© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Bellezza » Bellezza “Fai-da-te” » Oli Essenziali? Ottimi Per Lavare I Panni E Fare Il Bucato

Oli Essenziali? Ottimi Per Lavare I Panni E Fare Il Bucato

Marirosa BarbieriOli essenziali per deodorare. Oli essenziali per rilassare. Oli essenziali per lavare.
Il cosmo degli oli essenziali è allegro e variegato. Ce ne sono un’infinità: di diverse fragranze ed intensità.

C’ è chi li usa per profumare la casa, chi per rilassarsi in una vasca con acqua bollente, chi per esercizi di yoga chi, infine, non resiste alla tentazione di versarne qualche goccia nel bucato. E voilà, l’effetto è sorprendente: un profumo intenso percorre i capi e cattura le narici fino ad inebriarle.

Gli oli essenziali costituiscono una valida alternativa alle ricette della nonna che consiglia di sbiancare i capi con la cenere, il percarbonato (che svolge un’ottima azione igienizzante), o di immergerli in acqua e limone per renderli candidi e puliti.

Alcune brave massaie diluiscono in acqua fredda cinque od otto gocce di olio essenziale all’eucalipto, alla menta e alla lavanda. Un metodo facile e veloce per risciacquare i panni e renderli ancor più profumati.

Aggiungere gli oli essenziali al bucato è la soluzione giusta per togliere da indumenti e lenzuola quel fastidioso puzzo di muffa che si crea quando non sono ben asciutti.

Che dire, poi, dell’uso degli oli essenziali per creare detersivi fatti in casa?
E’ una soluzione efficace, comoda, sicura e poco impattante per l’ambiente. Si pensi all’inquinamento provocato dai flaconi per l’igiene domestica.

Ecco come preparare, ad esempio, un buon detersivo fai da te con gli oli essenziali

Procurati del sapone vegetale o di marsiglia, una o più boccette di olio essenziale che più ti piacciono (al timo, al sandalo, alla lavanda), e del bicarbonato.

Grattugia 150- 200 grammi di sapone in un apposito contenitore. Ora, porta l’acqua in ebollizione. Versa nell’acqua le scaglie di sapone ottenute e mescola il contenuto aiutandoti con un cucchiaio in legno.

Attendi che il composto sia abbastanza denso, dunque aggiungi 100 grammi di bicarbonato. A questo punto versa nel composto una ventina di gocce di olio essenziale e continua a mescolare il tutto. Versa il detersivo fai da te in un apposito contenitore ed utilizzalo a tuo piacimento.

E’ bene impiegare il detersivo sul momento evitando, dunque, di conservarlo sine die.
Molte donne, invece, preferiscono aggiungere quindici o venti gocce nella vaschetta del detersivo della lavatrice per potenziare l’effetto profumante dei propri capi. In questo caso è consigliabile abbondare con le gocce di oli essenziali così da essere davvero sicuri che l’effetto ed il risultato finali siano quelli desiderati.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *