© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » L’Obesità Aumenta Il Rischio Di Osteoporosi

L’Obesità Aumenta Il Rischio Di Osteoporosi

L’obesità può essere un fattore di rischio per la malattia che causa la fragilità delle ossa, ovvero l’osteoporosi: alcuni ricercatori statunitensi hanno scoperto che varie persone che sono in sovrappeso hanno riserve di grasso fin dentro le ossa, che potrebbe renderle deboli e soggette a fratture.

Una squadra di scienziati della Harvard Medical School di Boston ha eseguito delle scansioni del corpo di 106 uomini e donne obesi, ma sani. I risultati sono pubblicati nella rivista “Radiology” e rivelano che alcune persone hanno riserve di grasso in luoghi nascosti, come fegato, muscoli e midollo osseo, così come nel proprio ventre, fianchi e cosce. La Dottoressa Miriam Bredella, che ha eseguito i lavori, sostiene che è la gente a forma “di mela”, cioè che porta il peso intorno alla vita, quella ad avere un maggior rischio.

Come è possibile che le ossa siano grasse?

Il midollo osseo è il luogo dove vivono le cellule responsabili della formazione di nuove ossa e, sostiene la Dottoressa Bredella, se il midollo viene occupato da cellule di grasso, questo indebolirà le ossa. Nello specifico: se si soffre di un accumulo di grasso nella spina dorsale, non sarà senz’altro forte; un tempo si pensava che l’obesità contribuisse a contrastare la perdita di densità ossea, invece non è vero. Dato che nessuno di noi può scegliere dove mettere su peso, l’unico modo di contrastare questo problema è cercare di rimanere più snelli.

Nel Regno Unito, quasi tre milioni di persone soffrono di osteoporosi e la patologia è ciò è sempre stato normalmente associato con magrezza e fragilità: invece ora sappiamo che livelli più elevati del normale di grasso nel midollo sono stati trovati proprio nelle persone che soffrono di osteoporosi.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
L’Obesità Aumenta Il Rischio Di Osteoporosi
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
L’Obesità Aumenta Il Rischio Di Osteoporosi
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Nefrectomia Radicale, Semplice e Parziale: Operazione Al Rene

Nefrectomia Radicale, Semplice e Parziale: Operazione Al Rene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *