© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Il Reggiseno Provoca Il Cancro? Ecco La Ricerca Censurata

Il Reggiseno Provoca Il Cancro? Ecco La Ricerca Censurata

L’uso quotidiano e costante di reggiseni stretti espone ad un rischio maggiore di sviluppare il cancro?
Attorno a questo quesito si avvita il dibattito generato dal ricercatore medico Syd Singer che nel 1991 ha condotto uno studio denunciando la possibile correlazione tra l’uso del reggiseno ed il carcinoma mammario.

Secondo lo studioso, autore del libro “Dressed To Kill: The Link Between Breast Cancer and Bras” (Vestite Da Morire: la relazione tra cancro al seno e reggiseno) l’uso di questo indumento intimo comprime i dotti linfatici del seno impedendo il drenaggio. Questo significa che alle cellule del seno arriveranno meno nutrienti e le sostanze tossiche verranno espulse con più difficoltà dando vita a neoplasie.
La teoria di Singer non ha ricevuto il riscontro sperato ed il ricercatore ha gridato alla censura.
Prima di scrivere questo libro, io e mia moglie abbiamo inviato i dettagli della nostra ricerca al National Cancer Institute, American Cancer Society, Medical Associationof American Women, National Organization for Women, Resource, senza incassare alcuna risposta. Sono passati anni da quando il nostro libro è stato pubblicato. In quel periodo, più di 500.000 donne, solo negli Stati Uniti, sono morte per il cancro al seno, eppure queste informazioni salvavita sono state censurate dalle industrie farmaceutiche e dai produttori di lingerie“.

Secondo lo studioso, esistono tre ragioni per cui la scoperta non è stata accolta.
La prima riguarda l’industria produttrice dei capi di abbigliamento che temono azioni legali collettive da parte dei consumatori, oltre ad un calo delle vendite.
La seconda è riferibile all’industria medico-farmaceutica che guadagna miliardi ogni anno a causa del cancro.
Infine, vi è una ragione culturale: le donne vedono nel reggiseno una parte della loro identità e soprattutto uno strumento in grado di mantenere il loro seno sempre turgido, bello ed esteticamente apprezzabile.

ALTERNATIVE

Alcune case produttrici di lingerie hanno virato verso reggiseni più easy, comodi e sicuri: si tratta di pezzi privi di ferretti metallici, capaci di adattarsi agli indumenti di vario genere e di evidenziare nel modo giusto le curve, proprio come fossero una seconda pelle.

IL REGGISENO CHE INTERCETTA IL CANCRO

Esiste, poi, un particolare tipo di reggiseno che, una volta indossato, segnalerà in tempo (sei anni prima) l’eventuale insorgenza del tumore.

Il cancro al seno colpisce una donna su otto e spesso i metodi di screening non sono così efficaci come sembra. Basti pensare che la mammografia (un esame diagnostico molto efficace) non è consigliabile per donne al di sotto dei 40 anni d’età, vista la consistenza del loro seno che non si presta a questo particolare tipo di esame medico.
Grazie al nuovo dispositivo che utilizza una serie di sofisticati sensori, si riuscirà a misurare e monitorare i piccoli cambiamenti della temperatura corporea causati dalla crescita dei vasi sanguigni, associata all’insorgenza di tumori.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *