© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Repellenti Fai-da-te: Ricette Naturali Che Funzionano

Repellenti Fai-da-te: Ricette Naturali Che Funzionano

A seconda di dove si vive, uno spray repellente naturale fai da te potrebbe risultare molto utile, a prescindere dalla stagione. Soprattutto con i bambini piccoli, che sono inclini a grattarsi le punture, in certi luoghi del mondo tenere lontani gli insetti è una priorità. Ma un’altra priorità deve essere quella di evitare sostanze chimiche che sono presenti in molti repellenti commerciali! Uno degli ingredienti più usati nei repellenti in commercio per uso personale è il N-dietil-m-toluamide, comunemente noto come “DEET”, che è progettato per respingere, piuttosto che uccidere, gli insetti. Il DEET è utilizzato da un un terzo della popolazione ogni anno e, anche se è approvato dalla US Environmental Protection Agency (EPA), è un noto irritante per gli occhi e può causare eruzioni cutanee, dolore o vesciche, quando applicato sulla pelle. Inoltre è stato collegato a problemi neurologici e si contano almeno 18 diversi casi di bambini che soffrono di questi effetti, ma non solo: perfino la morte di due adulti è stata associata all’uso del DEET. I ricercatori della Duke University Medical Center hanno scoperto che il DEET provoca la morte delle cellule del cervello e cambiamenti comportamentali nei soggetti cavia da laboratorio. Il DEET ha infatti dimostrato di avere un impatto negativo sulle fonti naturali dell’acqua, sia nella produzione che durante l’uso; è tossico per gli uccelli e la fauna acquatica anche se, purtroppo, è stato rilevato in circa il 75% delle risorse idriche degli Stati Uniti, perfino nel fiume Mississippi.

Come praticamente ogni prodotto, lo spray naturale può essere fatto anche a buon mercato e, naturalmente, a casa. Questa ricetta vi impegnerà letteralmente solo pochi secondi, quelli che bastano per mescolare il composto, e può essere variata in base a ciò che avete a disposizione e, proprio per questo motivo, vi suggeriamo due diversi metodi: uno a base di oli essenziali e uno a base di erbe e fiori, freschi oppure essiccati.

Repellente spray aromatizzato all’olio Essenziale – gli ingredienti

1. Oli essenziali: scegliete fra citronella, chiodi di garofano, rosmarino, tea tree , eucalipto, cedro, lavanda, menta
2. Amamelide naturale (conosciuto come hazel-witch, è un arbusto con proprietà astringenti)
3. Acqua distillata o bollita
4. Glicerina vegetale (facoltativa)

Come procedere nella preparazione

1. Riempite un flacone spray (dimensione media, circa 225 grammi) a metà, con acqua distillata o bollita
2. Aggiungete l’amamelide per riempire quasi fino in cima
3. Aggiungete mezzo cucchiaino di glicerina vegetale, se avete deciso di utilizzarla
4. Aggiungete da 30 a 50 gocce di oli essenziali del profumo desiderato. Ovviamente, più ne utilizzate, più forte sarà lo spray.

Un’idea per un mix eccezionale: rosmarino, chiodi di garofano, lavanda, cannella ed eucalipto… funziona benissimo e ha un buon profumo!

Repellente spray aromatizzato ai fiori ed erbe – gli ingredienti

1. Acqua distillata
2. Amamelide o alcol denaturato
3. Erbe aromatiche essiccate: menta piperita, menta, citronella, erba gatta, lavanda (vi consigliamo di usare almeno una pianta della famiglia della menta)

Come procedere nella preparazione

1. Fate bollire 1 tazza di acqua e aggiungere 3-4 cucchiai di erbe secche in una delle combinazioni che preferite, fra gli ingredienti elencati.
2. Mescolate bene, coprite e lasciate raffreddare (coprire è importante per mantenere gli oli volatili nel vostro composto)
3. Scolate le erbe e mescolate l’acqua con 1 tazza di amamelide o alcol denaturato.
4. Conservate in un flacone spray in un luogo fresco (meglio di tutti: in frigorifero) e utilizzate al bisogno.

Un’idea per un mix eccezionale: un cucchiaio di menta piperita, menta, erba gatta e lavanda, e anche un paio di chiodi di garofano secchi!

Repellente spray extra forte – gli ingredienti

Premettiamo: non ha un odore gradevole quando è bagnato, ma scompare appena si asciuga. In compenso, funziona incredibilmente bene ed è consigliato durante le escursioni nei boschi o se dovete soggiornare in aree infestate. Si basa su una ricetta che è stata presumibilmente utilizzata durante la peste per evitare di ammalarsi: secondo la leggenda chi l’ha sperimentato è sopravvissuto… e quindi lo rende sicuramente un buon repellente per insetti. È anche molto poco costoso da preparare e probabilmente avete già gli ingredienti nella vostra cucina.

1. Una bottiglia di aceto di mele da 1 litro
2. Due cucchiai di salvia secca
3. Due cucchiai di rosmarino
4. Due cucchiai di lavanda
5. Due cucchiai di timo
6. Due cucchiai di menta
7. Un contenitore o bottiglia da almeno 0,75 ml, in vetro, con coperchio ermetico

Come procedere nella preparazione

1. Mettete l’aceto e le erbe essiccate nel contenitore di vetro.
2. Sigillate ermeticamente e conservate sul ripiano della cucina o in un posto dove potete vederlo tutti i giorni, infatti va agitato bene ogni giorno per 2-3 settimane.
3. Dopo 2-3 settimane, filtrate le erbe e conservate in flacone spray o bottiglia, preferibilmente in frigorifero.
4. Da utilizzare sulla pelle eventualmente diluito ad una metà di acqua.
Questa miscela è molto forte e ha proprietà antivirali e antibatteriche. Può anche essere utilizzato come tintura per varie patologie: per gli adulti, la dose è 1 cucchiaio in acqua più volte al giorno mentre, per i bambini di età superiore ai 2 anni, la dose è di 1 cucchiaino in acqua più volte al giorno.

Infine, qualche ultima idea repellente…

1. Aggiungete dell’estratto di vaniglia a una delle ricette di cui sopra o, semplicemente, strofinatelo sulla pelle: si può anche mescolare con amamelide e acqua, per una versione spray.

2. Strofinate dei fiori di lavanda o olio di lavanda sulla pelle, soprattutto sulle parti calde del corpo (collo, ascelle, dietro le orecchie, ecc) per respingere gli insetti.

3. Strofinate le foglie fresche o essiccate di qualsiasi pianta appartenente alla famiglia della menta per respingere gli insetti: menta piperita, menta, erba gatta, mentuccia, citronella, ecc…)

4. Anche il basilico è utile per respingere le zanzare: piantatelo nel vostro giardino!

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Repellenti Fai-da-te: Ricette Naturali Che Funzionano
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Repellenti Fai-da-te: Ricette Naturali Che Funzionano
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

obesità

Obesità, Dalla A Alla Z. Scopri Se Sei A Rischio e Come Intervenire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *