© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Dentifricio Naturale Fatto In Casa e Rimineralizzante: Ricetta

Dentifricio Naturale Fatto In Casa e Rimineralizzante: Ricetta

Si trovano sempre molte informazioni sulla rimineralizzazione dei denti, un processo che molti dentisti pensavano, anni fa, che fosse impossibile. In questo articolo vorremmo aiutarvi a comprendere meglio la scienza dietro questo processo e anche le misure dietetiche necessarie. Utilizzando prodotti naturali si notano cambiamenti evidenti in alcuni mesi: i denti sono più bianchi e si percepisce molto bene il senso di pulito. Ma il cambiamento che più vi sorprenderà, tuttavia, sarà che li troverete molto meno sensibili al freddo! La ricetta che segue è stata definita dai professionisti dentisti olistici “un modo per avere non solo i denti puliti, ma che potrebbe benissimo essere in grado di accelerare il processo rimineralizzante”.

Questa ricetta è inoltre “a prova di bimbo” perché, dato che non contiene fluoro, è sicura per i bambini, così come per le persone che soffrono di problemi di tiroide.

Se desiderate sbiancare i denti, migliorare un problema di salute orale o semplicemente provare una naturale alternativa ai dentifrici commerciali che contengono ingredienti nocivi, apprezzerete sicuramente questo dentifricio fai da te!

Di seguito gli ingredienti che vi serviranno:

5 parti di polvere di calcio o di magnesio in polvere
1 parte di polvere di alghe diatomee (attenzione: contiene tracce di minerali e silicio, ma soprattutto può essere abrasivo quindi, poiché non è necessario come il bicarbonato di sodio, potete anche evitare di aggiungerlo)
2 parti di bicarbonato di sodio
3 parti di polvere di xilitolo (anche questo ingrediente non è del tutto necessario, ma vi evita il sapore amaro)
3-5 parti di olio di cocco per ottenere la consistenza desiderata

Ingredienti facoltativi:

oli essenziali, per dare il sapore: menta, cannella e arancio, semi di pompelmo e mirra.

Per semplificare le dosi, usate un cucchiaino o cucchiaio, a seconda della quantità che desiderate produrre, in questo modo vi sarà più semplice suddividere le parti degli ingredienti.

Come procedere:

1 . Mescolare tutti gli ingredienti in polvere (calcio, bicarbonato di sodio, xilitolo) in una ciotola. Se avete deciso di usare le compresse di calcio, polverizzatele con l’aiuto di un robot da cucina; se invece avete deciso di usare le capsule, apritele e versate il loro contenuto nella ciotola.
2 . Aggiungere olio di cocco un po’ alla volta fino ad ottenere la consistenza desiderata .
3 . Aggiungere tutti gli ingredienti opzionali, tra cui oli essenziali per il sapore.
4 . Conservare in piccolo contenitore, come un vasetto di vetro, da 1/2 litro. Per utilizzarlo, potete inserirvi direttamente lo spazzolino o, con un cucchiaio, metterne un po’ sullo spazzolino da denti. In alternativa, mettetelo in un sacchetto di plastica con un angolo tagliato, da spremere come un dentifricio.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *