra che sono un po’ “storte”, la risposta è l’olio di ricino. Può essere applicato di notte, usando un bastoncino di cotone o un pennello.
L’olio di ricino ti aiuterà a ottenere entro un mese delle sopracciglia lisce e uniformi.

Crescita lenta dei capelli / caduta dei capelli e olio di ricino

Per chi ha problemi con la perdita di capelli o per chi desiderasse che i capelli crescano più velocemente, l’olio di ricino è la soluzione a portata di mano.
Il trattamento per i capelli implica il massaggio del cuoio capelluto con olio di ricino, prima di andare a letto, per tre settimane. Alla mattina, dopo il trattamento con olio di ricino, ti puoi lavare i capelli come di solito.

Pulizia dei pori e rimozione dei punti neri e olio di ricino

L’olio di ricino viene utilizzato anche insieme all’olio di jojoba per purificare i pori ed eliminare i punti neri. I due tipi di oli vengono miscelati in proporzioni disuguali, secondo il tipo di pelle.
Per la pelle normale, si prepara una mistura di 1/4 olio di ricino e 3/4 olio di jojoba, e per la pelle grassa, 1/3 olio di ricino e 2/3 olio di jojoba.

Trattamento per le occhiaie e olio di ricino

Mescola l’olio di ricino con un po’ di olio di cocco e massaggia la zona intorno agli occhi con questo composto, finché non viene assorbito completamente nella pelle. Il trattamento si applica ogni giorno ed elimina completamente i segni di stanchezza dal viso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *