© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Quanto Spesso Vai Dal Dentista?

Quanto Spesso Vai Dal Dentista?

Il tuo dentista dice almeno due volte l’anno, la tua collega va dal dentista almeno tre, il tuo migliore amico ci va una volta, e tu non sai quando. Quante volte si dovrebbe andare dal dentista?
Il Dott. Cliff Swanlund, Presidente della Alberta Dental Association, dichiara che non c’è un numero di visite standard a cui doversi sottoporre. Tutto dipende dai problemi relativi alle gengive o alla struttura portante, l’osso. “Se non hai problemi di carie, una volta all’anno può andare più che bene.” asserisce il Dottor Swanlund. “Chi ha problemi di tipo periodontale, dovrebbe prendere appuntamento per la pulizia almeno tre, quattro mesi all’anno.

Combattere la placca è più importante di quanto si pensi

I trattamenti professionali come quelli del dentista, rimuovono infatti molta più placca della nostra normale manutenzione con dentifricio e spazzolino. La placca è un problema particolarmente insidioso, perché favorisce la nascita e la crescita dei batteri che causano la periodontite, ovvero sedimentazioni della placca intorno e sotto il dente, che possono causare seri danni alle gengive; come un’infezione, ad esempio. E non è il caso di far ammalare proprio ciò che tiene i nostri denti ben posizionati alle ossa. Con il tempo, se non curata, la periodontite potrebbe causare la perdita dei denti.

Lo sapevi che?

Il fumo, le malattie sistemiche quali il diabete e alcune condizioni come la gravidanza e l’uso di contraccettivi orali, mettono a rischio le nostre gengive. Se le tue gengive sanguinano, mentre ti lavi i denti, se le senti morbide, gonfie e se le trovi infiammate, quindi rossastre, allora è meglio tu vada dal dentista per una visita completa: i tuoi denti potrebbero necessitare una pulizia.

La regola generale

La regola generale dunque è: vai dal dentista almeno una volta l’anno, e secondo i piccoli accorgimenti che ti abbiamo indicato, quando pensi ce ne sia la necessità. Più spesso, se hai problemi particolari. Un’alimentazione corretta comunque, aiuta i nostri denti a rimanere sani più a lungo. Lo sapevi che le fragole fanno lo stesso effetto del dentifricio? E le mele? Indulgi in cibi quali broccoli e finocchio che aiutano la disinfezione, ed evita quelli che possono danneggiare i tuoi denti.
Da ultimo, non spazzolare i denti in modo aggressivo, ma seguendo una linea che va dall’alto verso il basso. E per ridurre le tue visite dal dentista, il Dott. Vogl consiglia: “usare il filo interdentale”.

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *