© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Spazzolino Elettrico o Manuale Per Pulire I Denti?

Spazzolino Elettrico o Manuale Per Pulire I Denti?

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Una spazzolatura corretta è fondamentale per una buona salute orale. Scoprite assieme a noi quale tipo di spazzolino da denti, elettrico o manuale, funziona meglio per la vostra specifica esigenza.

Un buon vecchio spazzolino da denti manuale, è stato dimostrato più e più volte, è lo strumento giusto per una corretta igiene ma, negli ultimi anni, il suo corrispettivo elettrico è diventato un serio contendente. Dal momento che entrambi i tipi di spazzolini da denti sono progettati per essere utilizzati al fine di ottenere una buona salute orale, quello che si sceglie per mantenere i denti puliti dipenderà dalle vostre preferenze ed esigenze personali.

Rimozione rapida della placca

Lo scopo di uno spazzolino da denti è quello di rimuovere la placca e stimolare le gengive per prevenire carie e malattie gengivali. Quando gli spazzolini elettrici sono stati introdotti sul mercato, non c’era davvero molta differenza con quelli manuali, se non la loro capacità di rimuovere la placca. Oggi, poiché il design e la tecnologia degli spazzolini elettrici si sono evoluti, alcuni modelli sono stati clinicamente testati per rimuovere significativamente più placca di uno spazzolino tradizionale, soprattutto nelle zone difficili da raggiungere.

Tecnica di spazzolamento

Lavarsi i denti non è complicato, ma c’è un modo giusto e un modo sbagliato. Quando si utilizza uno spazzolino manuale, la spazzola va posta ad un angolo di 45 gradi, a partire dalla linea delle gengive. Dopodiché è necessario utilizzare un delicato movimento circolare, spostando lo spazzolino su e giù per ogni dente. Uno spazzolino da denti che ha la giusta dimensione e forma per la vostra bocca, vi permetterà di raggiungere i denti posteriori. Un vantaggio per le testine di uno spazzolino da denti elettrico, è quello di essere significativamente più piccole rispetto a quelle di uno spazzolino manuale: questo vi permette di essere in grado di raggiungere gli angoli scomodi nella parte posteriore della bocca più facilmente. Quando si utilizza un spazzolino elettrico per pulire i denti, la tecnica dipende da quale modello si sta utilizzando. La tecnologia varia: alcuni modelli sono di tipo oscillante-rotante, alcuni sono a vibrazione o utilizzano la tecnologia sonica. Qualunque sia il modello scelto, assicuratevi di leggere il manuale di istruzioni per assicurarvi di stare utilizzando lo spazzolino correttamente. Poiché lo spazzolino elettrico vi solleva dal “lavoro” più di uno spazzolino manuale, è necessario essere cauti e certi di stare spazzolando correttamente, per evitare di danneggiare le gengive e portare via lo smalto dei denti.

La Canadian Dental Association raccomanda di lavarsi per due o tre minuti per garantire la pulizia ai vostri denti: alcuni spazzolini elettrici hanno un timer incorporato che vibrerà bruscamente o emetterà un segnale acustico quando avrete finito di spazzolare per tre minuti. Altri modelli sono progettati per segnalare addirittura quando ogni quadrante della bocca è pulito (durante un ciclo di tre minuti) e coloro che non vedono l’ora di finire, possono ricevere molto aiuto da questi timer, che aiutano a contribuire a rendere certi sulla tempistica opportuna. Se siete amanti dei gadget, ci sono anche spazzolini elettrici sul mercato che hanno un display wireless che fornisce un feedback mentre ci si spazzola, per informare l’utente sulle abitudini ottimali di igiene orale e spazzolatura.

Facilità di utilizzo

La progettazione di uno spazzolino manuale non potrebbe essere più semplice: è della forma e della lunghezza perfetta, ed è facile per la maggior parte persone da utilizzare. Ma per coloro che mancano di abilità manuale e di capacità di dirigere lo spazzolino verso il movimento corretto, uno spazzolino da denti elettrico può aiutare. Rispetto a uno spazzolino manuale, un spazzolino elettrico è certamente più pesante. La maggior parte dei modelli variano in peso da 150 a 300 grammi, a causa del peso delle batterie. Anche i modelli elettrici hanno una batteria ricaricabile che deve essere caricata su una base regolare; il vantaggio di uno spazzolino di questo tipo è che l’unità fa la maggior parte del lavoro, cioè, c’è ancora bisogno di guidare lo spazzolino per garantire che ogni singolo dente venga pulito, ma il movimento di spazzolatura è fatto dalla spazzolino stesso.

Confronto dei costi

Quando si tratta di costi, uno spazzolino manuale tradizionale è ancora la scelta più conveniente. Questi prodotti possono variare di prezzo da 1,5 a 5 Euro, a seconda della marca, della comodità dell’impugnatura e da altre funzioni progettate per rendere la vostra routine di igiene orale più efficace e divertente. Naturalmente un spazzolino elettrico è più costoso di uno spazzolino manuale, ma c’è una grande varietà disponibile. I modelli variano in prezzo da 15 a 150 Euro e quando si tratta di efficacia, un prezzo più alto non significa necessariamente una migliore performance. Anche se si può apprezzare qualche funzione extra, come timer e display su alcuni modelli, gli spazzolini elettrici più economici non necessariamente svolgono un lavoro peggiore rispetto ai loro omologhi costosi. Quando si acquista un spazzolino elettrico, si ricevono normalmente una o due testine con la confezione, ma siate consapevoli che le testine non durano per sempre: a seconda di quale modello avete acquistato, le testine aggiuntive possono essere molto costose, variando in prezzo da 3,5 a 7 Euro. Qualunque sia lo spazzolino che si sceglie, è necessario sostituirle regolarmente per garantire alla vostra routine di igiene orale di mantenere i denti puliti. I dentisti raccomandano di sostituire lo spazzolino ogni pochi mesi o quando le setole diventano più dure e si piegano con minor facilità.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

mononucleosi immagine

Mononucleosi in Adulti, Giovani e Bambini: Sintomi, Cura e Rischi in Gravidanza

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *