© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Bellezza “Fai-da-te” » IL THE BIANCO AMICO DELLA BELLEZZA

IL THE BIANCO AMICO DELLA BELLEZZA

Sandra Ianculescu – Originario della Cina, il tè è una delle bevande maggiormente consumate al mondo. È apprezzato sia per il suo sapore che per le sue virtù medicinali. Ecco tutto quello che bisogna sapere sui benefici del tè bianco.

Il tè bianco conserva quasi totalmente le sue proprietà dopo il processo di preparazione perché non soffre troppe trasformazioni: è prodotto dalla pianta Camellia sinensis, conosciuta anche come “pianta del tè”, ma il processo vero e proprio è completamente diverso perché si ottiene solo dai boccioli di questa pianta, che hanno un colore argentato, al quale si deve appunto il suo nome.

Le foglie appena raccolte ed essiccate vengono preparate per l’uso e non subiscono alcun processo di pressatura, macinatura o macerazione: in questo modo si conservano tutte le virtù terapeutiche e l’aroma originale.

Per mantenere intatte le sue proprietà è necessario seguire lo stesso metodo di preparazione del tè verde, quindi non deve essere bollito, ma infuso in un’acqua di una temperatura non superiore ai 75 gradi. Il tempo d’infusione è più lungo, di circa 15 minuti.

Il tè bianco è ricco di Vitamine A, B, C, E e di antiossidanti, ha un effetto diuretico e contiene poca caffeina, che lo rende ideale per le ore serali. In un certo senso, è più efficace del tè verde e contiene il triplo di polifenoli rispetto a qualsiasi altro tipo di tè.

Grazie alle sue proprietà, il tè bianco favorisce la struttura della pelle, in particolare l’elastina e il collagene e, rispetto al tè verde è più concentrato e ha maggiori proprietà antibatteriche. Tre tazze di tè al giorno rendono la pelle liscia, morbida ed elastica.

Una ricetta tradizionale di bellezza, per un infuso ricco di antiossidanti

Unire acqua minerale e una bustina di tè verde o bianco, lasciare raffreddare, dopodiché surgelare il liquido in piccoli cubetti di ghiaccio. I cubetti potranno poi essere utilizzati come tonico per il viso.

Secondo degli studi britannici, il tè bianco riduce la comparsa delle rughe e il rischio di sviluppare qualsiasi forma di cancro: questi suoi poteri sono dovuti all’alto contenuto di antiossidanti – polifenoli. Secondo gli esperti ferma la produzione di enzimi che alterano il collagene e in questo modo la comparsa delle rughe sarà ritardata.

Per questi motivi il tè bianco protegge la gioventù della pelle e la aiuta a cicatrizzarsi meglio in caso di ferite o infezioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *