© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Dentista: 5 Consigli Su Come Sceglierlo

Dentista: 5 Consigli Su Come Sceglierlo

Oggi vi spieghiamo come trovare un nuovo dentista, in modo che la vostra salute orale rimanga una priorità assoluta.

Regolari check-up

Quando si tratta di cura dei denti, è sempre meglio vedere lo stesso dentista regolarmente. Si potrà stabilire una relazione e il dentista arriverà a conoscere tutte le vostre esigenze individuali, dalle ansie alle allergie. Inoltre avrete una storia comune. “Loro avranno familiarità con la vostra bocca” spiega il Dott. Bruce Ward, dentista da oltre 35 anni a North Vancouver. “E si assumerà la responsabilità della vostra salute. Se succede qualcosa lungo il percorso di salute, potrà aiutarvi“.

Ma come si fa a trovare il dentista ideale? Questi cinque consigli vi guideranno nella ricerca.

1. Chiedete consiglio

Se ci si sta spostando in una nuova città, è sempre utile chiedere al vostro dentista se può raccomandare qualcuno. Ma non basta: si può verificare con il proprio medico di base o con il farmacista. Perfino usando il proprio network di conoscenze, chiedendo ad amici, parenti e anche ai genitori degli amici dei figli. “Il passaparola è più efficace, se c’è qualcuno che può garantire personalmente“, conferma Ward. Se non si riesce in questo modo, si può guardare sulle Pagine Gialle o cercare in Internet, tenendo presente che non tutto ciò che è pubblicizzato potrebbe essere giusto! Molte associazioni odontoiatriche provinciali o territoriali hanno siti web con utili strumenti di ricerca per i dentisti, nelle varie zone delle città.

2. Verificate di persona

Un nuovo dentista può essere affascinante, ma come è il suo studio? C’è un parcheggio? Ci sono mezzi pubblici nelle vicinanze? Quali sono gli orari di ufficio? Se il dentista non prenota appuntamenti nei fine settimana o la sera e si limita a seguirvi da lunedi a venerdì, non può essere sufficiente. Come si comporterà in caso di emergenze odontoiatriche, come un dente rotto in un pomeriggio di domenica? Come vengono gestite le urgenze? Quali sono i costi? È possibile il pagamento rateale? Se non parlate la lingua locale, potreste desiderare di sapere quali altre lingue sono parlate; se siete un genitore (o, nel caso contrario, se la presenza del pianto dei bambini vi rende nervosi), potreste voler scoprire se segue anche i pazienti più piccoli. Tutte queste domande si può rispondere prima ancora di mettere piede nella porta del dentista.

3. Provate a chiamare lo studio

Telefonate al personale della reception per scoprire se il dentista può accettare nuovi pazienti. Mentre siete in linea, potete chiedere alcune delle informazioni al punto numero 2 ed è anche una possibilità di controllare il loro atteggiamento. “Come vi trattano?“, avverte il Dott. Ward. “Il personale è simpatico? Non vi fanno sentire bene?”. Se siete rimasti in attesa a tempo indeterminato, oppure se il personale vi è sembrato frettoloso o scortese, oppure se non conosceva le risposte a tutte le vostre domande, potrebbe non essere un buon segno.

4. La prima impressione

Andate a vedere il posto di persona: è facile da raggiungere, ci è voluto un ragionevole lasso di tempo? Sala d’attesa e ambulatori sono puliti e ben organizzati? Siete stati trattati con cortesia? C’è un bel senso di atmosfera generale e vi sentite a vostro agio in questo ambiente?

5. Parlate con il dentista

Alla vostra prima visita, chiedete al dentista il suo approccio al trattamento. Spiega le cose in modo chiaro? Fare prevenzione fa parte del suo piano di cura orale? Molti dentisti differiscono in cose come l’odontoiatria estetica, o la frequenza con cui richiedono le lastre. “Si dovrebbe avere un’idea chiara di ciò che si desidera per sé stessi, e vedere come si interfaccia il medico”, spiega Ward. Più importante di tutti gli altri aspetti, questa chiacchierata introduttiva con il dentista vi aiuterà a decidere come vi sentite. Pensate che ci si possa comunicare facilmente? Ascolta le vostre domande e preoccupazioni?

Cambiare dentista e trovare la soluzione migliore può essere un processo lungo e a tratti difficile, ma a lungo termine vi garantiamo che ne sarà valsa la pena.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dentista: 5 Consigli Su Come Sceglierlo
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dentista: 5 Consigli Su Come Sceglierlo
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

piercing

Piercing Che Fa Male? Infezioni, Rischi Ed Altri Problemi

Un commento

  1. Purtroppo il termine Dentista troppo spesso usato, fa dimenticare la vera figura del professionista che non solo è dentista, ma MEDICO.
    Pertantato le raccomandazioni sul come è la reception, come sono le assistenti, come sono i tempi di cura, sono si importanti, ma secondo me fanno perdere di vista, ai poveri pazienti ormai così confusi, la necessità assoluta di rendersi conto della preparazione e delle capacità di colui che poi sarà il vero responsabile del risultato delle cure .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *