© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Le Cellule Anomale Aumentano Il Rischio Di Cancro Alla Cervice Uterina

Le Cellule Anomale Aumentano Il Rischio Di Cancro Alla Cervice Uterina

Le donne che presentano delle cellule anomale alla cervice uterina hanno più probabilità di ammalarsi di tumore al collo dell’utero, nel corso della loro vita.
Lo racconta uno studio svedese che ha rilevato l’evoluzione delle cellule anomale in donne che si sono sottoposte al un pap-test.

La ricerca è stata condotta su 150.883 pazienti precedentemente trattate per una diagnosi di CIN3 (cancro) e che, in tarda età, hanno sviluppato un tumore vaginale. In particolare tra le donne svedesi il rischio di sviluppare il cancro si è attestato su una media di 8.9 casi ogni 100.000 donne di mezza età e su 10.2 casi per 100.000 nelle donne di almeno 70 anni.

Il tasso di mortalità tra le pazienti che si sono sottoposte allo studio, è risultato sette volte maggiore rispetto alla popolazione femminile in generale cui non era stata diagnosticata un’anomalia nelle cellule della cervice uterina.

Nel Regno Unito, circa 2.851 donne hanno ricevuto una diagnosi di cancro alla cervice nel 2010, portando quindi questo male al 12 ° posto nella classifica dei tumori femminili più diffusi, mentre 972 donne sono morte, nel corso del 2011.
Anche se tutte le donne di età compresa tra i 25 ei 64 anni sono invitate a sottoporsi allo screening, poco meno di quattro su cinque, lo fa abitualmente.

Sarah Williams addetta all’informazione del Cancer Research UK, ha dichiarato che lo screening alla cervice uterina ha salvato migliaia di vite e questo, sottolinea l’esperta, “evidenzia come sia importante mantenere alta l’attenzione sulle donne che, in seguito ad esami diagnostici, hanno ricevuto una diagnosi di cellule anomale. Queste donne dovrebbero sottoporsi a controlli ricorrenti e test per l’infezione da papilloma virus (HPV) che è tra i fattori principali dello sviluppo di questa forma tumorale“.
Quando viene intercettato, attraverso lo screening“, ha detto Julietta Patnick, direttore dei programmi di screening NHS Cancer, “il cancro è di solito in una fase molto precoce. Una fase in cui ogni trattamento ha una maggiore possibilità di successo ed è quindi fondamentale scoprirlo al tempo giusto”.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Farmaci falsi: credevo di averle sentite tutte, ma più passano gli anni e più resto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...