© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Problemi Al Cuore? 15 Modi Per Prevenire Una Patologia Cardiaca

Problemi Al Cuore? 15 Modi Per Prevenire Una Patologia Cardiaca

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

I tassi di mortalità a causa delle malattie cardiovascolari sono in calo dal 1950 (dato canadese), grazie alla medicina moderna che contribuisce a salvaguardare le nostre popolazioni sempre più anziane. Ma è un intervento chirurgico di bypass la vostra idea di futuro sano? Sarebbe meglio evitare del tutto questa possibilità, apportando da subito piccoli cambiamenti per prevenire qualsiasi complicazione cardiaca.

La prevenzione cardiovascolare può riguardare una serie di cambiamenti allo stile di vita molto semplici, vediamo quali sono i principali.

Vita sociale

1 . Chiamate un amico e organizzate una cena. Uno studio pubblicato sulla rivista “Heart” nell’aprile 2004 ha rivelato che intrattenere un rapporto molto stretto con un’altra persona, sia che si tratti di un amico, un affetto o un parente, è in grado di dimezzare il rischio di attacco di cuore a chi ne ha già sofferto.
2 . Fate sesso. Conta come attività fisica che, ovviamente, fa bene al cuore. Potrebbe essere il motivo per cui alcuni ricercatori della University of Bristol hanno scoperto che gli uomini che hanno rapporti sessuali almeno due volte alla settimana hanno meno probabilità di avere un ictus o altri problemi cardiovascolari, rispetto agli uomini che lo fanno meno spesso. A tal proposito, i ricercatori hanno dichiarato: “gli uomini di mezza età dovrebbero sentirsi rincuorati dal sapere che i frequenti rapporti sessuali non aumentano il rischio di ictus, anzi”.

Scelte alimentari

3 . Includete fagioli o piselli in almeno quattro portate ogni settimana. I ricercatori della Tulane University hanno scoperto che le persone che seguono questo consiglio hanno diminuito il rischio di malattie cardiache del 22% rispetto a coloro che non l’hanno seguito.
4 . Usate condimenti freschi per l’insalata, come un cucchiaio di olio di semi di lino. In particolare, questo olio racchiude ben 7 grammi di acidi grassi omega-3 che, come sappiamo, sono un ottimo modo per migliorare la salute generale del cuore.

Occhio alla colazione

5 . Scegliete una colazione a base di cereali ad alto contenuto di fibre almeno quattro volte a settimana. In uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition nel settembre 1999, gli scienziati dell’Università di Harvard hanno rivelato che le donne che consumano 23 grammi di fibre al giorno, per lo più dai cereali, hanno il 23% di probabilità in meno di avere attacchi di cuore, rispetto a quelle che ne consumano solo 11 grammi. Negli uomini, invece, una dieta ricca di fibre ha ridotto le probabilità di un attacco di cuore del 36%.
6 . Spolverate un grammo di semi di lino macinati sul vostro yogurt ogni giorno. In questo modo riceverete costantemente l’apporto di circa 2 grammi di acidi grassi omega-3, che numerosi studi confermano ottimi nell’aiutare a prevenire le malattie cardiache e a ridurre il rischio di decesso da anomalie del ritmo cardiaco.

Viziatevi, ogni tanto

7 . Mangiate un pezzo di cioccolato fondente più volte alla settimana. Che ci crediate o no, vari piccoli studi suggeriscono che il cioccolato fondente fa bene al cuore! Gli effetti positivi sono probabilmente dovuti alle sostanze chimiche chiamate flavonoidi, che aiutano le arterie a rimanere flessibili. Altre proprietà del cioccolato sembrano ridurre la probabilità di problemi di coagulazione e di aumento del colesterolo “cattivo” (LDL). Il cioccolato fondente è anche ricco di magnesio e fibre, ma ricordatevi di evitare quello al latte, che è invece ricco di grassi e tende a fare aumentare il colesterolo.
8 . Concedetevi una birra, una volta al giorno. Uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry ha rivelato che gli uomini che hanno bevuto una birra al giorno per un mese hanno abbassato i livelli di colesterolo, aumentato i livelli ematici di antiossidanti salutari per il cuore e ridotto i livelli di fibrinogeno, una proteina che contribuisce a creare i coaguli di sangue. Naturalmente, il vino rosso potrebbe essere ancora migliore, per cui scegliete: birra o vino, ma non entrambi.

Riposare correttamente

9 . Concedetevi un week end lungo. I ricercatori dell’Università di Pittsburgh hanno analizzato dati su più di 12.000 uomini di mezza età, provenienti dal Framingham Heart Study, e hanno scoperto che coloro che hanno fatto vacanze regolari hanno ridotto il rischio di decesso per malattie cardiache di un terzo. Se ve lo state chiedendo, non hanno portato con sé il telefono cellulare, né il computer portatile, né una valigetta piena di carte: una vera vacanza può ridurre sensibilmente il rischio di malattie cardiache.
10 . Andate a letto un’ora prima. Uno studio svolto ad Harvard su 70.000 donne ha scoperto che chi dorme meno di sette ore ha un rischio leggermente più elevato di esporsi a malattie cardiache. I ricercatori sospettano che la mancanza di sonno aumenti gli ormoni dello stress, la pressione sanguigna e influenzi i livelli di zucchero nel sangue. Attenzione: non dormite più di nove ore, però. Lo stesso studio ha rilevato che le donne che dormono nove (e oltre) hanno un lieve aumento del rischio.

Aggiungete sapori freschi alla vostra cucina

11 . Cucinate con lo zenzero o la curcuma due volte a settimana. Possiedono benefici anti-infiammatori e l’infiammazione è un fattore importante da tenere sotto controllo nelle patologie cardiache.
12 . Mescolate una manciata di noci ai vostri piatti. Appena 40 grammi di noci al giorno sono in grado di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Un’idea veloce e gustosa? Aggiungetele al vostro pollo durante la cottura, per dare sapore e consistenza particolari e appetitose.

Stato d’animo e integratori

13 . Assumete un complesso di vitamina B ogni mattina. Quando i ricercatori svizzeri hanno chiesto a più di 200 uomini e donne di assumere una combinazione di tre vitamine del gruppo B (acido folico, vitamina B6 e vitamina B12) o un placebo, dopo aver subito un intervento chirurgico alle arterie, hanno scoperto che i livelli di omocisteina, un sostanza collegata al tasso di rischio di malattie cardiache, erano più bassi del 40% in coloro che avevano preso le vitamine, mentre il gruppo del placebo non aveva ottenuto alcun cambiamento. Inoltre, il gruppo che assumeva le vitamine aveva vasi sanguigni più aperti rispetto a quelli che non le assumevano.
14 . Attenzione alla depressione. Se trovate difficoltà ad alzarvi dal letto la mattina, o sentite di avere perso interesse per le normali attività, o semplicemente vi sentite giù, chiamate il medico: potreste essere lievemente depressi e la depressione non trattata aumenta significativamente il rischio di un attacco di cuore.

Il potere degli amici a quattro zampe

15 . Andate al canile e adottate un cane. Il potere degli amici a quattro zampe è fondamentale per migliorare la salute del cuore: è un dato provato. Non solo il cane costringe ad essere più attivi (pensate a tutto il tempo in più trascorso a passeggiare), ma la compagnia e l’affetto incondizionato che un cane è capace di dare, sono in grado di ridurre il rischio di infarto e altri problemi cardiovascolari.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Problemi Al Cuore? 15 Modi Per Prevenire Una Patologia Cardiaca
4.5 (90%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Problemi Al Cuore? 15 Modi Per Prevenire Una Patologia Cardiaca
4.5 (90%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

mononucleosi immagine

Mononucleosi in Adulti, Giovani e Bambini: Sintomi, Cura e Rischi in Gravidanza

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *